LA COMPLETA ATTUAZIONE DEL JOBS ACT | Corso Diritto del Lavoro

Iscriviti al corso: LA COMPLETA ATTUAZIONE DEL JOBS ACT | Corso Diritto del Lavoro

Scegli la data del corso

Ragione sociale

Ragione sociale *

Indirizzo *

Citta' *

Provincia *

CAP *

Telefono *

Fax *

Email *

Partecipanti

Anagrafica primo partecipante

Nome *

Cognome *

Area di competenza *

Anagrafica secondo partecipante

Nome

Cognome

Area di competenza

Anagrafica terzo partecipante

Nome

Cognome

Area di competenza

Anagrafica quarto partecipante

Nome

Cognome

Area di competenza

Dati fatturazione

Se al momento dell'iscrizione non si dispone dei codici da inserire nei campi obbligatori proseguire la compilazione scrivendo, all'interno del campo, che verranno comunicati successivamente.

Ragione sociale

Indirizzo

Citta'

Provincia

Cod. Fiscale/P. Iva *

Codice Univoco Ufficio/Codice Destinatario *

PEC *

Soggetto a split payment *

no

CAP

Telefono

Fax

Email

CIG

Referente Amministrativo

Numero d'ordine da riportare in fattura

Modalità di pagamento

Pagamento *

Quota di partecipazione indicata nelle note organizzative

Note

L’assegno bancario o circolare va intestato a ITA Srl.

Il bonifico bancario è da effettuarsi presso

BANCA DEL PIEMONTE
IBAN: IT55 D030 4801 0000 0000 0088 066

oppure

BANCA REGIONALE EUROPEA
IBAN: IT19 B069 0601 0090 0000 0002 626

ITA rispetta gli obblighi della L. 136/2010 e dispone di conto dedicato, il nominativo del soggetto delegato sarà comunicato in sede di iscrizione.

Qualora non pervenga disdetta scritta almeno 5 giorni lavorativi prima della data del corso verrà fatturata l'intera quota di partecipazione. In ogni momento è possibile sostituire il partecipante.

Informativa ex art. 13 e art. 14 regolamento 2016/679/UE

Programma del corso

Dalla Legge 183/2014 sul Jobs Act ai decreti attuativi: obiettivi e impostazione della nuova riforma del lavoro
riduzione del costo del lavoro a tempo indeterminato
flessibilità nella gestione del rapporto di lavoro
nuovo ruolo della contrattazione integrativa
riordino dei contratti di lavoro
nuovo regime sanzionatorio del licenziamento illegittimo
impulso alle conciliazioni per la soluzione delle controversie

Il nuovo contratto a tempo indeterminato a tutele crescenti in relazione all’anzianità di servizio: entrata in vigore e lavoratori interessati

Il superamento dell’art. 18 della legge 300/1970 in tema di licenziamenti individuali dei lavoratori neoassunti e la coesistenza con la disciplina previgente
rapporti con le modifiche della legge Fornero
licenziamenti discriminatori e ritorsivi
licenziamenti disciplinari
licenziamenti economici
ipotesi di reintegro del lavoratore
ipotesi ed entità dell’indennizzo economico
nuovo tentativo di conciliazione per la riduzione del contenzioso
estensione delle tutele crescenti anche in ipotesi di licenziamento collettivo

Revisione della disciplina delle mansioni e nuove ipotesi di possibile demansionamento: riscrittura dell’art. 2103 del codice civile

Subordinazione e autonomia dopo la revisione dei contratti di collaborazione: superamento del D.Lgs. 276/2003 e ritorno alla disciplina dell’art. 409 c.p.c.
Arturo Maresca

Confronto tra le tipologie contrattuali per l’assunzione del lavoratore alla luce della riforma
contratto a tempo indeterminato e incentivi previsti dalla legge di stabilità 2015
nuova disciplina del contratto a termine e dell’apprendistato
somministrazione di personale
collaborazioni e forme di lavoro parasubordinato
revisione del part-time

Semplificazioni delle procedure e degli adempimenti relativi alla costituzione e alla gestione dei rapporti di lavoro
revisione della disciplina dei controlli a distanza sugli impianti e strumenti di lavoro
revisione delle procedure in occasione di dimissioni
semplificazioni in tema di infortunio sul lavoro
altre semplificazioni

Riordino dei servizi per l’impiego

Razionalizzazione delle attività ispettive e istituzione di un’Agenzia unica
Alessandro Millo

Il decreto sulla conciliazione dei tempi di vita e di lavoro: in particolare le novità su congedi di maternità/paternità e parentali (modifiche al D.Lgs. 151/2001)

