LE NUOVE RESPONSABILITA’ DELLE SOCIETA’: DALLA TUTELA AMBIENTALE ALLA SICUREZZA SUL LAVORO | Corso Sicurezza del Lavoro

Iscriviti al corso: LE NUOVE RESPONSABILITA’ DELLE SOCIETA’: DALLA TUTELA AMBIENTALE ALLA SICUREZZA SUL LAVORO | Corso Sicurezza del Lavoro

Scegli la data del corso

Ragione sociale

Ragione sociale *

Indirizzo *

Citta' *

Provincia *

CAP *

Telefono *

Fax *

Email *

Partecipanti

Anagrafica primo partecipante

Nome *

Cognome *

Area di competenza *

Anagrafica secondo partecipante

Nome

Cognome

Area di competenza

Anagrafica terzo partecipante

Nome

Cognome

Area di competenza

Anagrafica quarto partecipante

Nome

Cognome

Area di competenza

Dati fatturazione

Se al momento dell'iscrizione non si dispone dei codici da inserire nei campi obbligatori proseguire la compilazione scrivendo, all'interno del campo, che verranno comunicati successivamente.

Ragione sociale

Indirizzo

Citta'

Provincia

Cod. Fiscale/P. Iva *

Codice Univoco Ufficio/Codice Destinatario *

PEC *

Soggetto a split payment *

no

CAP

Telefono

Fax

Email

CIG

Referente Amministrativo

Numero d'ordine da riportare in fattura

Modalità di pagamento

Pagamento *

Quota di partecipazione indicata nelle note organizzative

Note

L’assegno bancario o circolare va intestato a ITA Srl.

Il bonifico bancario è da effettuarsi presso:
BANCA DEL PIEMONTE
IBAN: IT55 D030 4801 0000 0000 0088 066

ITA rispetta gli obblighi della L. 136/2010 e dispone di conto dedicato, il nominativo del soggetto delegato sarà comunicato in sede di iscrizione.

Qualora non pervenga disdetta scritta almeno 5 giorni lavorativi prima della data del corso verrà fatturata l'intera quota di partecipazione. In ogni momento è possibile sostituire il partecipante.

Informativa ex art. 13 e art. 14 regolamento 2016/679/UE

Programma del corso

Sicurezza del lavoro
il consiglio di amministrazione come datore di lavoro nelle società complesse: la Cassazione cambia giurisprudenza
direttori generali, direttori di stabilimento, direttori tecnici
la tutela dei lavoratori all’esterno: i nuovi insegnamenti della Cassazione
la violenza nei luoghi di lavoro in Italia e all’estero
gli appalti intra-aziendali: analisi critica dell’Interpello n. 1 del 14 febbraio 2018
datore di lavoro e consulente esterno
il vademecum del RSPP nella giurisprudenza della Cassazione
le tecniche di redazione del DVR da parte del RSPP
i compiti del SPPR nelle attività di informazione
e formazione: le ambiguità dell’Interpello n. 2 del 13 dicembre 2017
datore di lavoro e SPPR: le rispettive responsabilità penali nelle sentenze più recenti della Cassazione
DVR, DUVRI, PSC, POS: gli attesi chiarimenti della Cassazione

La tutela ambientale
le risposte della Cassazione sugli ecodelitti: dal disastro all’inquinamento ambientale

Il nodo della delega
nuove indicazioni nella giurisprudenza della Cassazione sulla delega in materia di sicurezza del lavoro e ambientale
delega e scelte aziendali di fondo

La responsabilità amministrativa
gli sviluppi della giurisprudenza più recente della Corte di Cassazione sulla responsabilità c.d. amministrativa delle imprese per i reati contro l’ambiente e la sicurezza sul lavoro
responsabilità amministrativa e particolare tenuità del fatto; la prima sentenza della Cassazione
la Cassazione si pronuncia sulla elusione fraudolenta del MOG in materia di sicurezza del lavoro
l’applicazione di immediate misure cautelari a carico delle imprese
responsabilità amministrativa e art. 2087 c.c.
responsabilità amministrativa e DVR
interesse o vantaggio dell’impresa: le applicazioni giurisprudenziali
responsabilità amministrativa ed esiguità del vantaggio
le modalità di redazione del MOG come strumento di prevenzione dei reati contro l’ambiente e la sicurezza sul lavoro
MOG inidoneo e sanzioni a carico dell’impresa
la composizione dell’organismo di vigilanza
certificazione, asseverazione, presunzione di conformità del MOG
il MOG e i Sistemi di Gestione: il British Standard OHSAS 18001:2007
il ruolo del collegio sindacale
il MOG negli enti pubblici economici e nelle strutture sanitarie
il problema della responsabilità penale dei componenti dell’organismo di vigilanza

