Appalti
IL SUBAPPALTO NEI CONTRATTI PUBBLICI E I CONTROLLI DELLA STAZIONE APPALTANTE | Corso Appalti

  • 06 giugno 2018 ROMA, HOTEL MAJESTIC

 

Invia ad un amico
  • Captcha
<p>
	<strong>La richiesta dei Crediti Formativi Professionali presso l&rsquo;Ordine degli Avvocati di Roma deve pervenire alla Segreteria ITA entro 24 giorni prima della data del corso</strong></p>
Brochure stampabile Brochure stampabile
Iscrizione


RELATORI

Lorenzo Anelli
Avvocato Amministrativista in Roma

 


PROGRAMMA DEL CORSO
L’evoluzione normativa disciplinante il subappalto nei contratti pubblici

Le caratteristiche generali del contratto derivato

I subappalti facoltativi e quelli necessari per coprire i requisiti di ammissione in gara

Il subappalto nelle categorie superspecialistiche di lavori

I limiti in cui è consentito il subappalto: peculiarità della normativa nazionale rispetto a quella europea. Accentuato contenimento della subappaltabilità dei lavori pubblici

Differenze tra subappalti ed altre tipologie di subcontratti

I contratti assimilabili al subappalto, condizioni e limiti (noli a caldo, forniture con posa in opera)

I presupposti che legittimano il subappalto

L’indicazione della terna di subappaltatori in fase di offerta: problematiche interpreative ed operative

Il divieto del subappalto a cascata

La procedura autorizzatoria e la formazione del silenzio assenso

Differenze tra il subappalto e l’avvalimento

I controlli della stazione appaltante sui subappalti

controlli sui contenuti del contratto di subappalto
controlli sui requisiti generali del subappaltatore e sui requisiti speciali con riferimento alla prestazione subappaltata
controlli antimafia
controlli del rispetto dei limiti di ribasso dei prezzi praticati al subappaltatore
controlli del riconoscimento degli oneri per la sicurezza e della manodopera senza alcun ribasso
controlli sulla regolarità contributiva
controlli sulla tracciabilità dei flussi finanziari

Responsabilità penali e contrattuali correlate all’ipotesi di subappalti non autorizzati


NOTE ORGANIZZATIVE DEL CORSO
Modalità di iscrizione
Telefonare alla Segreteria ITA (011/56.11.426 - 56.24.402 - 54.04.97).
In seguito confermare l'iscrizione via fax (011/53.01.40)
o via internet (http://www.itasoi.it).
 

Quota di partecipazione individuale
Euro 950,00 più IVA.
La quota di partecipazione è comprensiva di documentazione, colazione di lavoro e coffee-break.
SONO PREVISTE CONVENZIONI-ABBONAMENTI E CONDIZIONI AGEVOLATE PER ISCRIZIONI MULTIPLE.
PER INFORMAZIONI CONTATTARE LA SEGRETERIA ITA
 

Modalità di pagamento
Versamento della quota con:
invio di assegno bancario o circolare intestato a ITA Srl;
bonifico bancario da effettuarsi presso Banca del Piemonte IBAN: IT55 D030 4801 0000 0000 0088 066


Data e Sede
Mercoledì 6 Giugno 2018
Roma - Hotel Majestic
Via V. Veneto, 50


Orario
9,00 - 13,00 / 14,30 - 17,00
 

Prenotazione alberghiera
La Segreteria ITA è a disposizione dei partecipanti per prenotazioni alberghiere a tariffe preferenziali nei limiti delle disponibilità.
 

Disdetta iscrizione
Qualora non pervenga disdetta scritta almeno 5 giorni lavorativi prima della data dell’evento verrà fatturata l'intera quota di partecipazione.
In ogni momento è possibile sostituire il partecipante.

ITA - Via Brofferio, 3 - 10121 Torino
Tel. 011/56.11.426 - Fax 011/53.01.40
www.itasoi.it - ita@itasoi.it

Iscrivitialla Newsletter