NASPI e ASDI: criteri di riforma, durata ed estensione ai collaboratori (DISCOLL)

Riforma della CIG e intervento sui Fondi di solidarietà
Bruno Bravi – Nevio Bianchi

 

RELATORI
Arturo Maresca
Ordinario di Diritto del Lavoro
Università degli Studi “La Sapienza” – Roma
Alessandro Millo
Dirigente della Direzione Territoriale
del Lavoro di Bologna
Bruno Bravi (edizione di Milano)
Consulente del Lavoro
Nevio Bianchi (edizione di Roma)
Consulente del Lavoro

Note organizzative del corso

Modalità di iscrizione
Telefonare alla Segreteria ITA (011/56.11.426 – 56.24.402 – 54.04.97).
In seguito confermare l’iscrizione via fax (011/53.01.40 – 56.27.733 – 54.40.89)
o via internet (http://www.itasoi.it).

Quota di partecipazione individuale

Euro 1.450,00 più IVA.
La quota di partecipazione è comprensiva di documentazione, colazioni di lavoro e coffee-break.
SONO PREVISTE CONVENZIONI-ABBONAMENTI E CONDIZIONI AGEVOLATE PER ISCRIZIONI MULTIPLE.
PER INFORMAZIONI CONTATTARE LA SEGRETERIA ITA.

Modalità di pagamento

Versamento della quota con:
invio di assegno bancario o circolare intestato a ITA Srl;
bonifico bancario da effettuarsi presso Banca del Piemonte IBAN: IT55 D030 4801 0000 0000 0088 066
oppure presso Banca Regionale Europea – FIL. Torino 10 IBAN: IT19 B069 0601 0090 0000 0002 626

 


Date e Sedi

Lunedì 5 e Martedì 6 Ottobre 2015
Milano – The Westin Palace
Piazza della Repubblica, 20;
Lunedì 26 e Martedì 27 Ottobre 2015
Roma – Ambasciatori Palace Hotel
Via V. Veneto, 62

Orario

9,00 – 13,00 / 14,30 – 17,00

Prenotazione alberghiera

La Segreteria ITA è a disposizione dei partecipanti per prenotazioni alberghiere a tariffe preferenziali nei limiti delle disponibilità.

 

Disdetta iscrizione
Qualora non pervenga disdetta scritta almeno 5 giorni lavorativi prima della data dell’evento verrà fatturata l’intera quota di partecipazione.
In ogni momento è possibile sostituire il partecipante.

Iscriviti al corso: LA COMPLETA ATTUAZIONE DEL JOBS ACT | Corso Diritto del Lavoro

Scegli la data del corso

Ragione sociale

Ragione sociale *

Indirizzo *

Citta' *

Provincia *

CAP *

Telefono *

Fax *

Email *

Partecipanti

Anagrafica primo partecipante

Nome *

Cognome *

Area di competenza *

Anagrafica secondo partecipante

Nome

Cognome

Area di competenza

Anagrafica terzo partecipante

Nome

Cognome

Area di competenza

Anagrafica quarto partecipante

Nome

Cognome

Area di competenza

Dati fatturazione

Se al momento dell'iscrizione non si dispone dei codici da inserire nei campi obbligatori proseguire la compilazione scrivendo, all'interno del campo, che verranno comunicati successivamente.

Ragione sociale

Indirizzo

Citta'

Provincia

Cod. Fiscale/P. Iva *

Codice Univoco Ufficio/Codice Destinatario *

PEC *

Soggetto a split payment *

no

CAP

Telefono

Fax

Email

CIG

Referente Amministrativo

Numero d'ordine da riportare in fattura

Modalità di pagamento

Pagamento *

Quota di partecipazione indicata nelle note organizzative

Note

L’assegno bancario o circolare va intestato a ITA Srl.

Il bonifico bancario è da effettuarsi presso

BANCA DEL PIEMONTE
IBAN: IT55 D030 4801 0000 0000 0088 066

oppure

BANCA REGIONALE EUROPEA
IBAN: IT19 B069 0601 0090 0000 0002 626

ITA rispetta gli obblighi della L. 136/2010 e dispone di conto dedicato, il nominativo del soggetto delegato sarà comunicato in sede di iscrizione.

Qualora non pervenga disdetta scritta almeno 5 giorni lavorativi prima della data del corso verrà fatturata l'intera quota di partecipazione. In ogni momento è possibile sostituire il partecipante.

Informativa ex art. 13 e art. 14 regolamento 2016/679/UE