Contabilità Pubblica
LA NUOVA GESTIONE DEI PAGAMENTI DELLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI | Corso Contabilità Pubblica

FASI DELLA PROCEDURA DI SPESA -FORME DI PAGAMENTO -CONTROLLI PREVENTIVI SUI FORNITORI -NOVITA’ IVA (SPLIT PAYMENT, E-FATTURA, REVERSE CHARGE) -TRACCIABILITA’ DEI FLUSSI FINANZIARI -PUBBLICITA’ DEI PAGAMENTI

  • 02-03 luglio 2015 ROMA, AMBASCIATORI PALACE HOTEL

 

Invia ad un amico
  • Captcha
Brochure stampabile Brochure stampabile
Iscrizione


RELATORI

Marco Magrini
Ragioniere Commercialista
Revisore Contabile
Studio Commerciale Associato
Bianchini e Magrini

 

 

PROSSIME INIZIATIVE !

 

"I PAGAMENTI DELLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI: REGOLE GENERALI E NOVITA' 2016"

Roma, 21 Dicembre 2015

 

"PIATTAFORMA CERTIFICAZIONE CREDITI E OBBLIGHI DELLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI: NOVITA' 2016"

Roma, 28 Gennaio 2016

 

 

Consulta l'elenco corsi delle aree tematiche Contabilità Pubblica  

e  Contabilità, Bilancio, Fiscalità d'Impresa, IVA

 


PROGRAMMA DEL CORSO
Le fasi della procedura di spesa nella P.A. (impegno, liquidazione, ordina-zione, pagamento) - enti in contabilità pubblica ed enti in contabilità civilistica

Gli uffici coinvolti nella procedura di spesa: profili organizzativi

Utilizzo della cassa economale, anticipazioni di spesa e profili contabili

L’applicazione dello Split Payment per le P.A. - art. 17 Ter del DPR 633/1972 -limiti di applicabilità e aspetti contabili

L’obbligo della fatturazione elettronica nei rapporti con la P.A. (DM 55/2013): criticità operative

Le novità sui pagamenti P.A. nella conversione del D.L. 35/2013 nella Legge 64/2013

Controlli della P.A. in sede di pagamento

Verifiche sui DURC dopo le novità intro-dotte dal D.L. 69/2013 e disciplina del D.L. 66/2014

Regolarità fiscale dei fornitori delle P.A. e verifiche preventive telematiche (art. 48 bis Dpr 602/1973)

Applicazione e limiti della responsabilità solidale dell’appaltatore alla P.A. alla luce del D.L. 69/2013, del D.Lgs. 175/2014 e della Legge di Stabilità 2015

Tracciabilità dei pagamenti (Legge 136/2010)

Gli obblighi di rispettare le tempistiche di pagamento dopo il D.Lgs. 192/2012 e le conseguenze in caso di ritardo di pagamento

Gli strumenti di pagamento: limitazioni all’uso dei contanti e strumenti telematici

I nuovi oneri di pubblicità dei pagamenti a seguito della L. 190/2012 e degli altri provvedimenti collegati



NOTE ORGANIZZATIVE DEL CORSO
Modalità di iscrizione
Telefonare alla Segreteria ITA (011/56.11.426 - 56.24.402 - 54.04.97).
In seguito confermare l'iscrizione via fax (011/53.01.40 - 56.27.733 - 54.40.89)
o via internet (http://www.itasoi.it).

Quota di partecipazione individuale
Euro 1.400,00 più IVA.
La quota di partecipazione è comprensiva di documentazione, colazioni di lavoro e coffee-break.
SONO PREVISTE CONVENZIONI-ABBONAMENTI E CONDIZIONI AGEVOLATE PER ISCRIZIONI MULTIPLE.
PER INFORMAZIONI CONTATTARE LA SEGRETERIA ITA.

Modalità di pagamento
Versamento della quota con:
invio di assegno bancario o circolare intestato a ITA Srl;
bonifico bancario da effettuarsi presso Banca del Piemonte IBAN: IT55 D030 4801 0000 0000 0088 066
oppure presso Banca Regionale Europea - FIL. Torino 10 IBAN: IT19 B069 0601 0090 0000 0002 626

 

Data e Sede
Giovedì 2 e Venerdì 3 Luglio 2015
Roma - Ambasciatori Palace Hotel
Via V. Veneto, 62.
 

Orario
primo giorno: 9,00 - 13,00 / 14,30 - 17,00
;
secondo giorno: 9,00 - 13,30.
 

Prenotazione alberghiera
La Segreteria ITA è a disposizione dei partecipanti per prenotazioni alberghiere a tariffe preferenziali nei limiti delle disponibilità.

 

Disdetta iscrizione
Qualora non pervenga disdetta scritta almeno 5 giorni lavorativi prima della data dell’evento verrà fatturata l'intera quota di partecipazione.
In ogni momento è possibile sostituire il partecipante.

ITA - Via Brofferio, 3 - 10121 Torino
Tel. 011/56.11.426 - Fax 011/53.01.40
www.itasoi.it - ita@itasoi.it

Iscrivitialla Newsletter