RISARCIBILITA’ E ASSICURABILITA’ DEL DANNO NELLE P.A. E NELLE SOCIETA’ PUBBLICHE

Iscriviti al corso: RISARCIBILITA’ E ASSICURABILITA’ DEL DANNO NELLE P.A. E NELLE SOCIETA’ PUBBLICHE

Scegli la data del corso

Ragione sociale

Ragione sociale *

Indirizzo *

Citta' *

Provincia *

CAP *

Referente per iscrizione *

Telefono referente per iscrizione*

Email referente per iscrizione *

Ufficio referente per iscrizione *

Partecipanti

Anagrafica primo partecipante

Nome *

Cognome *

Area di competenza *

Anagrafica secondo partecipante

Nome

Cognome

Area di competenza

Anagrafica terzo partecipante

Nome

Cognome

Area di competenza

Anagrafica quarto partecipante

Nome

Cognome

Area di competenza

Dati fatturazione

Se al momento dell'iscrizione non si dispone dei codici da inserire nei campi obbligatori proseguire la compilazione scrivendo, all'interno del campo, che verranno comunicati successivamente.

Ragione sociale*

Indirizzo*

Citta'*

Provincia*

Cod. Fiscale/P. Iva *

Codice Univoco Ufficio/Codice Destinatario *

PEC *

Soggetto a split payment *

no

CAP*

Telefono

Email

CIG

Referente Amministrativo *

Numero d'ordine da riportare in fattura

Modalità di pagamento

Pagamento *

Quota di partecipazione indicata nelle note organizzative

Note

L’assegno bancario o circolare va intestato a ITA Srl.

Il bonifico bancario è da effettuarsi presso:
BANCA DEL PIEMONTE
IBAN: IT55 D030 4801 0000 0000 0088 066

ITA rispetta gli obblighi della L. 136/2010 e dispone di conto dedicato, il nominativo del soggetto delegato sarà comunicato in sede di iscrizione.

Qualora non pervenga disdetta scritta almeno 5 giorni lavorativi prima della data del corso verrà fatturata l'intera quota di partecipazione. In ogni momento è possibile sostituire il partecipante.

Informativa ex art. 13 e art. 14 regolamento 2016/679/UE

Programma del corso

Il risarcimento del danno da parte della pubblica amministrazione
– i presupposti del risarcimento
– il risarcimento per atto illegittimo
– il danno da illegittima compressione di un diritto (in particolare, occupazione illegittima di immobili da espropriare)
– il danno per perdita di chance (in particolare, esclusione dell’impresa dalla gara o del concorrente dal concorso)
– il danno da ritardo nell’emissione del provvedimento (art. 2bis L. n. 241/1990)
– il danno da responsabilità precontrattuale della pubblica amministrazione (in particolare, mancata stipulazione del contratto)
– l’indennizzo nel caso di revoca del provvedimento e suoi rapporti con il risarcimento del danno
– il danno per ulteriore ritardo dopo il passaggio in giudicato della sentenza (art. 112 ss. Cpga)
– criteri di determinazione della somma dovuta per risarcimento delle varie tipologie di danno
Oberdan Forlenza

Un ”adeguato” strumento assicurativo a tutela dell’interesse pubblico
– la differenza fra una polizza di Responsabilità Civile Terzi e la fideiussione
– adeguata copertura assicurativa per danno materiale (responsabilità da comportamento) e perdite patrimoniali (responsabilità da provvedimento) sia dell’Ente che dei dipendenti
– come interagiscono le polizze di RCT della stazione appaltante rispetto agli obblighi assicurativi per le attività dei tecnici interni?
– perché non è legittima la rivalsa della compagnia di assicurazioni nei confronti del singolo responsabile?
– il diverso ruolo del broker assicurativo rispetto all’agente di assicurazione; come inquadrare i corrispondenti dei Lloyd’s
– Il broker è un servizio a costo zero? Alcune riflessioni sul suo affidamento
– come individuare un “livello adeguato di copertura assicurativa contro i rischi professionali” di cui all’articolo 83, comma 4, punto c del Codice dei contratti?
– perché è fondamentale che la singola persona sia assicurata per la propria responsabilità contabile, anche per evitare il sequestro
– il parere della Corte dei conti sulla cd franchigia aggregata e l’applicazione del potere riduttivo in caso di autoassicurazione
– il fenomeno della “burocrazia difensiva” derivante dall’incertezza del quadro normativo di riferimento: come superare i naturali meccanismi di autodifesa
Sonia Lazzini

