Diritto Amministrativo
INSTALLAZIONE DI ANTENNE PER TELECOMUNICAZIONI E PROCEDURE DI AUTORIZZAZIONE DEGLI IMPIANTI | Corso Diritto Amministrativo

LE NOVITA’ DEL D.L. 133/2014 -LA REALIZZAZIONE DELLA BANDA ULTRA LARGA E LE RELATIVE AGEVOLAZIONI

  • 17-18 dicembre 2014 ROMA, HOTEL BERNINI BRISTOL
  • 04-05 febbraio 2015 MILANO, THE WESTIN PALACE

 

Invia ad un amico
  • Captcha
<p>
	<em><strong>Per informazioni sui crediti formativi professionali contattare la segreteria ITA</strong></em></p>
Brochure stampabile Brochure stampabile
Iscrizione


RELATORI

Roberto Chieppa
Consigliere di Stato - Segretario Generale dell'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato
Domenico Ielo
Studio Legale Bonelli Erede Pappalardo
Pietro Morabito
Consigliere TAR Lazio
Antonio Nicita
Commissario AGCOM
Docente di Politica Economica presso l'Università La Sapienza di Roma (abilitazione in prima fascia)
Mariano Protto
Professore Associato di Diritto Amministrativo
Università degli Studi di Torino
Cesare Vocaturo
Notaio in Marino

 


PROGRAMMA DEL CORSO
La realizzazione della banda ultra larga e le relative agevolazioni
Antonio Nicita

Le nuove misure di semplificazione per la realizzazione delle reti previste dal D.L.  
12/9/2014 n. 133

variazioni non sostanziali degli impianti
valore della autocertificazione descrittiva della variazione
quando non è più necessaria l'autorizzazione paesaggistica in zone vincolate

La disciplina dell’elettrosmog: profili normativi e giurisprudenziali
quadro normativo e elaborazione giurisprudenziale
applicazione dell’art. 2050 c.c.
azioni inibitorie e risarcitorie per danno alla salute da elettrosmog
problema dell’obsolescenza dei valori tabellari di esposizione e di attenzione
elettrosmog nella sicurezza del lavoro: valutazione del rischio elettrosmog
disciplina penale delle antenne
giurisprudenza sul getto pericoloso e il sequestro degli impianti

Il potere regolamentare dei comuni
regolamenti di localizzazione ritenuti illegittimi dal G.A.
distanze, aree sensibili, divieti
in quali casi e in che misura i Comuni possono fissare limiti di altezza?
giurisprudenza del Consiglio di Stato
identificazione dei criteri di localizzazione e il divieto di (introdurre) limiti alla  
localizzazione
impugnazione dei regolamenti

La pianificazione dei siti per le stazioni radio base
infrastrutture di telecomunicazioni quali opere di urbanizzazione primaria: le recenti  
sentenze
qualificazione delle infrastrutture di telecomunicazioni come opere di urbanizzazione  
primaria e compatibilità con qualsiasi destinazione urbanistica
è necessaria o è comunque consentita la pianificazione?
obbligo per i gestori di redigere un piano annuale di installazione: legittimità ed effetti  
sui termini del procedimento previsto dal Codice delle Comunicazioni
Pietro Morabito

L’installazione di antenne ripetitrici: il titolo abilitativo della DIA e della SCIA
autorizzazione e D.I.A.: confronto con i titoli abilitativi del T.U. edilizia e con le  
nuove ipotesi di S.C.I.A. e silenzio assenso contenute nella riforma della L. 241/1990
S.C.I.A. e infrastrutture di telecomunicazioni
applicabilità del testo unico edilizia ai procedimenti previsti dagli articoli 87 e 87-bis
il rispetto dei limiti di esposizione può essere autocertificato o serve il parere dell’
ARPA?
aggravamento del procedimento da parte di leggi regionali
effetti del silenzio assenso e provvedimenti sopravvenuti
tutela del terzo avverso la D.I.A. o la S.C.I.A. dopo la plenaria del 2011
tutela del terzo e D.I.A./S.C.I.A. alla luce del D.L. 138/2011
quando deve essere richiesto il parere dell’ARPA?
silenzio dell’ARPA e tutela delle imprese
Mariano Protto

