TEMPI E DIGITALIZZAZIONE DELL’ATTIVITA’ PROVVEDIMENTALE DOPO LA LEGGE 120/2020

Iscriviti al corso: TEMPI E DIGITALIZZAZIONE DELL’ATTIVITA’ PROVVEDIMENTALE DOPO LA LEGGE 120/2020

    Scegli la data del corso

    Ragione sociale

    Ragione sociale *

    Indirizzo *

    Citta' *

    Provincia *

    CAP *

    Referente per iscrizione *

    Telefono referente per iscrizione*

    Email referente per iscrizione *

    Ufficio referente per iscrizione *

    Partecipanti

    Anagrafica primo partecipante

    Nome *

    Cognome *

    Area di competenza *

    Cellulare/Telefono (necessario per comunicazioni sulla fruizione della diretta streaming)

    Email

    Anagrafica secondo partecipante

    Nome

    Cognome

    Area di competenza

    Cellulare/Telefono (necessario per comunicazioni sulla fruizione della diretta streaming)

    Email

    Anagrafica terzo partecipante

    Nome

    Cognome

    Area di competenza

    Cellulare/Telefono (necessario per comunicazioni sulla fruizione della diretta streaming)

    Email

    Anagrafica quarto partecipante

    Nome

    Cognome

    Area di competenza

    Cellulare/Telefono (necessario per comunicazioni sulla fruizione della diretta streaming)

    Email

    Dati fatturazione

    Se al momento dell'iscrizione non si dispone dei codici da inserire nei campi obbligatori proseguire la compilazione scrivendo, all'interno del campo, che verranno comunicati successivamente.

    Ragione sociale*

    Indirizzo*

    Citta'*

    Provincia*

    Cod. Fiscale/P. Iva *

    Codice Univoco Ufficio/Codice Destinatario *

    PEC *

    Soggetto a split payment *

    no

    CAP*

    Telefono

    Email

    CIG

    Referente Amministrativo *

    Numero d'ordine da riportare in fattura

    Modalità di pagamento

    Pagamento *

    Quota di partecipazione indicata nelle note organizzative

    Note

    L’assegno bancario o circolare va intestato a ITA Srl.

    Il bonifico bancario è da effettuarsi presso:
    BANCA DEL PIEMONTE
    IBAN: IT55 D030 4801 0000 0000 0088 066

    ITA rispetta gli obblighi della L. 136/2010 e dispone di conto dedicato, il nominativo del soggetto delegato sarà comunicato in sede di iscrizione.

    Qualora non pervenga disdetta scritta almeno 5 giorni lavorativi prima della data del corso verrà fatturata l'intera quota di partecipazione. In ogni momento è possibile sostituire il partecipante.

    Informativa ex art. 13 e art. 14 regolamento 2016/679/UE

    Programma del corso

    Il tempo nel procedimento amministrativo (art. 2, L. 241/1990)
    – natura dei termini nell’amministrazione – i diversi termini
    – il dovere di conclusione espressa del procedimento
    – le modalità di individuazione dei termini
    – il termine residuale
    – la decorrenza dei termini
    – la sospensione dei termini

    La misurazione e la pubblicazione dei tempi effettivi di conclusione del procedimento nella L. 120/2020
    – il monitoraggio periodico sul rispetto dei termini quale livello essenziale delle prestazioni
    – la consultabilità sul sito web della p.a.
    – la costruzione delle modalità di monitoraggio dei tempi nel Piano triennale di prevenzione della corruzione e della trasparenza
    – l’accessibilità agli utenti allo stato della procedura
    – funzioni e responsabilità del Responsabile della prevenzione della corruzione e della trasparenza

    Gli effetti dei provvedimenti adottati dopo la scadenza dei termini nella L. 120/2020
    – regola generale sul rinnovato esercizio del potere amministrativo
    – stop ai ritardi! L’inefficacia del provvedimento adottato dopo la scadenza dei termini quando c’è SCIA,

    Conferenza di servizi e silenzio assenso
    – possibilità di intervenire sempre in autotutela ex 21 nonies, L. n. 241/1990

    Novità introdotte dalla L. 120/2020 su aspetti di digitalizzazione e di accelerazione dell’adozione dei provvedimenti
    – il dovere di procedere attraverso modalità telematiche sia nei rapporti interni che con i privati
    – elezione del domicilio digitale da indicare anche nella comunicazione di avvio del procedimento
    – la nuova disciplina del preavviso di rigetto (art. 10-bis): interruzione della catena dei dinieghi e possibilità di annullare sempre il provvedimento adottato in violazione della normativa sul preavviso di rigetto (art. 21-octies)
    – aggiornamento delle disposizioni in materia di autocertificazione (art. 18)
    – riduzione dei termini del silenzio assenso per superare l’inerzia delle pp.aa. nei procedimenti che coinvolgono altre pp.aa. (art. 17-bis)
    – annullabilità del provvedimento adottato in violazione della normativa sul preavviso di rigetto
    (art. 21-octies)
    – accelerazione del procedimento in conferenza di servizi
    Stefano Toschei

