STRUMENTI DI CONCILIAZIONE VITA-LAVORO E PARITA’ DI GENERE NELLE P.A.

Iscriviti al corso: STRUMENTI DI CONCILIAZIONE VITA-LAVORO E PARITA’ DI GENERE NELLE P.A.

Scegli la data del corso

Ragione sociale

Ragione sociale *

Indirizzo *

Citta' *

Provincia *

CAP *

Telefono *

Fax *

Email *

Partecipanti

Anagrafica primo partecipante

Nome *

Cognome *

Area di competenza *

Anagrafica secondo partecipante

Nome

Cognome

Area di competenza

Anagrafica terzo partecipante

Nome

Cognome

Area di competenza

Anagrafica quarto partecipante

Nome

Cognome

Area di competenza

Dati fatturazione

Se al momento dell'iscrizione non si dispone dei codici da inserire nei campi obbligatori proseguire la compilazione scrivendo, all'interno del campo, che verranno comunicati successivamente.

Ragione sociale

Indirizzo

Citta'

Provincia

Cod. Fiscale/P. Iva *

Codice Univoco Ufficio/Codice Destinatario *

PEC *

Soggetto a split payment *

no

CAP

Telefono

Fax

Email

CIG

Referente Amministrativo

Numero d'ordine da riportare in fattura

Modalità di pagamento

Pagamento *

Quota di partecipazione indicata nelle note organizzative

Note

L’assegno bancario o circolare va intestato a ITA Srl.

Il bonifico bancario è da effettuarsi presso:
BANCA DEL PIEMONTE
IBAN: IT55 D030 4801 0000 0000 0088 066

ITA rispetta gli obblighi della L. 136/2010 e dispone di conto dedicato, il nominativo del soggetto delegato sarà comunicato in sede di iscrizione.

Qualora non pervenga disdetta scritta almeno 5 giorni lavorativi prima della data del corso verrà fatturata l'intera quota di partecipazione. In ogni momento è possibile sostituire il partecipante.

Informativa ex art. 13 e art. 14 regolamento 2016/679/UE

Programma del corso

Strumenti di gestione del personale orientati alla conciliazione vita-lavoro dei dipendenti, al benessere organizzativo, alla parità di genere
Disciplina e flessibilità degli orari di lavoro: rapporto tra disposizioni contrattuali collettive e potere datoriale anche alla luce dei rinnovi contrattuali
– la flessibilità in entrata e in uscita
– l’orario multiperiodale
– il lavoro a turni e le reperibilità
– la banca delle ore
– il ricorso al part-time
– il ricorso a ferie e permessi e le forme di cessione solidale
L’attuazione dello smart work nella P.A. dopo la Legge 81/17, la direttiva 3/17 Funzione Pubblica, la Legge 145/18
– lo smart work per la conciliazione vita-lavoro e per le opportunità di genere
– lo smart work come sostegno alla maternità ed all’assistenza disabili (Legge 145/2018)
Patrizia Colagiovanni

Mobilità in interscambio e trasferimenti del lavoratore pubblico dopo le modifiche al D.Lgs. 165/01 introdotte dal D.Lgs. 75/17
– la mobilità come misura di conciliazione vitalavoro e come strumento per il reclutamento di nuovo personale
– la mobilità nel processo di riforma del pubblico impiego
– le diverse forme di mobilità
– gli articoli 30 e seguenti del D.Lgs. 165/01
– le definizioni di mobilità contenute nel DPCM 20/12/14
– orientamenti e prassi nel settore pubblico
Cecilia Maceli

La disciplina di permessi, assenze e congedi per la conciliazione vita-lavoro
– i permessi a tutela della disabilità: fruizione anche oraria e necessità di programmazione
– permessi per particolari motivi personali e familiari – espletamento di visite, terapie, prestazioni specialistiche ed esami diagnostici
– terapie salvavita
– congedi per la maternità e paternità alla luce delle novità della Legge 145/2018 (manovra 2019)
– erogazione dei premi di anzianità di servizio anche in costanza di assenza per allattamento (Cassaz. 26663/18)
– congedi per lavoratrici vittime di violenza
– congedi per la formazione e il diritto allo studio
– le aspettative
Il welfare contrattuale e gli sviluppi nel pubblico impiego
– benefici socio-assistenziali previsti dai rinnovi dei CCNL dei comparti pubblici
Rossella Schiavone