 

RELATORI

Raffaele Guariniello
già Coordinatore del Gruppo Sicurezza e Salute del Lavoro presso la Procura della Repubblica di Torino

Note organizzative del corso

Modalità di iscrizione
Telefonare alla Segreteria ITA (011/56.11.426 – 56.24.402 – 54.04.97).
In seguito confermare l’iscrizione via fax (011/53.01.40)
o via internet (http://www.itasoi.it).
Quota di partecipazione individuale
Euro 1.450,00 più IVA.
La quota di partecipazione è comprensiva di documentazione, colazioni di lavoro e coffee-break.
SONO PREVISTE CONVENZIONI-ABBONAMENTI E CONDIZIONI AGEVOLATE PER ISCRIZIONI MULTIPLE.
PER INFORMAZIONI CONTATTARE LA SEGRETERIA ITA
Modalità di pagamento
Versamento della quota con:
invio di assegno bancario o circolare intestato a ITA Srl;
bonifico bancario da effettuarsi presso Banca del Piemonte IBAN: IT55 D030 4801 0000 0000 0088 066

Data e Sede
Lunedì 29 e Martedì 30 Ottobre 2018
Roma – Ambasciatori Palace Hotel
Piazza Barberini, 23

Orario
primo giorno: 9,00 – 13,00 / 14,00 – 17,00;
secondo giorno: 9,00 – 13,00.
Prenotazione alberghiera
La Segreteria ITA è a disposizione dei partecipanti per prenotazioni alberghiere a tariffe preferenziali nei limiti delle disponibilità.
Disdetta iscrizione
Qualora non pervenga disdetta scritta almeno 5 giorni lavorativi prima della data dell’evento verrà fatturata l’intera quota di partecipazione.
In ogni momento è possibile sostituire il partecipante.

Codice MEPA
PS18D132A

Il corso è valido come aggiornamento per RSPP e ASPP L’iniziativa è accreditata presso il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Roma e comporta l’attribuzione di n. 20 Crediti Formativi Professionali

Iscriviti al corso: LE NUOVE RESPONSABILITA’ DELLE SOCIETA’: DALLA TUTELA AMBIENTALE ALLA SICUREZZA SUL LAVORO | Corso Sicurezza del Lavoro

Scegli la data del corso

Ragione sociale

Ragione sociale *

Indirizzo *

Citta' *

Provincia *

CAP *

Telefono *

Fax *

Email *

Partecipanti

Anagrafica primo partecipante

Nome *

Cognome *

Area di competenza *

Anagrafica secondo partecipante

Nome

Cognome

Area di competenza

Anagrafica terzo partecipante

Nome

Cognome

Area di competenza

Anagrafica quarto partecipante

Nome

Cognome

Area di competenza

Dati fatturazione

Se al momento dell'iscrizione non si dispone dei codici da inserire nei campi obbligatori proseguire la compilazione scrivendo, all'interno del campo, che verranno comunicati successivamente.

Ragione sociale

Indirizzo

Citta'

Provincia

Cod. Fiscale/P. Iva *

Codice Univoco Ufficio/Codice Destinatario *

PEC *

Soggetto a split payment *

no

CAP

Telefono

Fax

Email

CIG

Referente Amministrativo

Numero d'ordine da riportare in fattura

Modalità di pagamento

Pagamento *

Quota di partecipazione indicata nelle note organizzative

Note

L’assegno bancario o circolare va intestato a ITA Srl.

Il bonifico bancario è da effettuarsi presso:
BANCA DEL PIEMONTE
IBAN: IT55 D030 4801 0000 0000 0088 066

ITA rispetta gli obblighi della L. 136/2010 e dispone di conto dedicato, il nominativo del soggetto delegato sarà comunicato in sede di iscrizione.

Qualora non pervenga disdetta scritta almeno 5 giorni lavorativi prima della data del corso verrà fatturata l'intera quota di partecipazione. In ogni momento è possibile sostituire il partecipante.

Informativa ex art. 13 e art. 14 regolamento 2016/679/UE