PTPC 2020-2022 COME RECEPIRE LE INDICAZIONI DEL PIANO NAZIONALE ANTICORRUZIONE

Iscriviti al corso: PTPC 2020-2022 COME RECEPIRE LE INDICAZIONI DEL PIANO NAZIONALE ANTICORRUZIONE

Scegli la data del corso

Ragione sociale

Ragione sociale *

Indirizzo *

Citta' *

Provincia *

CAP *

Telefono *

Fax *

Email *

Partecipanti

Anagrafica primo partecipante

Nome *

Cognome *

Area di competenza *

Anagrafica secondo partecipante

Nome

Cognome

Area di competenza

Anagrafica terzo partecipante

Nome

Cognome

Area di competenza

Anagrafica quarto partecipante

Nome

Cognome

Area di competenza

Dati fatturazione

Se al momento dell'iscrizione non si dispone dei codici da inserire nei campi obbligatori proseguire la compilazione scrivendo, all'interno del campo, che verranno comunicati successivamente.

Ragione sociale

Indirizzo

Citta'

Provincia

Cod. Fiscale/P. Iva *

Codice Univoco Ufficio/Codice Destinatario *

PEC *

Soggetto a split payment *

no

CAP

Telefono

Fax

Email

CIG

Referente Amministrativo

Numero d'ordine da riportare in fattura

Modalità di pagamento

Pagamento *

Quota di partecipazione indicata nelle note organizzative

Note

L’assegno bancario o circolare va intestato a ITA Srl.

Il bonifico bancario è da effettuarsi presso:
BANCA DEL PIEMONTE
IBAN: IT55 D030 4801 0000 0000 0088 066

ITA rispetta gli obblighi della L. 136/2010 e dispone di conto dedicato, il nominativo del soggetto delegato sarà comunicato in sede di iscrizione.

Qualora non pervenga disdetta scritta almeno 5 giorni lavorativi prima della data del corso verrà fatturata l'intera quota di partecipazione. In ogni momento è possibile sostituire il partecipante.

Informativa ex art. 13 e art. 14 regolamento 2016/679/UE

Programma del corso

Redazione dei Piani anticorruzione 2020-2022
– ruolo e funzioni
– struttura, contenuti, periodo di riferimento e modalità di aggiornamento
– tempi e modalità di intervento
– destinatari; procedimento di approvazione del Piano

Analisi dei processi e aspetti organizzativi nell’attività di prevenzione della corruzione e della malamministrazione
– obiettivi di efficienza ed efficacia nei procedimenti
– ricognizione e analisi dei processi
– individuazione delle aree a rischio
– interventi organizzativi
– identificazione delle responsabilità
– gestione dei flussi informativi; i rischi specifici
– la valutazione dei rischi: dal sistema quantitativo al sistema qualitativo
Barbara Neri

Prevenzione della corruzione e performance organizzativa: un binomio imprescindibile
– sistema di misurazione e valutazione della Performance (piano e relazione)
– i contenuti del Piano anticorruzione come obiettivi per la valutazione delle performance organizzative e individuali
– analisi della centralità del cittadino, in relazione sia alla valutazione delle performance sia alla valorizzazione dell’etica
– verifica della corretta esecuzione dei processi di misurazione, monitoraggio, valutazione e rendicontazione della performance organizzativa ed individuale
– la riforma del sistema di valutazione dei dipendenti pubblici
– simulazione di casi pratici
– la revisione degli organismi indipendenti di valutazione (OIV). Quadro delle competenze
Sonia Moi

Le principali misure di prevenzione della corruzione
– codici di comportamento
– rotazione del personale addetto alle aree a rischio di corruzione
– svolgimento di incarichi d’ufficio – attività ed incarichi extra-istituzionali
– conferimento di incarichi dirigenziali in caso di particolari attività o incarichi precedenti
– (pantouflage – revolving doors)
– formazione di commissioni, assegnazioni agli uffici, conferimento di incarichi dirigenziali in caso di condanna penale per delitti contro la pubblica amministrazione
– tutela del dipendente che effettua segnalazioni di illecito (c.d. whistleblower)
– formazione; patti di integrità
– azioni di sensibilizzazione e rapporto con la società civile
Barbara Neri

Inconferibilità, incompatibilità e conflitti di interessi
– inconferibilità di incarichi: definizione, disciplina, conseguenze e casi
– incompatibilità fra incarichi: definizione, disciplina, conseguenze e casi
– conflitti di interessi: definizione, disciplina, obbligo di segnalazione e obbligo di astensione, conseguenze sul provvedimento e in tema di responsabilità
Maria Stefania De Rosa

L’area di rischio Contratti pubblici
– definizione dell’oggetto dell’affidamento
– individuazione dello strumento/istituto per l’affidamento
– requisiti di qualificazione e di aggiudicazione
– valutazione delle offerte
– verifica dell’eventuale anomalia delle offerte
– procedure negoziate; affidamenti diretti
– revoca del bando; varianti in corso di esecuzione del contratto; subappalto
– utilizzo di rimedi di risoluzione delle controversie alternativi a quelli giurisdizionali durante la fase di esecuzione del contratto

