COME GESTIRE I RAPPORTI E IL FLUSSO INFORMATIVO TRA P.A. E MAGISTRATURA

Iscriviti al corso: COME GESTIRE I RAPPORTI E IL FLUSSO INFORMATIVO TRA P.A. E MAGISTRATURA

    Scegli la data del corso

    Ragione sociale

    Ragione sociale *

    Indirizzo *

    Citta' *

    Provincia *

    CAP *

    Referente per iscrizione *

    Telefono referente per iscrizione*

    Email referente per iscrizione *

    Ufficio referente per iscrizione *

    Partecipanti

    Anagrafica primo partecipante

    Nome *

    Cognome *

    Area di competenza *

    Cellulare/Telefono (necessario per comunicazioni sulla fruizione della diretta streaming)

    Email

    Anagrafica secondo partecipante

    Nome

    Cognome

    Area di competenza

    Cellulare/Telefono (necessario per comunicazioni sulla fruizione della diretta streaming)

    Email

    Anagrafica terzo partecipante

    Nome

    Cognome

    Area di competenza

    Cellulare/Telefono (necessario per comunicazioni sulla fruizione della diretta streaming)

    Email

    Anagrafica quarto partecipante

    Nome

    Cognome

    Area di competenza

    Cellulare/Telefono (necessario per comunicazioni sulla fruizione della diretta streaming)

    Email

    Dati fatturazione

    Se al momento dell'iscrizione non si dispone dei codici da inserire nei campi obbligatori proseguire la compilazione scrivendo, all'interno del campo, che verranno comunicati successivamente.

    Ragione sociale*

    Indirizzo*

    Citta'*

    Provincia*

    Cod. Fiscale/P. Iva *

    Codice Univoco Ufficio/Codice Destinatario *

    PEC *

    Soggetto a split payment *

    no

    CAP*

    Telefono

    Email

    CIG

    Referente Amministrativo *

    Numero d'ordine da riportare in fattura

    Modalità di pagamento

    Pagamento *

    Quota di partecipazione indicata nelle note organizzative

    Note

    L’assegno bancario o circolare va intestato a ITA Srl.

    Il bonifico bancario è da effettuarsi presso:
    BANCA DEL PIEMONTE
    IBAN: IT55 D030 4801 0000 0000 0088 066

    ITA rispetta gli obblighi della L. 136/2010 e dispone di conto dedicato, il nominativo del soggetto delegato sarà comunicato in sede di iscrizione.

    Qualora non pervenga disdetta scritta almeno 5 giorni lavorativi prima della data del corso verrà fatturata l'intera quota di partecipazione. In ogni momento è possibile sostituire il partecipante.

    Informativa ex art. 13 e art. 14 regolamento 2016/679/UE

    Programma del corso

    L’obbligo di denuncia dei dipendenti pubblici verso la magistratura
    – l’obbligo di denuncia: misura di prevenzione degli illeciti
    – normativa anticorruzione e Codice di comportamento
    – la segnalazione del whistleblower al RPCT o all’ANAC
    – quando sussiste l’obbligo di trasmissione alla Procura
    – requisiti della segnalazione
    – obbligo di identificazione ed eccezionali casi di anonimato
    – la tutela della riservatezza nel procedimento di accertamento interno alla p.a.
    – la tutela della riservatezza nelle indagini preliminari
    – eccezionale accesso al nominativo del segnalante la tutela degli atti discriminatori
    – il rischio di denunce diffamatorie: come difendersi?
    Mariastefania De Rosa

    L’obbligo di trasmissione degli atti alla Procura della Repubblica e le attività del giudice penale
    – casi di sussistenza dell’obbligo di denuncia
    – la verifica della veridicità e attendibilità della denuncia
    – l’archiviazione della denuncia
    – l’attivazione dell’attività inquirente
    – indagini e perquisizioni nella p.a.
    – la gestione degli esposti, delle denunce e delle lettere anonime
    – la responsabilità penale del dipendente pubblico
    Silvia Santoro

    L’obbligo di denuncia alla magistratura contabile da parte del funzionario/dirigente pubblico
    – conoscenza del fatto illecito
    – danno erariale reale e concreto
    – nuova condotta prevista dalla L. 120/2020
    – elemento psicologico
    – comportamento omissivo
    – trasmissione degli atti alla procura della Corte dei conti
    – difesa del dipendente pubblico
    – effetti sul procedimento disciplinare
    Andrea Baldanza

     

