Catalogo Completo
CHECK UP TRASPARENZA COME ASSOLVERE CORRETTAMENTE GLI OBBLIGHI DI PUBBLICAZIONE IN AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE | Corso Anticorruzione eTrasparenza

  • 27 giugno 2018 ROMA, AMBASCIATORI PALACE HOTEL

 

Invia ad un amico
  • Captcha
<p>
	<em><strong>La richiesta dei Crediti Formativi Professionali presso l&#39;Ordine degli Avvocati di Roma deve pervenire alla Segreteria ITA entro 24 giorni prima della data del corso</strong></em></p>
Brochure stampabile Brochure stampabile
Iscrizione


RELATORI

Manuela Veronelli
Avvocato Amministrativista
Esperta in Anticorruzione e Trasparenza
Barbara Neri
già funzionario ANAC
Professore a contratto di Diritto dell’Anticorruzione e della Trasparenza

 

PROGRAMMA DEL CORSO
Gli enti tenuti alla creazione della sezione “Trasparenza” sui siti web

le pubbliche amministrazioni
gli enti pubblici economici e gli ordini professionali
le società in controllo pubblico
associazioni, fondazioni e enti di diritto privato controllati
le società partecipate
associazioni, fondazioni e enti di diritto privato partecipati

Focus su: Gli obblighi di trasparenza per le società controllate, per le società partecipate, per associazioni, fondazioni ed enti di diritto privato
gli obblighi di pubblicazione “per quanto compatibili”
gli obblighi di pubblicazione “limitatamente alle attività di pubblico interesse svolte”

Gli obblighi di pubblicazione alla luce del D.Lgs. n. 97/2016 e della delibera ANAC n. 1310/2017
organi politici e dirigenti (art. 14)
consulenti e collaboratori (art. 15)
dotazione organica, concorsi, performance (artt. 16, 19, 20)
società ed enti (art. 22)
provvedimenti e procedimenti (artt. 23 e 35)
patrimonio immobiliare (art. 30)
servizi pubblici (art. 32)
pagamenti della p.a. (art. 33)
contratti e appalti (art. 37)
governo del territorio (art. 39)

La responsabilità per l’assolvimento degli obblighi di pubblicazione
compiti del RPTC e dei dirigenti

La qualità della pubblicazione
completezza
aggiornamento
formato aperto

Check up operativo sui siti istituzionali per verificare eventuali inadempimenti
dati del tutto mancanti e dati carenti
quali modalità di pubblicazione utilizzare? Il ricorso alle tabelle
agevolare la consultazione dei dati: il sistema del “doppio click”
verifica operativa sui siti: cosa occorre fare per mettersi in regola

I poteri sanzionatori di ANAC
le sanzioni di cui all’art. 47 del D.Lgs. n. 33/2013
il potere di ordine


NOTE ORGANIZZATIVE DEL CORSO
Modalità di iscrizione
Telefonare alla Segreteria ITA (011/56.11.426 - 56.24.402 - 54.04.97).
In seguito confermare l'iscrizione via fax (011/53.01.40)
o via internet (http://www.itasoi.it).
 

Quota di partecipazione individuale
Euro 1.050,00 più IVA.
La quota di partecipazione è comprensiva di documentazione, colazione di lavoro e coffee-break.
SONO PREVISTE CONVENZIONI-ABBONAMENTI E CONDIZIONI AGEVOLATE PER ISCRIZIONI MULTIPLE.
PER INFORMAZIONI CONTATTARE LA SEGRETERIA ITA
 

Modalità di pagamento
Versamento della quota con:
invio di assegno bancario o circolare intestato a ITA Srl;
bonifico bancario da effettuarsi presso Banca del Piemonte IBAN: IT55 D030 4801 0000 0000 0088 066
 

Data e sede
Mercoledì 27 Giugno 2018

Roma - Ambasciatori Palace Hotel
Via V. Veneto, 62
 

Orario
9,00 - 13,00 / 14,30 - 17,00

Prenotazione alberghiera
La Segreteria ITA è a disposizione dei partecipanti per prenotazioni alberghiere a tariffe preferenziali nei limiti delle disponibilità.
 

Disdetta iscrizione
Qualora non pervenga disdetta scritta almeno 5 giorni lavorativi prima della data dell’evento verrà fatturata l'intera quota di partecipazione.
In ogni momento è possibile sostituire il partecipante.

ITA - Via Brofferio, 3 - 10121 Torino
Tel. 011/56.11.426 - Fax 011/53.01.40
www.itasoi.it - ita@itasoi.it

Iscrivitialla Newsletter