RESPONSABILITÀ PERSONALE E DEGLI ENTI IN MATERIA AMBIENTALE

Iscriviti al corso: RESPONSABILITÀ PERSONALE E DEGLI ENTI IN MATERIA AMBIENTALE

Scegli la data del corso

Ragione sociale

Ragione sociale *

Indirizzo *

Citta' *

Provincia *

CAP *

Referente per iscrizione *

Telefono referente per iscrizione*

Email referente per iscrizione *

Ufficio referente per iscrizione *

Partecipanti

Anagrafica primo partecipante

Nome *

Cognome *

Area di competenza *

Anagrafica secondo partecipante

Nome

Cognome

Area di competenza

Anagrafica terzo partecipante

Nome

Cognome

Area di competenza

Anagrafica quarto partecipante

Nome

Cognome

Area di competenza

Dati fatturazione

Se al momento dell'iscrizione non si dispone dei codici da inserire nei campi obbligatori proseguire la compilazione scrivendo, all'interno del campo, che verranno comunicati successivamente.

Ragione sociale*

Indirizzo*

Citta'*

Provincia*

Cod. Fiscale/P. Iva *

Codice Univoco Ufficio/Codice Destinatario *

PEC *

Soggetto a split payment *

no

CAP*

Telefono

Email

CIG

Referente Amministrativo *

Numero d'ordine da riportare in fattura

Modalità di pagamento

Pagamento *

Quota di partecipazione indicata nelle note organizzative

Note

L’assegno bancario o circolare va intestato a ITA Srl.

Il bonifico bancario è da effettuarsi presso:
BANCA DEL PIEMONTE
IBAN: IT55 D030 4801 0000 0000 0088 066

ITA rispetta gli obblighi della L. 136/2010 e dispone di conto dedicato, il nominativo del soggetto delegato sarà comunicato in sede di iscrizione.

Qualora non pervenga disdetta scritta almeno 5 giorni lavorativi prima della data del corso verrà fatturata l'intera quota di partecipazione. In ogni momento è possibile sostituire il partecipante.

Informativa ex art. 13 e art. 14 regolamento 2016/679/UE

Programma del corso

Gli illeciti penali ed amministrativi
– principi in materia di responsabilità penale ed amministrativa e criteri di colpevolezza

Le responsabilità nel settore ambientale
– individuazione del soggetto responsabile e delega di funzioni

Gli illeciti nel settore ambientale
– reati ambientali e principali sanzioni in materia di rifiuti, scarichi, emissioni e autorizzazioni

Cause di giustificazione, cause di esclusione della colpevolezza e cause di non punibilità

La disciplina in materia di danno ambientale e di reati ambientali

Estinzione delle contravvenzioni ambientali e ravvedimento operoso ambientale
– analisi della Parte VI-bis del D.Lgs. 3 aprile 2006, n.152

Applicazione, casistica ed analisi degli indirizzi delle Procure e degli enti competenti
– tipologia di contravvenzioni ammesse alla procedura
– obbligatorietà della procedura
– soggetti competenti
– destinazione delle somme
Maria Adele Prosperoni

La responsabilità da reato degli enti (D.Lgs. 231/2001)
– i soggetti
– i reati-presupposto
– i criteri d’imputazione (con particolare riguardo ai reati colposi)
– il Modello organizzativo
– l’Organismo di vigilanza
– il procedimento penale de societate
– le sanzioni

La responsabilità dell’ente per reati ambientali
– analisi dell’art. 25-undecies D.Lgs. 231/2001

Modello organizzativo e sistemi di gestione aziendale
– i principali contenuti di un Modello organizzativo per la prevenzione di reati ambientali
– rilevanza dei Sistemi di Gestione Ambiente certificati nella prevenzione dei reati presupposto ex art. 25-undecies
– integrazione con il Modello organizzativo
– funzioni e responsabilità dell’Organismo di vigilanza
– le linee-guida Assolombarda

Giurisprudenza
– sentenze rilevanti in materia di reati ambientali e responsabilità dell’ente
Maurizio Arena

 

RELATORI
Maria Adele Prosperoni
Avvocato in Roma
Responsabile Ambiente ed Energia presso ConfCooperative
Maurizio Arena
Avvocato in Roma

 

 

DATA E SEDE
Giovedì 21 e Venerdì 22 Maggio 2020
Roma – Ambasciatori Palace Hotel
Via V. Veneto, 62
Orario
9,00 – 13,00 / 14,30 – 17,00

Note organizzative del corso

Modalità di iscrizione
Telefonare alla Segreteria ITA (011/56.11.426 – 56.24.402 – 54.04.97).
In seguito confermare l’iscrizione via e-mail (ita@itasoi.it) o compilare la scheda sul sito www.itasoi.it.

