Appalti
RTI/ATI e CONSORZI IN GARA | Corso Appalti

GESTIONE DEI RAPPORTI CON I CONCORRENTI RAGGRUPPATI E/O CONSORZIATI -REQUISITI DELLE IMPRESE E VERIFICHE DELLA DOCUMENTAZIONE -REGIME DELLE RESPONSABILITA’ E DEI PAGAMENTI

 

Invia ad un amico
  • Captcha
<p>
	<strong><em>Per informazioni sui crediti formativi professionali contattare la segreteria ITA</em></strong></p>
Brochure stampabile Brochure stampabile
Iscrizione


RELATORI


Angelita Caruocciolo
Avvocato Amministrativista in Roma

 



Data e sede del corso da definirsi

PROGRAMMA DEL CORSO

L’estensione soggettiva ed oggettiva degli RTI

L’esigenza di ammettere alla competizione soggetti compositi

La condivisione delle attività esecutive dell’appalto

L’analisi dei requisiti di ciascuna impresa

Differenza tra RTI e Consorzi

Il principio dell’immodificabilità recato dall’art. 37 D.Lgs. 163/2006

Le possibili deroghe

RTI verticali ed orizzontali negli appalti di lavori pubblici e di servizi e forniture

Le attività scorporabili e le relative percentuali

Come indicare nei bandi e nei capitolati i requisiti per il corretto raggruppamento

Come adempiere alle disposizioni normative da parte dei concorrenti raggruppati e/o consorziati

Le dichiarazioni obbligatorie in sede di offerta

I concetti di “notevole contenuto tecnologico”, “rilevante complessità tecnica” ai fini del possibile raggruppamento

Le formule per adempiere alla formazione del raggruppamento: rappresentanza, condivisione e responsabilità
dell’esecuzione

Le modifiche soggettive: tempi e modalità

La violazione della par condicio tra i con-correnti per mancato riscontro della sussistenza dei requisiti in capo alle
nuove imprese cooptate in corso di gara

Le decisioni da parte della stazione appaltante

Il subentro

Differenze con le “reti di imprese” e con l’istituto dell’avvalimento

La possibile applicazione del recesso da parte della componente del RTI

 


NOTE ORGANIZZATIVE DEL CORSO
Modalità di iscrizione
Telefonare alla Segreteria ITA (011/56.11.426 - 56.24.402 - 54.04.97).
In seguito confermare l'iscrizione via fax (011/53.01.40)
o via internet (http://www.itasoi.it).
 

Quota di partecipazione individuale
Euro 1.400,00 più IVA.
La quota di partecipazione è comprensiva di documentazione, colazioni di lavoro e coffee-break.
SONO PREVISTE CONVENZIONI-ABBONAMENTI E CONDIZIONI AGEVOLATE PER ISCRIZIONI MULTIPLE.
PER INFORMAZIONI CONTATTARE LA SEGRETERIA ITA
 

Modalità di pagamento
Versamento della quota con:

invio di assegno bancario o circolare intestato a ITA Srl;
bonifico bancario da effettuarsi presso Banca del Piemonte IBAN: IT55 D030 4801 0000 0000 0088 066
oppure presso Banca Regionale Europea - FIL. Torino 10 IBAN: IT19 B069 0601 0090 0000 0002 626 (*)


Prenotazione alberghiera
La Segreteria ITA è a disposizione dei partecipanti per prenotazioni alberghiere a tariffe preferenziali nei limiti delle disponibilità.
 

Disdetta iscrizione
Qualora non pervenga disdetta scritta almeno 5 giorni lavorativi prima della data dell’evento verrà fatturata l'intera quota di partecipazione.
In ogni momento è possibile sostituire il partecipante.

ITA - Via Brofferio, 3 - 10121 Torino
Tel. 011/56.11.426 - Fax 011/53.01.40
www.itasoi.it - ita@itasoi.it

Iscrivitialla Newsletter