Contratti, Garanzie
LE NUOVE FORME DI PROJECT FINANCING E PARTENARIATO NEI LAVORI E SERVIZI PUBBLICI | Corso Credito e Finanza

 

Invia ad un amico
  • Captcha
<p>
	<em><strong>Per informazioni sui crediti formativi professionali contattare la segreteria ITA</strong></em></p>
Brochure stampabile Brochure stampabile
Iscrizione


RELATORI

Sergio Santoro
Presidente di Sezione del Consiglio di Stato
Marco Cerritelli
Partner, Head of Project & Asset Finance
CBA Studio Legale e Tributario
Marco Rinaldi
Magistrato TAR Lecce
Francesco Nardocci
Avvocato Amministrativista
Gabriele Pasquini
Dirigente Coordinatore UTFP
Presidenza del Consigli dei Ministri
Gianmarco Tortora
Studio Legale Bonelli Erede Pappalardo
Luigi D’Ottavi
Avvocatura Comune di Roma
Giuseppe Tagliamonte
Consigliere della Corte dei conti

 


data e sede del corso da definirsi
PROGRAMMA DEL CORSO
Le novità del quadro normativo

l’assetto attuale del D.Lgs. 163/06 e le prospettive future
le nuove direttive in corso di recepimento, in particolare la direttiva concessioni
il partenariato pubblico privato e il partenariato pubblico-pubblico
il partenariato per l’innovazione ed i programmi europei (Orizzonte 2020)
le ultime novità del legislatore nazionale
il quadro regolatorio (unità tecnica finanza di progetto, programmi comunitari)
Sergio Santoro

Gli strumenti finanziari
la nuova disciplina delle emissioni obbligazionarie
project bond ed eurobond
i requisiti di qualificazione degli operatori
il fund raising ad opera delle stazioni appaltanti
Marco Cerritelli

I nuovi contratti
il contratto di disponibilità
il contratto di leasing di opere pubbliche e di pubblica utilità
la finanza di progetto nei lavori pubblici
la finanza di progetto nei servizi pubblici
dialogo competitivo e partenariato per l’innovazione
Marco Rinaldi

Le procedura di gara
come programmare l’acquisto di beni e servizi
le diverse procedure di gara per la finanza di progetto
le nuove norme sull’anticorruzione
disamina di casi concreti
Francesco Nardocci

L’analisi dei rischi nel partenariato pubblico privato
allocazione efficiente dei rischi in un’operazione di partenariato pubblico privato
convenienza e svantaggi nel coinvolgere risorse private nella costruzione e nella gestione di un’infrastruttura

Partenariato pubblico privato: trattamento contabile-statistico ai sensi Eurostat
la decisione Eurostat 2004
i principali documenti di riferimento comunitario
il Manuale sull’indebitamento e sul debito pubblico
le novità introdotte dal SEC 2010
Gabriele Pasquini

Aspetti fiscali e tributari
le forme di incentivazione fiscale per le infrastrut-ture
il regime tributario delle obbligazioni a garanzia del progetto
aspetti fiscali e contabili nei diversi contratti di finanziamento
Gianmarco Tortora

Il regime delle responsabilità e la gestione delle controversie

le forme di risoluzione del contenzioso
le ipotesi di transazione
l’arbitrato: clausola compromissoria e procedura
disamina di casi concreti
Luigi D’Ottavi

La responsabilità amministrativa

la responsabilità per danno erariale nel project financing
l’orientamento della Magistratura contabile nelle forme di partenariato pubblico privato
il problema dell’accertamento delle responsabilità nella fase decisoria ed esecutiva
Giuseppe Tagliamonte


NOTE ORGANIZZATIVE DEL CORSO
Modalità di iscrizione
Telefonare alla Segreteria ITA (011/56.11.426 - 56.24.402 - 54.04.97).
In seguito confermare l'iscrizione via fax (011/53.01.40 - 56.27.733 - 54.40.89)
o via internet (http://www.itasoi.it).
 
Quota di partecipazione individuale
Euro 1.450,00 più IVA.
La quota di partecipazione è comprensiva di documentazione, colazioni di lavoro e coffee-break.
SONO PREVISTE CONVENZIONI-ABBONAMENTI E CONDIZIONI AGEVOLATE PER ISCRIZIONI MULTIPLE.
PER INFORMAZIONI CONTATTARE LA SEGRETERIA ITA.
 
Modalità di pagamento
Versamento della quota con:
invio di assegno bancario o circolare intestato a ITA Srl;
bonifico bancario da effettuarsi presso Banca del Piemonte IBAN: IT55 D030 4801 0000 0000 0088 066
oppure presso Banca Regionale Europea - FIL. Torino 10 IBAN: IT19 B069 0601 0090 0000 0002 626

 

Prenotazione alberghiera
La Segreteria ITA è a disposizione dei partecipanti per prenotazioni alberghiere a tariffe preferenziali nei limiti delle disponibilità.

 

Disdetta iscrizione
Qualora non pervenga disdetta scritta almeno 5 giorni lavorativi prima della data dell’evento verrà fatturata l'intera quota di partecipazione.
In ogni momento è possibile sostituire il partecipante.

ITA - Via Brofferio, 3 - 10121 Torino
Tel. 011/56.11.426 - Fax 011/53.01.40
www.itasoi.it - ita@itasoi.it

Iscrivitialla Newsletter