Contabilità, Bilancio, Fiscalità d'Impresa, IVA
NOVITA’ E DISCIPLINA DOGANALE E FISCALE DEGLI SCAMBI CON L’ESTERO | Corso Contabilità e Bilancio

NUOVO CODICE DOGANALE -L’IVA NEGLI SCAMBI ESTERI

 

Invia ad un amico
  • Captcha
Brochure stampabile Brochure stampabile
Iscrizione


RELATORI

Alessandro Fruscione
Avvocato Tributarista - Studio Legale Tributario
Santacroce-Procida-Fruscione
Benedetto Santacroce
Avvocato Tributarista - Studio Legale Tributario
Santacroce-Procida-Fruscione

 


Data e sede del corso da definirsi

PROGRAMMA DEL CORSO
I soggetti del rapporto doganale

operatore economico autorizzato: vantaggi e prospettive future della certificazione AEO
doganalista: la rappresentanza in dogana e le società tra professionisti
Autorità doganale e sistema dei controlli: criteri di analisi e gestione del rischio, conservazione dei documenti, revisione a posteriori

L’oggetto del rapporto doganale
obbligazione doganale: criteri di determinazione (qualità, quantità, origine e valore), modalità di pagamento, strumenti di garanzia, prescrizione
sdoganamento centralizzato e sportello unico
regimi doganali: introduzione dei cd. “regimi speciali” e semplificazioni previste dal nuovo codice
disciplina generale delle sanzioni amministrative

La tutela amministrativa e giurisdizionale
diritto al contraddittorio preventivo
diritto al ricorso
tutela cautelare
sgravio e rimborso dei dazi
Alessandro Fruscione

L’IVA nelle operazioni con l’estero

Importazioni ed esportazioni
importazioni e trattamento ai fini IVA, in particolare l’utilizzo del plafond e l’imposta sulle prestazioni di servizi: le più recenti modifiche
rivalsa e reverse charge: la circolare 35/E/2013
esportazioni dirette, esportazioni triangolari, esportazioni a cura del cessionario non residente
prova dell’esportazione con l’uscita dei beni dal territorio dello Stato
cessioni nei confronti di esportatori abituali
operazioni con Città del Vaticano e Repubblica di San Marino
operazioni intracomunitarie: il quadro delle novità
prestazioni di servizio internazionale e momento di effettuazione
modifiche anche ai fini degli acquisti intracomunitare

Triangolazioni
definizione di operazione triangolare e quadrangolare
soggetti coinvolti e analisi delle diverse tipologie di triangolazioni INTRASTAT

Depositi IVA
vantaggi delle operazioni effettuate con l’utilizzo dei depositi
regole per l’applicazione dell’imposta
adempimenti contabili nelle operazioni con i depositi
modalità di utilizzo dei depositi IVA
Benedetto Santacroce


NOTE ORGANIZZATIVE DEL CORSO
Modalità di iscrizione
Telefonare alla Segreteria ITA (011/56.11.426 - 56.24.402 - 54.04.97).
In seguito confermare l'iscrizione via fax (011/53.01.40)
o via internet (http://www.itasoi.it).
 

Quota di partecipazione individuale
Euro 1.350,00 più IVA.
La quota di partecipazione è comprensiva di documentazione, colazioni di lavoro e coffee-break.
SONO PREVISTE CONVENZIONI-ABBONAMENTI E CONDIZIONI AGEVOLATE PER ISCRIZIONI MULTIPLE.
PER INFORMAZIONI CONTATTARE LA SEGRETERIA ITA
 

Modalità di pagamento
Versamento della quota con:
invio di assegno bancario o circolare intestato a ITA Srl;
bonifico bancario da effettuarsi presso Banca del Piemonte IBAN: IT55 D030 4801 0000 0000 0088 066
oppure presso Banca Regionale Europea - FIL. Torino 10 IBAN: IT19 B069 0601 0090 0000 0002 626 (*)
 

Prenotazione alberghiera

La Segreteria ITA è a disposizione dei partecipanti per prenotazioni alberghiere a tariffe preferenziali nei limiti delle disponibilità.
 

Disdetta iscrizione
Qualora non pervenga disdetta scritta almeno 5 giorni lavorativi prima della data dell’evento verrà fatturata l'intera quota di partecipazione.
In ogni momento è possibile sostituire il partecipante.

ITA - Via Brofferio, 3 - 10121 Torino
Tel. 011/56.11.426 - Fax 011/53.01.40
www.itasoi.it - ita@itasoi.it

Iscrivitialla Newsletter