 

RELATORI
Patrizia Colagiovanni
Dirigente ARAN
Cecilia Maceli
Funzionario Dipartimento Funzione Pubblica
Rossella Schiavone
Ispettorato Territoriale del Lavoro di Ravenna

Note organizzative del corso

Modalità di iscrizione
Telefonare alla Segreteria ITA (011/56.11.426 – 56.24.402 – 54.04.97).
In seguito confermare l’iscrizione via fax (011/53.01.40) o via internet (http://www.itasoi.it).

Quota di partecipazione individuale
Euro 1.450,00 più IVA
La quota di partecipazione è comprensiva di documentazione, colazioni di lavoro e coffee-break.
SONO PREVISTE CONVENZIONI-ABBONAMENTI E CONDIZIONI AGEVOLATE PER ISCRIZIONI MULTIPLE.
PER INFORMAZIONI CONTATTARE LA SEGRETERIA ITA.

Modalità di pagamento
Versamento della quota con:
– invio di assegno bancario o circolare intestato a ITA Srl;
– bonifico bancario da effettuarsi presso Banca del Piemonte IBAN: IT55 D030 4801 0000 0000 0088 066

Date e Sede
Giovedì 11 e Venerdì 12 Aprile 2019
Roma – Ambasciatori Palace Hotel
Via V. Veneto, 62
Orario
9,00 – 13,00 / 14,30 – 17,00

Prenotazione alberghiera
La Segreteria ITA è a disposizione dei partecipanti per prenotazioni alberghiere a tariffe preferenziali nei limiti delle disponibilità.

Disdetta iscrizione
Qualora non pervenga disdetta scritta almeno 5 giorni lavorativi prima della data dell’evento verrà fatturata l’intera quota di partecipazione. In ogni momento è possibile sostituire il partecipante.

Codice MEPA
MR19D009A

Iscriviti al corso: STRUMENTI DI CONCILIAZIONE VITA-LAVORO E PARITA’ DI GENERE NELLE P.A.

Scegli la data del corso

Ragione sociale

Ragione sociale *

Indirizzo *

Citta' *

Provincia *

CAP *

Telefono *

Fax *

Email *

Partecipanti

Anagrafica primo partecipante

Nome *

Cognome *

Area di competenza *

Anagrafica secondo partecipante

Nome

Cognome

Area di competenza

Anagrafica terzo partecipante

Nome

Cognome

Area di competenza

Anagrafica quarto partecipante

Nome

Cognome

Area di competenza

Dati fatturazione

Se al momento dell'iscrizione non si dispone dei codici da inserire nei campi obbligatori proseguire la compilazione scrivendo, all'interno del campo, che verranno comunicati successivamente.

Ragione sociale

Indirizzo

Citta'

Provincia

Cod. Fiscale/P. Iva *

Codice Univoco Ufficio/Codice Destinatario *

PEC *

Soggetto a split payment *

no

CAP

Telefono

Fax

Email

CIG

Referente Amministrativo

Numero d'ordine da riportare in fattura

Modalità di pagamento

Pagamento *

Quota di partecipazione indicata nelle note organizzative

Note

L’assegno bancario o circolare va intestato a ITA Srl.

Il bonifico bancario è da effettuarsi presso:
BANCA DEL PIEMONTE
IBAN: IT55 D030 4801 0000 0000 0088 066

ITA rispetta gli obblighi della L. 136/2010 e dispone di conto dedicato, il nominativo del soggetto delegato sarà comunicato in sede di iscrizione.

Qualora non pervenga disdetta scritta almeno 5 giorni lavorativi prima della data del corso verrà fatturata l'intera quota di partecipazione. In ogni momento è possibile sostituire il partecipante.

Informativa ex art. 13 e art. 14 regolamento 2016/679/UE