IL NUOVO CODICE DELLA CRISI DI IMPRESA E DELL’INSOLVENZA

Iscriviti al corso: IL NUOVO CODICE DELLA CRISI DI IMPRESA E DELL’INSOLVENZA

Scegli la data del corso

Ragione sociale

Ragione sociale *

Indirizzo *

Citta' *

Provincia *

CAP *

Telefono *

Fax *

Email *

Partecipanti

Anagrafica primo partecipante

Nome *

Cognome *

Area di competenza *

Anagrafica secondo partecipante

Nome

Cognome

Area di competenza

Anagrafica terzo partecipante

Nome

Cognome

Area di competenza

Anagrafica quarto partecipante

Nome

Cognome

Area di competenza

Dati fatturazione

Se al momento dell'iscrizione non si dispone dei codici da inserire nei campi obbligatori proseguire la compilazione scrivendo, all'interno del campo, che verranno comunicati successivamente.

Ragione sociale

Indirizzo

Citta'

Provincia

Cod. Fiscale/P. Iva *

Codice Univoco Ufficio/Codice Destinatario *

PEC *

Soggetto a split payment *

no

CAP

Telefono

Fax

Email

CIG

Referente Amministrativo

Numero d'ordine da riportare in fattura

Modalità di pagamento

Pagamento *

Quota di partecipazione indicata nelle note organizzative

Note

L’assegno bancario o circolare va intestato a ITA Srl.

Il bonifico bancario è da effettuarsi presso:
BANCA DEL PIEMONTE
IBAN: IT55 D030 4801 0000 0000 0088 066

ITA rispetta gli obblighi della L. 136/2010 e dispone di conto dedicato, il nominativo del soggetto delegato sarà comunicato in sede di iscrizione.

Qualora non pervenga disdetta scritta almeno 5 giorni lavorativi prima della data del corso verrà fatturata l'intera quota di partecipazione. In ogni momento è possibile sostituire il partecipante.

Informativa ex art. 13 e art. 14 regolamento 2016/679/UE

Programma del corso

Crisi di impresa e continuità
­la continuità come perno della riforma
­il debitore
­il pubblico ministero
­i giudici specializzati
­i professionisti: l’albo
­la procedura unificata
­gruppi di imprese e crisi
­competenza territoriale dei tribunali

 

Procedura di allerta e composizione della crisi
­presupposti
­procedimenti
­tempestiva emersione della crisi
strumenti di risoluzione della crisi
­assetti organizzativi
­ruolo di amministratori e sindaci
­società di revisione
­responsabilità
­misure premiali
­creditori pubblici
­altre procedure

 

Piani di risanamento
­accordi di ristrutturazione dei debiti
­accordi con le banche
­trattamento dei creditori prelatizi

 

Ruolo dell’attestatore: nuovi compiti e responsabilità

 

Concordato preventivo
­concordato di liquidazione
­concordato di continuità
­giudizio del tribunale sul piano concordatario
­classi di credito
­approvazione
­esecuzione e obblighi degli amministratori

 

Sovraindebitamento
­presupposti oggettivi e soggettivi
­procedure
­trattamento del consumatore
­meritevolezza del debitore

 

Gruppi di imprese
­rapporti infragruppo

 

Liquidazione giudiziale
­curatore
­programma di liquidazione
­contratti pendenti
­esdebitazione: presupposti e disciplina

 

RELATORI

Fabrizio Di Marzio
Consigliere della Corte di Cassazione
Abilitato quale Professore di prima fascia
in Diritto Privato e in Diritto Commerciale
Fabio De Palo
Magistrato presso il Tribunale di Roma
Sezione Fallimentare
Giuseppina Ivone
Avvocato Cassazionista in Roma
specializzato nel diritto delle imprese in crisi
Marina Scandurra
Dottore Commercialista
presso De Filippo Scandurra e Partners Commercialisti e Avvocati Associati

Note organizzative del corso

Modalità di iscrizione
Telefonare alla Segreteria ITA (011/56.11.426 – 56.24.402 – 54.04.97).
In seguito confermare l’iscrizione via fax (011/53.01.40)
o via internet (http://www.itasoi.it).

 

Quota di partecipazione individuale
Euro 1.450,00 più IVA
La quota di partecipazione è comprensiva di documentazione, colazioni di lavoro e coffee-break.
SONO PREVISTE CONVENZIONI-ABBONAMENTI E CONDIZIONI AGEVOLATE PER ISCRIZIONI MULTIPLE.
PER INFORMAZIONI CONTATTARE LA SEGRETERIA ITA.

 

Modalità di pagamento
Versamento della quota con:
­invio di assegno bancario o circolare intestato a ITA Srl;
­bonifico bancario da effettuarsi presso Banca del Piemonte IBAN: IT55 D030 4801 0000 0000 0088 066

 

Data e Sede
Mercoledì 27 e Giovedì 28 Febbraio 2019
Roma – Hotel Bernini Bristol
Piazza Barberini, 23.

 

Orario
9,00 – 13,00 / 14,30 – 17,00.

 

Prenotazione alberghiera
La Segreteria ITA è a disposizione dei partecipanti per prenotazioni alberghiere a tariffe preferenziali nei limiti delle disponibilità.

 

Disdetta iscrizione
Qualora non pervenga disdetta scritta almeno 5 giorni lavorativi prima della data dell’evento verrà fatturata l’intera quota di partecipazione.
In ogni momento è possibile sostituire il partecipante.

 

Codice MEPA
GA18D245A

 

La richiesta dei Crediti Formativi Professionali presso l’Ordine degli Avvocati di Roma deve pervenire alla Segreteria ITA entro 24 giorni prima della data del corso

Iscriviti al corso: IL NUOVO CODICE DELLA CRISI DI IMPRESA E DELL’INSOLVENZA

Scegli la data del corso

Ragione sociale

Ragione sociale *

Indirizzo *

Citta' *

Provincia *

CAP *

Telefono *

Fax *

Email *

Partecipanti

Anagrafica primo partecipante

Nome *

Cognome *

Area di competenza *

Anagrafica secondo partecipante

Nome

Cognome

Area di competenza

Anagrafica terzo partecipante

Nome

Cognome

Area di competenza

Anagrafica quarto partecipante

Nome

Cognome

Area di competenza

Dati fatturazione

Se al momento dell'iscrizione non si dispone dei codici da inserire nei campi obbligatori proseguire la compilazione scrivendo, all'interno del campo, che verranno comunicati successivamente.

Ragione sociale

Indirizzo

Citta'

Provincia

Cod. Fiscale/P. Iva *

Codice Univoco Ufficio/Codice Destinatario *

PEC *

Soggetto a split payment *

no

CAP

Telefono

Fax

Email

CIG

Referente Amministrativo

Numero d'ordine da riportare in fattura

Modalità di pagamento

Pagamento *

Quota di partecipazione indicata nelle note organizzative

Note

L’assegno bancario o circolare va intestato a ITA Srl.

Il bonifico bancario è da effettuarsi presso:
BANCA DEL PIEMONTE
IBAN: IT55 D030 4801 0000 0000 0088 066

ITA rispetta gli obblighi della L. 136/2010 e dispone di conto dedicato, il nominativo del soggetto delegato sarà comunicato in sede di iscrizione.

Qualora non pervenga disdetta scritta almeno 5 giorni lavorativi prima della data del corso verrà fatturata l'intera quota di partecipazione. In ogni momento è possibile sostituire il partecipante.

Informativa ex art. 13 e art. 14 regolamento 2016/679/UE