Quota di partecipazione individuale

Aula o Diretta Streaming: Euro 1.550,00 più IVA
SONO PREVISTE CONVENZIONI-ABBONAMENTI E CONDIZIONI AGEVOLATE PER ISCRIZIONI MULTIPLE. PER INFORMAZIONI CONTATTARE LA SEGRETERIA ITA.

CORSO IN AULA: La quota è comprensiva di documentazione cartacea o in formato elettronico, possibilità di interagire con il Docente e con la classe, colazioni di lavoro e coffee-break.

CORSO IN DIRETTA STREAMING: La quota è comprensiva di documentazione scaricabile in formato elettronico e possibilità di interagire con il Docente.

La postazione di lavoro (PC, tablet o smartphone) deve essere dotata di connessione stabile ad internet. Il servizio streaming deve essere richiesto almeno 5 giorni lavorativi prima della data del corso.

Modalità di pagamento
Versamento della quota con:
– invio di assegno bancario o circolare intestato a ITA Srl;
– bonifico bancario da effettuarsi presso Banca del Piemonte IBAN: IT55 D030 4801 0000 0000 0088 066

Prenotazione alberghiera
La Segreteria ITA è a disposizione dei partecipanti per prenotazioni alberghiere a tariffe preferenziali nei limiti delle disponibilità.

Disdetta iscrizione
Qualora non pervenga disdetta scritta almeno 5 giorni lavorativi prima della data dell’evento verrà fatturata l’intera quota di partecipazione. In ogni momento è possibile sostituire il partecipante.

Codice MEPA
PS20D052A

 

Per informazioni sui Crediti Formativi Professionali contattare la Segreteria ITA

Iscriviti al corso: RESPONSABILITÀ PERSONALE E DEGLI ENTI IN MATERIA AMBIENTALE

Scegli la data del corso

Ragione sociale

Ragione sociale *

Indirizzo *

Citta' *

Provincia *

CAP *

Referente per iscrizione *

Telefono referente per iscrizione*

Email referente per iscrizione *

Ufficio referente per iscrizione *

Partecipanti

Anagrafica primo partecipante

Nome *

Cognome *

Area di competenza *

Anagrafica secondo partecipante

Nome

Cognome

Area di competenza

Anagrafica terzo partecipante

Nome

Cognome

Area di competenza

Anagrafica quarto partecipante

Nome

Cognome

Area di competenza

Dati fatturazione

Se al momento dell'iscrizione non si dispone dei codici da inserire nei campi obbligatori proseguire la compilazione scrivendo, all'interno del campo, che verranno comunicati successivamente.

Ragione sociale*

Indirizzo*

Citta'*

Provincia*

Cod. Fiscale/P. Iva *

Codice Univoco Ufficio/Codice Destinatario *

PEC *

Soggetto a split payment *

no

CAP*

Telefono

Email

CIG

Referente Amministrativo *

Numero d'ordine da riportare in fattura

Modalità di pagamento

Pagamento *

Quota di partecipazione indicata nelle note organizzative

Note

L’assegno bancario o circolare va intestato a ITA Srl.

Il bonifico bancario è da effettuarsi presso:
BANCA DEL PIEMONTE
IBAN: IT55 D030 4801 0000 0000 0088 066

ITA rispetta gli obblighi della L. 136/2010 e dispone di conto dedicato, il nominativo del soggetto delegato sarà comunicato in sede di iscrizione.

Qualora non pervenga disdetta scritta almeno 5 giorni lavorativi prima della data del corso verrà fatturata l'intera quota di partecipazione. In ogni momento è possibile sostituire il partecipante.

Informativa ex art. 13 e art. 14 regolamento 2016/679/UE