Il contenzioso in materia di antenne per telecomunicazioni: questioni attuali
pianificazione dei siti per le stazioni radio base
infrastrutture di telecomunicazioni quali opere di urbanizzazione primaria: le recenti  
sentenze
è necessaria o è comunque consentita la pianificazione?
obbligo per i gestori di redigere un piano annuale di installazione
caratteristiche del controllo esercitabile dai Comuni sui piani di installazione
possibili controversie in materia di rimozioni di impianti, varianti e sopravvenienze
delocalizzazione
provvedimenti di autotutela delle amministrazioni e richieste di indennizzo
come utilizzare l’azione di accertamento e l’azione di condanna dopo le decisioni della  
Plenaria del 2011
domanda di risarcimento del danno proposta dai gestori: presupposti e casistica  
giurisprudenziale
Roberto Chieppa

Procedure semplificate per il potenziamento o la modifica degli impianti. Rimozioni di  
impianti, varianti e sopravvenienze

procedimento per le varianti
procedure semplificate previste dal nuovo art. 87-bis del Codice delle comunicazioni  
elettroniche
quale procedura per le demolizioni?
impianti già esistenti e nuove edificazioni: come valutare il rispetto dei limiti in  
relazione a zone edificabili ma non ancora edificate
compatibilità urbanistica di impianti di comunicazione dotati di concessione «a titolo  
precario»
Domenico Ielo

La sanatoria di impianti abusivi

L’accatastamento delle stazioni radio base

profili tributari
Cesare Vocaturo

 
NOTE ORGANIZZATIVE DEL CORSO
Modalità di iscrizione
Telefonare alla Segreteria ITA (011/56.11.426 - 56.24.402 - 54.04.97).
In seguito confermare l'iscrizione via fax (011/53.01.40 - 56.27.733 - 54.40.89)
o via internet (http://www.itasoi.it).
 
Quota di partecipazione individuale
Euro 1.550,00 più IVA.
La quota di partecipazione è comprensiva di documentazione, colazioni di lavoro e coffee-break.
SONO PREVISTE CONVENZIONI-ABBONAMENTI E CONDIZIONI AGEVOLATE PER ISCRIZIONI MULTIPLE.
PER INFORMAZIONI CONTATTARE LA SEGRETERIA ITA.
 
Modalità di pagamento
Versamento della quota con:
invio di assegno bancario o circolare intestato a ITA Srl;
bonifico bancario da effettuarsi presso Banca del Piemonte IBAN: IT55 D030 4801 0000 0000 0088 066
oppure presso Banca Regionale Europea - FIL. Torino 10 IBAN: IT19 B069 0601 0090 0000 0002 626

 

Data e Sede
Mercoledì 17 e Giovedì 18 Dicembre 2014
Roma - Hotel Bernini Bristol
Piazza Barberini, 23
Mercoledì 4 e Giovedì 5 Febbraio 2015
Milano - The Westin Palace
Piazza della Repubblica, 20;
 

Orario
9,00 - 13,00 / 14,00 - 17,00

 

Prenotazione alberghiera
La Segreteria ITA è a disposizione dei partecipanti per prenotazioni alberghiere a tariffe preferenziali nei limiti delle disponibilità.

 

Disdetta iscrizione
Qualora non pervenga disdetta scritta almeno 5 giorni lavorativi prima della data dell’evento verrà fatturata l'intera quota di partecipazione.
In ogni momento è possibile sostituire il partecipante.

ITA - Via Brofferio, 3 - 10121 Torino
Tel. 011/56.11.426 - Fax 011/53.01.40
www.itasoi.it - ita@itasoi.it

Iscrivitialla Newsletter