// // //

IL DISABILITY MANAGEMENT: STRUMENTI NORMATIVI E RELAZIONALI PER LA GESTIONE DEI LAVORATORI CON DISABILITA’


IL DISABILITY MANAGEMENT: STRUMENTI NORMATIVI E RELAZIONALI PER LA GESTIONE DEI LAVORATORI CON DISABILITA’


15 Giugno 2021 - IN DIRETTA STREAMING

Il disability manager è una figura professionale innovativa con importanti competenze, rivolte a favorire l’accessibilità e l’inserimento sociale delle persone con disabilità in tutti i campi: dall’accessibilità, alla mobilità, ai servizi, alla vita lavorativa e sociale ed evitare ogni forma di discriminazione. Nell’organizzazione aziendale questa figura professionale con competenze ampie e trasversali si occupa di favorire l’inserimento lavorativo delle persone disabili (obbligatorio nelle aziende con almeno 15 dipendenti) ed il reinserimento delle persone colpite da disabilità sopravvenuta dopo l’assunzione, di promuovere l’accessibilità e la fruizione dei permessi e il rispetto dei diritti previsti dalla normativa a favore dei lavoratori disabili e di evitare discriminazioni sul lavoro. Ciò richiede una costante relazione con i Servizi per l’impiego dei disabili e con le istituzioni che ne promuovono e finanziano l’inserimento lavorativo, come l’INAIL e certamente una adeguata competenza tecnica sulla normativa in materia di collocamento mirato delle persone con disabilità non disgiunta da una competenza relazionale e gestionale.


Scarica il PDF del corso

Iscriviti al corso: IL DISABILITY MANAGEMENT: STRUMENTI NORMATIVI E RELAZIONALI PER LA GESTIONE DEI LAVORATORI CON DISABILITA’

    Scegli la data del corso

    Ragione sociale

    Ragione sociale *

    Indirizzo *

    Citta' *

    Provincia *

    CAP *

    Referente per iscrizione *

    Telefono referente per iscrizione*

    Email referente per iscrizione *

    Ufficio referente per iscrizione *

    Partecipanti

    Anagrafica primo partecipante

    Nome *

    Cognome *

    Area di competenza *

    Cellulare/Telefono (necessario per comunicazioni sulla fruizione della diretta streaming)

    Email

    Anagrafica secondo partecipante

    Nome

    Cognome

    Area di competenza

    Cellulare/Telefono (necessario per comunicazioni sulla fruizione della diretta streaming)

    Email

    Anagrafica terzo partecipante

    Nome

    Cognome

    Area di competenza

    Cellulare/Telefono (necessario per comunicazioni sulla fruizione della diretta streaming)

    Email

    Anagrafica quarto partecipante

    Nome

    Cognome

    Area di competenza

    Cellulare/Telefono (necessario per comunicazioni sulla fruizione della diretta streaming)

    Email

    Dati fatturazione

    Se al momento dell'iscrizione non si dispone dei codici da inserire nei campi obbligatori proseguire la compilazione scrivendo, all'interno del campo, che verranno comunicati successivamente.

    Ragione sociale*

    Indirizzo*

    Citta'*

    Provincia*

    Cod. Fiscale/P. Iva *

    Codice Univoco Ufficio/Codice Destinatario *

    PEC *

    Soggetto a split payment *

    no

    CAP*

    Telefono

    Email

    CIG

    Referente Amministrativo *

    Numero d'ordine da riportare in fattura

    Modalità di pagamento

    Pagamento *

    Quota di partecipazione indicata nelle note organizzative

    Note

    L’assegno bancario o circolare va intestato a ITA Srl.

    Il bonifico bancario è da effettuarsi presso:
    BANCA DEL PIEMONTE
    IBAN: IT55 D030 4801 0000 0000 0088 066

    ITA rispetta gli obblighi della L. 136/2010 e dispone di conto dedicato, il nominativo del soggetto delegato sarà comunicato in sede di iscrizione.

    Qualora non pervenga disdetta scritta almeno 5 giorni lavorativi prima della data del corso verrà fatturata l'intera quota di partecipazione. In ogni momento è possibile sostituire il partecipante.

    Informativa ex art. 13 e art. 14 regolamento 2016/679/UE

    Programma del corso

    Le categorie protette
    – i servizi competenti per il collocamento mirato dei disabili
    – invalidi civili e del lavoro
    – non vedenti e sordomuti (anche centralinisti e fisioterapisti)
    – invalidi di guerra, civili di guerra e per servizio
    – vittime del terrorismo, della criminalità organizzata e del dovere e loro congiunti
    – i familiari superstiti delle vittime del lavoro e di guerra
    – profughi rimpatriati e collaboratori di giustizia
    – focus: disabili e altre categorie protette

    Gli adempimenti a carico dei datori di lavoro
    – l’obbligo di riserva: computo dell’organico aziendale e della quota d’obbligo
    – comando, distacco, trasferimento e somministrazione da parte delle Agenzie per il lavoro
    – prospetto informativo e richiesta di avviamento nominativa e numerica
    – compensazione territoriale, sospensione temporanea, esonero parziale
    – le convenzioni con i servizi competenti per il collocamento obbligatorio
    – le agevolazioni economiche per l’assunzione dei disabili
    – linee guida per le pubbliche amministrazioni
    – focus: gestione delle variazioni di organico in corso d’anno

