Diritto Amministrativo
GESTIONE, CONSERVAZIONE E VALORIZZAZIONE DEGLI ARCHIVI | Corso Documento Informatico

NORMATIVA, CRITERI, STRUMENTI, PROCEDURE E RESPONSABILITA’

  • 29-30 settembre 2015 ROMA, HOTEL SAVOY

 

Invia ad un amico
  • Captcha
<p>
	<em><strong>Per informazioni sui Crediti Formativi Professionali contattare la Segreteria ITA</strong></em></p>
Brochure stampabile Brochure stampabile
Iscrizione


RELATORI

Valentina Casola
Docente di sicurezza e affidabilità dei sistemi informatici - Università degli Studi di Napoli Federico II
Gianluca Confessore
Consulente del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo
Silvia Trani
Ricercatrice
Istituto Centrale per gli Archivi

 

PROGRAMMA DEL CORSO
La gestione dei documenti in ambiente digitale e in ambiente ibrido: requisiti funzionali e gli strumenti per la gestione documentale digitale

formazione dei documenti informatici
sottoscrizione elettronica dei documenti informatici
gestione informatica del sistema documentale e dei flussi documentali
registrazione di protocollo
classificazione e fascicolazione
valutazione, selezione e  scarto
accessi telematici ai dati e sicurezza dei dati
conservazione dei documenti informatici
manuale di gestione

Il quadro normativo

Requisiti organizzativi: strutture, figure e responsabilità

aree organizzative omogenee (AOO)
 servizio per la gestione dei documenti, dei flussi documentali e degli archivi
il responsabile per la tenuta del protocollo informatico, della gestione dei flussi documentali e degli archivi
coordinatore della gestione documentale
coordinamento con altre figure: il responsabile del trattamento dei dati personali, il responsabile della sicurezza, il responsabile dei sistemi informativi e il responsabile della conservazione

Focus sull’archivio di deposito: le criticità della fase provvisoria di conservazione dell’archivio prima della sua destinazione finale. Le principali attività:
trasferimento/versamento
gestione dei depositi: condizioni ambientali e conservazione fisica delle carte; movimentazione, accesso; procedura di scarto
principi e strumenti per una corretta gestione

L’archivio storico
quadro normativo
l’organizzazione del servizio: compiti e attività; regole e strumenti di gestione
cenni sulla descrizione degli archivi e tipologie di strumenti
di ricerca archivistica
figure professionali (conoscenze e competenze)

Le altre norme incidenti sulla gestione documentale, sulla conservazione digitale e sugli archivi storici
normativa sull’accesso, privacy, riservatezza e consultabilità
normativa sui beni culturali

Cenni sulla conservazione degli archivi digitali
quadro normativo
ruolo dell’AgID
sistema di conservazione: caratteristiche e modelli organizzativi
ruoli e responsabilità: la figura del responsabile della conservazione
manuale di conservazione
depositi digitali: caratteristiche del conservatore accreditato

Integrare le memorie: la pubblicazione in rete delle risorse archivistiche e digitali
sistemi informativi archivistici
principali software di descrizione archivistica
Sistema Archivistico Nazionale (SAN)

Conservazione della documentazione
deperimento della documentazione
misure di sicurezza e regolamentazione degli accessi

Rapporti tra l’Amministrazione archivistica e gli Enti locali alla luce del Titolo V della Costituzione e del Codice dei beni culturali e del paesaggio
cooperazione tra Stato, Regioni e gli altri EELL
legislazione regionale

Aspetti logistici, gestionali ed economici della gestione degli archivi

Gestione degli archivi

costi di gestione degli archivi
modelli di gestione

 

NOTE ORGANIZZATIVE DEL CORSO
Modalità di iscrizione
Telefonare alla Segreteria ITA (011/56.11.426 - 56.24.402 - 54.04.97).
In seguito confermare l'iscrizione via fax (011/53.01.40 - 56.27.733 - 54.40.89)
o via internet (http://www.itasoi.it).
 
Quota di partecipazione individuale
Euro 1.350,00 più IVA.
La quota di partecipazione è comprensiva di documentazione, colazioni di lavoro e coffee-break.
SONO PREVISTE CONVENZIONI-ABBONAMENTI E CONDIZIONI AGEVOLATE PER ISCRIZIONI MULTIPLE.
PER INFORMAZIONI CONTATTARE LA SEGRETERIA ITA.
 
Modalità di pagamento
Versamento della quota con:
invio di assegno bancario o circolare intestato a ITA Srl;
bonifico bancario da effettuarsi presso Banca del Piemonte IBAN: IT55 D030 4801 0000 0000 0088 066
oppure presso Banca Regionale Europea - FIL. Torino 10 IBAN: IT19 B069 0601 0090 0000 0002 626

 

Data e Sede
Martedì 29 e Mercoledì 30 Settembre 2015
Roma - Hotel Savoy
Via Ludovisi, 15
 

Orario
9,00 - 13,00 / 14,30 - 17,00
;
 

Prenotazione alberghiera
La Segreteria ITA è a disposizione dei partecipanti per prenotazioni alberghiere a tariffe preferenziali nei limiti delle disponibilità.

 

Disdetta iscrizione
Qualora non pervenga disdetta scritta almeno 5 giorni lavorativi prima della data dell’evento verrà fatturata l'intera quota di partecipazione.
In ogni momento è possibile sostituire il partecipante.

ITA - Via Brofferio, 3 - 10121 Torino
Tel. 011/56.11.426 - Fax 011/53.01.40
www.itasoi.it - ita@itasoi.it

Iscrivitialla Newsletter