    Il rapporto tra semplificazione e tempestività dell’azione amministrativa

    Strumenti già esistenti
    – integrazione processuale del silenzio inadempimento
    – la responsabilità da omissione o ritardo nella conclusione del procedimento
    – il meccanismo di sostituzione interna per la conclusione del procedimento
    – la conclusione del procedimento in forma semplificata
    – gli indennizzi da ritardo nella conclusione dei procedimenti

    Insufficienza delle norme per semplificare ed evitare i ritardi della P.A. Altri strumenti
    operativi
    – agenda per la semplificazione
    – ricognizione e semplificazione dei procedimenti
    – modulistica standardizzata
    Mariastefania De Rosa

     

    Relatori
    Stefano Toschei
    Consigliere di Stato
    Mariastefania De Rosa
    già funzionario ANAC
    Docente a contratto di Etica Pubblica presso l’Università LUISS Guido Carli
    Esperto della Presidenza del Consiglio
    dei Ministri del Dipartimento della Funzione Pubblica

     

    Data
    Lunedì 8 Febbraio 2021
    Orario
    Ore 9,00: collegamento all’aula virtuale ed eventuale assistenza tecnica
    Ore 9,15: inizio corso
    Ore 13,00-14,30: pausa
    Ore 17,00: termine

    Note organizzative del corso

    Modalità di iscrizione 
    Telefonare alla Segreteria ITA (011/56.11.426 – 56.24.402).
    In seguito confermare l’iscrizione via e-mail (ita@itasoi.it) o compilare la scheda sul sito www.itasoi.it.

    Quota di partecipazione individuale
    Diretta Streaming: Euro 800,00 più IVA
    SONO PREVISTE CONDIZIONI AGEVOLATE PER ISCRIZIONI MULTIPLE. PER INFORMAZIONI CONTATTARE LA SEGRETERIA ITA.
    La quota è comprensiva di documentazione scaricabile in formato elettronico e possibilità di interagire con i Docenti. La postazione di lavoro (PC, tablet o smartphone) deve essere dotata di connessione stabile ad internet.

    Modalità di pagamento
    Bonifico bancario da effettuarsi presso Banca del Piemonte
    IBAN: IT55 D030 4801 0000 0000 0088 066

    Disdetta iscrizione
    Qualora non pervenga disdetta scritta almeno 5 giorni lavorativi prima della data dell’evento verrà fatturata l’intera quota di partecipazione. In ogni momento è possibile sostituire il partecipante.

    Codice MEPA
    GA20D425A

    Iscriviti al corso: TEMPI E DIGITALIZZAZIONE DELL’ATTIVITA’ PROVVEDIMENTALE DOPO LA LEGGE 120/2020

      Scegli la data del corso

      Ragione sociale

      Ragione sociale *

      Indirizzo *

      Citta' *

      Provincia *

      CAP *

      Referente per iscrizione *

      Telefono referente per iscrizione*

      Email referente per iscrizione *

      Ufficio referente per iscrizione *

      Partecipanti

      Anagrafica primo partecipante

      Nome *

      Cognome *

      Area di competenza *

      Cellulare/Telefono (necessario per comunicazioni sulla fruizione della diretta streaming)

      Email

      Anagrafica secondo partecipante

      Nome

      Cognome

      Area di competenza

      Cellulare/Telefono (necessario per comunicazioni sulla fruizione della diretta streaming)

      Email

      Anagrafica terzo partecipante

      Nome

      Cognome

      Area di competenza

      Cellulare/Telefono (necessario per comunicazioni sulla fruizione della diretta streaming)

      Email

      Anagrafica quarto partecipante

      Nome

      Cognome

      Area di competenza

      Cellulare/Telefono (necessario per comunicazioni sulla fruizione della diretta streaming)

      Email

      Dati fatturazione

      Se al momento dell'iscrizione non si dispone dei codici da inserire nei campi obbligatori proseguire la compilazione scrivendo, all'interno del campo, che verranno comunicati successivamente.

      Ragione sociale*

      Indirizzo*

      Citta'*

      Provincia*

      Cod. Fiscale/P. Iva *

      Codice Univoco Ufficio/Codice Destinatario *

      PEC *

      Soggetto a split payment *

      no

      CAP*

      Telefono

      Email

      CIG

      Referente Amministrativo *

      Numero d'ordine da riportare in fattura

      Modalità di pagamento

      Pagamento *

      Quota di partecipazione indicata nelle note organizzative

      Note

      L’assegno bancario o circolare va intestato a ITA Srl.

      Il bonifico bancario è da effettuarsi presso:
      BANCA DEL PIEMONTE
      IBAN: IT55 D030 4801 0000 0000 0088 066

      ITA rispetta gli obblighi della L. 136/2010 e dispone di conto dedicato, il nominativo del soggetto delegato sarà comunicato in sede di iscrizione.

      Qualora non pervenga disdetta scritta almeno 5 giorni lavorativi prima della data del corso verrà fatturata l'intera quota di partecipazione. In ogni momento è possibile sostituire il partecipante.

      Informativa ex art. 13 e art. 14 regolamento 2016/679/UE