    La disciplina del rapporto di lavoro
    – la costituzione del rapporto di lavoro
    – lo svolgimento del rapporto di lavoro
    – i permessi per l’assistenza alle persone con disabilità
    – la cessazione del rapporto di lavoro
    – focus: La non imputabilità delle assenze ai fini del licenziamento
    Alessandro Millo

    Tecniche relazionali del disability manager

    Capacità lavorativa: disabilità e disturbi psichiatrici

    Il significato del lavoro nella percezione del sé e nell’appartenenza e riconoscimento sociale

    Rapporti con professionisti e centri di presa in carico

    Compiti del disability manager

    Inserimento lavorativo del paziente psichiatrico

    Diffusione dei disturbi psichici: patologie prevalenti nel contesto organizzativo

    Reinserimento lavorativo del paziente oncologico

    Il medico competente e il giudizio di idoneità nel caso di disabilità accertate e non
    Giuseppe Ferrari

     

    Relatori
    Alessandro Millo
    Direttore Ispettorato Territoriale del Lavoro di Bologna
    Giuseppe Ferrari
    Esperto di dinamiche relazionali e della lettura dei processi interpersonali negli ambienti di lavoro.
    Psicologo e Psicoanalista

    Note organizzative del corso

    Modalità di iscrizione 
    Telefonare alla Segreteria ITA (011/56.11.426 – 56.24.402).
    In seguito confermare l’iscrizione via e-mail (ita@itasoi.it) o compilare la scheda sul sito www.itasoi.it.

    Quota di partecipazione individuale (1 connessione per 1 persona).
    Diretta Streaming: Euro 800,00 più IVA.
    SONO PREVISTE CONDIZIONI AGEVOLATE PER ISCRIZIONI DI DUE O PIU’ PERSONE. PER INFORMAZIONI CONTATTARE LA SEGRETERIA ITA.
    La quota è comprensiva di documentazione scaricabile
    in formato elettronico e possibilità di interagire con il Docente.
    La postazione di lavoro (PC, tablet o smartphone) deve essere dotata di connessione stabile ad internet.

    Modalità di pagamento
    Bonifico bancario da effettuarsi presso Banca del Piemonte
    IBAN: IT55 D030 4801 0000 0000 0088 066

    Data 
    Martedì 15 Giugno 2021
    Orario
    Ore 9,00: collegamento all’aula virtuale ed eventuale assistenza tecnica
    Ore 9,15: inizio corso
    Ore 13,00 -14,00: pausa
    Ore 16,30: termine lavori

    Disdetta iscrizione
    Qualora non pervenga disdetta scritta almeno 5 giorni lavorativi prima della data dell’evento verrà fatturata l’intera quota di partecipazione. In ogni momento è possibile sostituire il partecipante.

    Codice MEPA
    MR21D175A

    Iscriviti al corso: IL DISABILITY MANAGEMENT: STRUMENTI NORMATIVI E RELAZIONALI PER LA GESTIONE DEI LAVORATORI CON DISABILITA’

      Scegli la data del corso

      Ragione sociale

      Ragione sociale *

      Indirizzo *

      Citta' *

      Provincia *

      CAP *

      Referente per iscrizione *

      Telefono referente per iscrizione*

      Email referente per iscrizione *

      Ufficio referente per iscrizione *

      Partecipanti

      Anagrafica primo partecipante

      Nome *

      Cognome *

      Area di competenza *

      Cellulare/Telefono (necessario per comunicazioni sulla fruizione della diretta streaming)

      Email

      Anagrafica secondo partecipante

      Nome

      Cognome

      Area di competenza

      Cellulare/Telefono (necessario per comunicazioni sulla fruizione della diretta streaming)

      Email

      Anagrafica terzo partecipante

      Nome

      Cognome

      Area di competenza

      Cellulare/Telefono (necessario per comunicazioni sulla fruizione della diretta streaming)

      Email

      Anagrafica quarto partecipante

      Nome

      Cognome

      Area di competenza

      Cellulare/Telefono (necessario per comunicazioni sulla fruizione della diretta streaming)

      Email

      Dati fatturazione

      Se al momento dell'iscrizione non si dispone dei codici da inserire nei campi obbligatori proseguire la compilazione scrivendo, all'interno del campo, che verranno comunicati successivamente.

      Ragione sociale*

      Indirizzo*

      Citta'*

      Provincia*

      Cod. Fiscale/P. Iva *

      Codice Univoco Ufficio/Codice Destinatario *

      PEC *

      Soggetto a split payment *

      no

      CAP*

      Telefono

      Email

      CIG

      Referente Amministrativo *

      Numero d'ordine da riportare in fattura

      Modalità di pagamento

      Pagamento *

      Quota di partecipazione indicata nelle note organizzative

      Note

      L’assegno bancario o circolare va intestato a ITA Srl.

      Il bonifico bancario è da effettuarsi presso:
      BANCA DEL PIEMONTE
      IBAN: IT55 D030 4801 0000 0000 0088 066

      ITA rispetta gli obblighi della L. 136/2010 e dispone di conto dedicato, il nominativo del soggetto delegato sarà comunicato in sede di iscrizione.

      Qualora non pervenga disdetta scritta almeno 5 giorni lavorativi prima della data del corso verrà fatturata l'intera quota di partecipazione. In ogni momento è possibile sostituire il partecipante.

      Informativa ex art. 13 e art. 14 regolamento 2016/679/UE