Contabilità Pubblica
GESTIONE CONTABILE DI IMMOBILIZZAZIONI, AMMORTAMENTI, CONTRIBUTI C/CAPITALE E C/IMPIANTI NELLE P.A.

  • 07 novembre 2013 ROMA, HOTEL SAVOY

 

Invia ad un amico
  • Captcha
Brochure stampabile Brochure stampabile
Iscrizione


RELATORI

Marco Magrini
Ragioniere Commercialista
Revisore Contabile
Studio Commerciale Associato
Bianchini e Magrini

 

Classificazione e valutazione dei beni strumentali ammortizzabili e collegamenti con l’inventario dei beni patrimoniali
inserimento e classificazione nell’attivo patrimoniale dei cespiti ammortizzabili. Criteri di valutazione, rappresentazione e classificazione dei beni strumentali

La gestione delle procedure di ammortamento dei cespiti ammortizzabili
analisi delle disposizioni civilistiche in materia di ammortamento delle immobilizzazioni. Modalità tecnico operative di gestione di una procedura di ammortamento. L’ammortamento delle spese ad utilità pluriennale. L’ammortamento dei beni immobili e mobili acquisiti in locazione finanziaria. Ammortamenti dei cespiti ammortizzabili acquistati con contributi in conto capitale od in conto impianti. Registrazioni in contabilità economico-patrimoniale degli ammortamenti ed effetti sul bilancio e risultato dell’esercizio. Collegamenti con la contabilità finanziaria e la contabilità analitica.

Gli aspetti relativi alla disciplina tributaria in materia di ammortamenti
disciplina tributaria applicabile agli enti pubblici per gli ammortamenti e risvolti in parallelo con la gestione civilistica. I coefficienti di ammortamento applicabili ai diversi settori di attività. Limiti alla deducibilità delle quote di ammortamento per particolari categorie di beni. Ammortamento delle spese di manuten-zione, riparazione e trasformazione. Tipologia di ammortamento: ordinario, anticipato, accelerato e ridotto. Esemplificazioni sulla tenuta di un libro cespiti ammortizzabili


NOTE ORGANIZZATIVE

 
Modalità di iscrizione
Telefonare alla Segreteria ITA (011/56.11.426 - 56.24.402 - 54.04.97).
In seguito confermare l'iscrizione via fax (011/53.01.40)
o via internet (http://www.itasoi.it).
Quota di partecipazione individuale
Euro 850,00 più IVA.
La quota di partecipazione è comprensiva di documentazione, colazione di lavoro e coffee-break.
SONO PREVISTE CONVENZIONI-ABBONAMENTI E CONDIZIONI AGEVOLATE PER ISCRIZIONI MULTIPLE.
PER INFORMAZIONI CONTATTARE LA SEGRETERIA ITA.
Modalità di pagamento
Versamento della quota con:
  • invio di assegno bancario o circolare intestato a ITA Srl;
  • bonifico bancario da effettuarsi presso Banca del Piemonte IBAN: IT55 D030 4801 0000 0000 0088 066
  • oppure presso Banca Regionale Europea - FIL. Torino 10 IBAN: IT19 B069 0601 0090 0000 0002 626

Data e Sede
Giovedì 7 Novembre 2013
Roma - Hotel Savoy
Via Ludovisi, 15 - Tel. 06/42.15.51
Orario
9,00 - 13,00 / 14,30 - 17,00

Prenotazione alberghiera
La Segreteria ITA è a disposizione dei partecipanti per prenotazioni alberghiere a tariffe preferenziali nei limiti delle disponibilità.
Disdetta iscrizione
Qualora non pervenga disdetta scritta almeno 5 giorni lavorativi prima della data dell’evento verrà fatturata l'intera quota di partecipazione.
 In ogni momento è possibile sostituire il partecipante.

ITA - Via Brofferio, 3 - 10121 Torino
Tel. 011/56.11.426 - Fax 011/53.01.40
www.itasoi.it - ita@itasoi.it

Iscrivitialla Newsletter