Diritto del Lavoro, Amministrazione del Personale
LA PENSIONE CHE VERRA’ NELLA MANOVRA DI BILANCIO 2017 | Corso Diritto del Lavoro

  • 20 dicembre 2016 ROMA, AMBASCIATORI PALACE HOTEL
  • 14 febbraio 2017 ROMA, HOTEL MAJESTIC

 

Invia ad un amico
  • Captcha
Brochure stampabile Brochure stampabile
Iscrizione


RELATORI

Villiam Zanoni
Esperto del Lavoro e Previdenziale

 

PROGRAMMA DEL CORSO
Le novità del pacchetto previdenza nella Legge di bilancio per il 2017

le nuove possibilità di anticipo pensionistico (APE)
APE social o a costo zero: lavoratori interessati e paletti contributivi
previsioni per soggetti impegnati in attività gravose
APE volontaria: requisiti, condizioni di rimborso del prestito e copertura assicurativa
l’utilizzo della rendita integrativa anticipata (RITA)
APE per le ristrutturazioni aziendali: accordo tra le parti e versamenti del datore di lavoro
misure di accesso agevolato alla pensione per i precoci
la possibilità di cumulare contributi previdenziali maturati in gestioni pensionistiche diverse sia per pensioni di vecchiaia che anticipate
l’accesso semplificato alla pensione per usuranti
il riscatto di periodi di laurea
le forme di sostegno a favore dei pensionati

Previsioni contenute nell’accordo governo-sindacati del 28/9/2016 sulla revisione del sistema contributivo

Ricostruzione normativa della disciplina pensionistica

il punto sulla riforma Fornero
le leggi di stabilità 2016-2017
la speranza di vita e i nuovi requisiti da gennaio 2017 per la pensione di vecchiaia
i lavoratori tra sistema contributivo puro e sistema misto
le nuove condizioni di accesso alla pensione anticipata
l’opzione donna fra evoluzioni interpretative e novità normative
l’ennesima salvaguardia per gli esodati
i nuovi coefficienti di calcolo del sistema contributivo
i primi elementi di flessibilità e l’utilizzo del part-time
la conferma dei regimi ordinamentali dei dipendenti pubblici
la totalizzazione di periodi contributivi maturati in differenti gestioni
la ricongiunzione dei periodi assicurativi
i provvedimenti ispirati all’“invecchiamento attivo”, ovvero di uscita graduale dall’attività lavorativa

 

NOTE ORGANIZZATIVE DEL CORSO
Modalità di iscrizione
Telefonare alla Segreteria ITA (011/56.11.426 - 56.24.402 - 54.04.97).
In seguito confermare l'iscrizione via fax (011/53.01.40 - 56.27.733 - 54.40.89)
o via internet (http://www.itasoi.it).
 
Quota di partecipazione individuale
Euro 950,00 più IVA.
La quota di partecipazione è comprensiva di documentazione, colazione di lavoro e coffee-break.
SONO PREVISTE CONVENZIONI-ABBONAMENTI E CONDIZIONI AGEVOLATE PER ISCRIZIONI MULTIPLE.
PER INFORMAZIONI CONTATTARE LA SEGRETERIA ITA.
 
Modalità di pagamento
Versamento della quota con:
invio di assegno bancario o circolare intestato a ITA Srl;
bonifico bancario da effettuarsi presso Banca del Piemonte IBAN: IT55 D030 4801 0000 0000 0088 066
oppure presso Banca Regionale Europea - FIL. Torino 10 IBAN: IT19 B069 0601 0090 0000 0002 626

 

Data e Sede
Martedì 14 Febbraio 2017
Roma - Hotel Majestic
Via V. Veneto, 50


Orario
9,00 - 13,00 / 14,30 - 17,00

 

Prenotazione alberghiera
La Segreteria ITA è a disposizione dei partecipanti per prenotazioni alberghiere a tariffe preferenziali nei limiti delle disponibilità.

 

Disdetta iscrizione
Qualora non pervenga disdetta scritta almeno 5 giorni lavorativi prima della data dell’evento verrà fatturata l'intera quota di partecipazione.
In ogni momento è possibile sostituire il partecipante.

ITA - Via Brofferio, 3 - 10121 Torino
Tel. 011/56.11.426 - Fax 011/53.01.40
www.itasoi.it - ita@itasoi.it

Iscrivitialla Newsletter