    Relatori
    Mariastefania De Rosa
    Docente a contratto di Etica Pubblica – LUISS
    Esperto della Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento Funzione Pubblica
    già funzionario giuridico ANAC
    Silvia Santoro
    Magistrato ordinario
    Andrea Baldanza
    Consigliere della Corte dei conti

     

    Data
    Venerdì 9 Aprile 2021
    Orario
    Ore 9,00: collegamento all’aula virtuale ed eventuale assistenza tecnica
    Ore 9,15: inizio corso
    Ore 13,00-14,30: pausa
    Ore 16,30: termine corso

    Note organizzative del corso

    Modalità di iscrizione
    Telefonare alla Segreteria ITA (011/56.11.426 – 56.24.402 – 54.04.97).
    In seguito confermare l’iscrizione via e-mail (ita@itasoi.it) o compilare la scheda sul sito www.itasoi.it.

    Quota di partecipazione individuale (1 connessione per 1 persona).
    Diretta Streaming: Euro 850,00 più IVA.
    SONO PREVISTE CONDIZIONI AGEVOLATE PER ISCRIZIONI DI DUE O PIU’ PERSONE. PER INFORMAZIONI CONTATTARE LA SEGRETERIA ITA.
    La quota è comprensiva di documentazione scaricabile in formato elettronico e possibilità di interagire con il/i Docente/i.
    La postazione di lavoro (PC, tablet o smartphone) deve essere dotata di connessione stabile ad internet.

    Modalità di pagamento
    Bonifico bancario da effettuarsi presso Banca del Piemonte
    IBAN: IT55 D030 4801 0000 0000 0088 066

    Disdetta iscrizione
    Qualora non pervenga disdetta scritta almeno 5 giorni lavorativi prima della data dell’evento verrà fatturata l’intera quota di partecipazione. In ogni momento è
    possibile sostituire il partecipante.

    Codice MEPA
    GA21D076A

    Iscriviti al corso: COME GESTIRE I RAPPORTI E IL FLUSSO INFORMATIVO TRA P.A. E MAGISTRATURA

      Scegli la data del corso

      Ragione sociale

      Ragione sociale *

      Indirizzo *

      Citta' *

      Provincia *

      CAP *

      Referente per iscrizione *

      Telefono referente per iscrizione*

      Email referente per iscrizione *

      Ufficio referente per iscrizione *

      Partecipanti

      Anagrafica primo partecipante

      Nome *

      Cognome *

      Area di competenza *

      Cellulare/Telefono (necessario per comunicazioni sulla fruizione della diretta streaming)

      Email

      Anagrafica secondo partecipante

      Nome

      Cognome

      Area di competenza

      Cellulare/Telefono (necessario per comunicazioni sulla fruizione della diretta streaming)

      Email

      Anagrafica terzo partecipante

      Nome

      Cognome

      Area di competenza

      Cellulare/Telefono (necessario per comunicazioni sulla fruizione della diretta streaming)

      Email

      Anagrafica quarto partecipante

      Nome

      Cognome

      Area di competenza

      Cellulare/Telefono (necessario per comunicazioni sulla fruizione della diretta streaming)

      Email

      Dati fatturazione

      Se al momento dell'iscrizione non si dispone dei codici da inserire nei campi obbligatori proseguire la compilazione scrivendo, all'interno del campo, che verranno comunicati successivamente.

      Ragione sociale*

      Indirizzo*

      Citta'*

      Provincia*

      Cod. Fiscale/P. Iva *

      Codice Univoco Ufficio/Codice Destinatario *

      PEC *

      Soggetto a split payment *

      no

      CAP*

      Telefono

      Email

      CIG

      Referente Amministrativo *

      Numero d'ordine da riportare in fattura

      Modalità di pagamento

      Pagamento *

      Quota di partecipazione indicata nelle note organizzative

      Note

      L’assegno bancario o circolare va intestato a ITA Srl.

      Il bonifico bancario è da effettuarsi presso:
      BANCA DEL PIEMONTE
      IBAN: IT55 D030 4801 0000 0000 0088 066

      ITA rispetta gli obblighi della L. 136/2010 e dispone di conto dedicato, il nominativo del soggetto delegato sarà comunicato in sede di iscrizione.

      Qualora non pervenga disdetta scritta almeno 5 giorni lavorativi prima della data del corso verrà fatturata l'intera quota di partecipazione. In ogni momento è possibile sostituire il partecipante.

      Informativa ex art. 13 e art. 14 regolamento 2016/679/UE