Monitorare l’attuazione del Piano anticorruzione
– dall’applicazione formale all’attuazione sostanziale della normativa anticorruzione
– costruire un sistema di monitoraggio
– misurare il grado di attuazione delle misure di prevenzione della corruzione
– misurare l’efficacia delle misure di prevenzione in fase di attuazione
– analizzare le anomalie riscontrate ed elaborare i giusti correttivi
Stefano Toschei

 

RELATORI
Barbara Neri
Professore a contratto di Diritto dell’Anticorruzione
e della Trasparenza – già funzionario ANAC
Sonia Moi
Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”
Mariastefania De Rosa
Docente a contratto di Diritto Pubblico presso l’Università
LUISS Guido Carli
Esperto della Presidenza del Consiglio dei Ministri
Dipartimento della Funzione Pubblica
già funzionario ANAC
Stefano Toschei
Consigliere di Stato

DATA E SEDE
Mercoledì 13, Giovedì 14 e Venerdì 15 Novembre 2019
Mercoledì 22, Giovedì 23 e Venerdì 24 Gennaio 2020
Roma – Ambasciatori Palace Hotel
Via V. Veneto, 62
ORARIO
9,00 – 13,00 / 14,30 – 17,00

Note organizzative del corso

Modalità di iscrizione
Telefonare alla Segreteria ITA (011/56.11.426 – 56.24.402 – 54.04.97).
In seguito confermare l’iscrizione via e-mail (ita@itasoi.it) o compilare la scheda sul sito www.itasoi.it.

Quota di partecipazione individuale
Euro 2.100,00 più IVA
La quota di partecipazione è comprensiva di documentazione, colazioni di lavoro e coffee-break.
SONO PREVISTE CONVENZIONI-ABBONAMENTI E CONDIZIONI AGEVOLATE PER ISCRIZIONI MULTIPLE.
PER INFORMAZIONI CONTATTARE LA SEGRETERIA ITA.

Modalità di pagamento
Versamento della quota con:
– invio di assegno bancario o circolare intestato a ITA Srl;
– bonifico bancario da effettuarsi presso Banca del Piemonte IBAN: IT55 D030 4801 0000 0000 0088 066

Prenotazione alberghiera
La Segreteria ITA è a disposizione dei partecipanti per prenotazioni alberghiere a tariffe preferenziali nei limiti delle disponibilità.

Disdetta iscrizione
Qualora non pervenga disdetta scritta almeno 5 giorni lavorativi prima della data dell’evento verrà fatturata l’intera quota di partecipazione. In ogni momento è possibile sostituire il partecipante.

Codice MEPA
AT19D184A (Ed. 13+14+15/11/19)
AT19D184B (Ed. 22+23+24/1/20)

 

Crediti Formativi

Per informazioni sui Crediti Formativi Professionali contattare la Segreteria ITA.

Iscriviti al corso: PTPC 2020-2022 COME RECEPIRE LE INDICAZIONI DEL PIANO NAZIONALE ANTICORRUZIONE

Scegli la data del corso

Ragione sociale

Ragione sociale *

Indirizzo *

Citta' *

Provincia *

CAP *

Telefono *

Fax *

Email *

Partecipanti

Anagrafica primo partecipante

Nome *

Cognome *

Area di competenza *

Anagrafica secondo partecipante

Nome

Cognome

Area di competenza

Anagrafica terzo partecipante

Nome

Cognome

Area di competenza

Anagrafica quarto partecipante

Nome

Cognome

Area di competenza

Dati fatturazione

Se al momento dell'iscrizione non si dispone dei codici da inserire nei campi obbligatori proseguire la compilazione scrivendo, all'interno del campo, che verranno comunicati successivamente.

Ragione sociale

Indirizzo

Citta'

Provincia

Cod. Fiscale/P. Iva *

Codice Univoco Ufficio/Codice Destinatario *

PEC *

Soggetto a split payment *

no

CAP

Telefono

Fax

Email

CIG

Referente Amministrativo

Numero d'ordine da riportare in fattura

Modalità di pagamento

Pagamento *

Quota di partecipazione indicata nelle note organizzative

Note

L’assegno bancario o circolare va intestato a ITA Srl.

Il bonifico bancario è da effettuarsi presso:
BANCA DEL PIEMONTE
IBAN: IT55 D030 4801 0000 0000 0088 066

ITA rispetta gli obblighi della L. 136/2010 e dispone di conto dedicato, il nominativo del soggetto delegato sarà comunicato in sede di iscrizione.

Qualora non pervenga disdetta scritta almeno 5 giorni lavorativi prima della data del corso verrà fatturata l'intera quota di partecipazione. In ogni momento è possibile sostituire il partecipante.

Informativa ex art. 13 e art. 14 regolamento 2016/679/UE