La responsabilità amministrativa e le forme di tutela del dipendente
– danno erariale derivante dalla copertura assicurativa a carico dell’ente dei propri funzionari – divieto di cumulo dell’indennizzo dovuto dall’assicuratore con il risarcimento dovuto dal responsabile (Corte di
cassazione s.u., sentenza 22/05/2018, n. 12567)
– il rimborso delle spese legali nei giudizi di responsabilità amministrativa
– responsabilità erariale in capo al dirigente/funzionario che ha cagionato il danno
– casi di giurisprudenza contabile
Stefano Castiglione

 

RELATORI
Oberdan Forlenza
Consigliere di Stato
Sonia Lazzini
Giurista e formatore in materia di responsabilità, assicurazioni e cauzioni negli appalti
Stefano Castiglione
Consigliere della Corte dei conti
Capo di Gabinetto di Roma Capitale

 

DATA E SEDE
Mercoledì 8 e Giovedì 9 Aprile 2020
Roma – Hotel Majestic
Via V. Veneto, 50
Orario
9,00 – 13,00 / 14,30 – 17,00

Note organizzative del corso

Modalità di iscrizione
Telefonare alla Segreteria ITA (011/56.11.426 – 56.24.402 – 54.04.97).
In seguito confermare l’iscrizione via e-mail (ita@itasoi.it) o compilare la scheda sul sito www.itasoi.it.

Quota di partecipazione individuale
Euro 1.550,00 più IVA
La quota di partecipazione è comprensiva di documentazione, colazioni di lavoro e coffee-break.
SONO PREVISTE CONVENZIONI-ABBONAMENTI E CONDIZIONI AGEVOLATE PER ISCRIZIONI MULTIPLE.
PER INFORMAZIONI CONTATTARE LA SEGRETERIA ITA.

Modalità di pagamento
Versamento della quota con:
– invio di assegno bancario o circolare intestato a ITA Srl;
– bonifico bancario da effettuarsi presso Banca del Piemonte IBAN: IT55 D030 4801 0000 0000 0088 066

Prenotazione alberghiera
La Segreteria ITA è a disposizione dei partecipanti per prenotazioni alberghiere a tariffe preferenziali nei limiti delle disponibilità.

Disdetta iscrizione
Qualora non pervenga disdetta scritta almeno 5 giorni lavorativi prima della data dell’evento verrà fatturata l’intera quota di partecipazione. In ogni momento è possibile sostituire il partecipante.

Codice MEPA
GA20D030A

 

Per informazioni sui Crediti Formativi Professionali contattare la Segreteria ITA

Iscriviti al corso: RISARCIBILITA’ E ASSICURABILITA’ DEL DANNO NELLE P.A. E NELLE SOCIETA’ PUBBLICHE

Scegli la data del corso

Ragione sociale

Ragione sociale *

Indirizzo *

Citta' *

Provincia *

CAP *

Referente per iscrizione *

Telefono referente per iscrizione*

Email referente per iscrizione *

Ufficio referente per iscrizione *

Partecipanti

Anagrafica primo partecipante

Nome *

Cognome *

Area di competenza *

Anagrafica secondo partecipante

Nome

Cognome

Area di competenza

Anagrafica terzo partecipante

Nome

Cognome

Area di competenza

Anagrafica quarto partecipante

Nome

Cognome

Area di competenza

Dati fatturazione

Se al momento dell'iscrizione non si dispone dei codici da inserire nei campi obbligatori proseguire la compilazione scrivendo, all'interno del campo, che verranno comunicati successivamente.

Ragione sociale*

Indirizzo*

Citta'*

Provincia*

Cod. Fiscale/P. Iva *

Codice Univoco Ufficio/Codice Destinatario *

PEC *

Soggetto a split payment *

no

CAP*

Telefono

Email

CIG

Referente Amministrativo *

Numero d'ordine da riportare in fattura

Modalità di pagamento

Pagamento *

Quota di partecipazione indicata nelle note organizzative

Note

L’assegno bancario o circolare va intestato a ITA Srl.

Il bonifico bancario è da effettuarsi presso:
BANCA DEL PIEMONTE
IBAN: IT55 D030 4801 0000 0000 0088 066

ITA rispetta gli obblighi della L. 136/2010 e dispone di conto dedicato, il nominativo del soggetto delegato sarà comunicato in sede di iscrizione.

Qualora non pervenga disdetta scritta almeno 5 giorni lavorativi prima della data del corso verrà fatturata l'intera quota di partecipazione. In ogni momento è possibile sostituire il partecipante.

Informativa ex art. 13 e art. 14 regolamento 2016/679/UE