LA TASSAZIONE DEL REDDITO DI LAVORO DIPENDENTE: RECENTI NOVITA’

Iscriviti al corso: LA TASSAZIONE DEL REDDITO DI LAVORO DIPENDENTE: RECENTI NOVITA’

Scegli la data del corso

Ragione sociale

Ragione sociale *

Indirizzo *

Citta' *

Provincia *

CAP *

Referente per iscrizione *

Telefono referente per iscrizione*

Email referente per iscrizione *

Ufficio referente per iscrizione *

Partecipanti

Anagrafica primo partecipante

Nome *

Cognome *

Area di competenza *

Cellulare/Telefono (necessario per comunicazioni sulla fruizione della diretta streaming)

Email

Anagrafica secondo partecipante

Nome

Cognome

Area di competenza

Cellulare/Telefono (necessario per comunicazioni sulla fruizione della diretta streaming)

Email

Anagrafica terzo partecipante

Nome

Cognome

Area di competenza

Cellulare/Telefono (necessario per comunicazioni sulla fruizione della diretta streaming)

Email

Anagrafica quarto partecipante

Nome

Cognome

Area di competenza

Cellulare/Telefono (necessario per comunicazioni sulla fruizione della diretta streaming)

Email

Dati fatturazione

Se al momento dell'iscrizione non si dispone dei codici da inserire nei campi obbligatori proseguire la compilazione scrivendo, all'interno del campo, che verranno comunicati successivamente.

Ragione sociale*

Indirizzo*

Citta'*

Provincia*

Cod. Fiscale/P. Iva *

Codice Univoco Ufficio/Codice Destinatario *

PEC *

Soggetto a split payment *

no

CAP*

Telefono

Email

CIG

Referente Amministrativo *

Numero d'ordine da riportare in fattura

Modalità di pagamento

Pagamento *

Quota di partecipazione indicata nelle note organizzative

Note

L’assegno bancario o circolare va intestato a ITA Srl.

Il bonifico bancario è da effettuarsi presso:
BANCA DEL PIEMONTE
IBAN: IT55 D030 4801 0000 0000 0088 066

ITA rispetta gli obblighi della L. 136/2010 e dispone di conto dedicato, il nominativo del soggetto delegato sarà comunicato in sede di iscrizione.

Qualora non pervenga disdetta scritta almeno 5 giorni lavorativi prima della data del corso verrà fatturata l'intera quota di partecipazione. In ogni momento è possibile sostituire il partecipante.

Informativa ex art. 13 e art. 14 regolamento 2016/679/UE

Programma del corso

Le ultime misure impattanti sui redditi di lavoro dipendente previste dalla legislazione di emergenza
– la sospensione dei versamenti per i datori di lavoro
– la restituzione delle somme al soggetto pagatore (le retribuzioni assoggettate a ritenuta alla fonte)
– la sospensione dei pignoramenti dell’agente della riscossione sugli stipendi
– le novità sui conguagli da assistenza fiscale con il modello 730
– le novità del c.d. decreto semplificazioni

Aumento delle detrazioni da lavoro dipendente dal 1° luglio 2020: strumento per la riduzione del cuneo fiscale
– dal bonus Renzi, al trattamento integrativo dei redditi
– l’ulteriore detrazione dal 1° luglio 2020
– lavoratori beneficiari: limiti di reddito e presupposti soggettivi
– conguaglio e rateizzazione dell’eventuale importo riconosciuto in eccedenza
– prospettive dal 1° gennaio 2021

Altre recenti misure rilevanti per i sostituti d’imposta
– l’esenzione per le spese di trasporto pubblico e precisazioni sul car poolig
– modifiche al regime di esenzione del buono pasto modifiche alla retribuzione convenzionale ai fini della tassazione dell’autovettura ad uso promiscuo, con attenzione all’auto ibrida ed elettrica
– cenni sul controllo delle ritenute fiscali sul reddito di lavoro dipendente nei contratti di appalto ed altri rapporti negoziali simili

L’evoluzione della disciplina fiscale del Welfare: incentivo alla erogazione di beni e servizi in alternativa al denaro
– passaggio dalla volontarietà alla obbligatorietà
– efficacia della contrattazione collettiva di primo e secondo livello. Il problema dei regolamenti
– il concetto di categoria di dipendenti
– servizi senza rimborso e servizi con rimborso
– riformulazione dei servizi precedenti ed introduzioni di nuovi servizi

Tassazione agevolata sui premi di risultato: incentivo alla erogazione della retribuzione premiante
– requisiti per la detassazione
– ultimi chiarimenti su periodo congruo e incrementalità
– opzione per fruire di beni e servizi in alternativa al denaro
– il Welfare “nobile”: previdenza complementare e assistenza sanitaria
– distinzione tra anno dell’opzione ed anno della fruizione del servizio. Trattamento fiscale

Aspetti fiscali legati alla gestione del personale che rientra in Italia o che produce redditi all’estero
a) le agevolazioni fiscali per i lavoratori “impatriati”:
– dal rientro dei cervelli all’ingresso degli impatriati
– le agevolazioni in relazione al periodo di ingresso
– a chi spettano: requisiti oggettivi e soggettivi
– le novità dal primo aprile 2019 e dal 1° gennaio 2020
b) la tassazione dei redditi di lavoro prodotti all’estero:
– la definizione di residenza fiscale
– convenzioni internazionali contro le doppie imposizioni
– le retribuzioni convenzionali
– il regime fiscale del TFR erogato a seguito di lavoro prestato all’estero

 

Relatori
Nevio Bianchi
Consulente del Lavoro
Dario Fiori
Consulente del lavoro
Dottore Commercialista

 

Data 
Martedì 29 Settembre 2020

Orario
Ore 9,00: collegamento all’aula virtuale ed eventuale assistenza tecnica
Ore 9,15: inizio corso
Ore 13,00-14,30: pausa
Ore 17,00: termine corso

Note organizzative del corso

Modalità di iscrizione
Telefonare alla Segreteria ITA (011/56.11.426 – 56.24.402 – 54.04.97).
In seguito confermare l’iscrizione via e-mail (ita@itasoi.it) o compilare la scheda sul sito www.itasoi.it.

Quota di partecipazione individuale 
Diretta Streaming: Euro 850,00 più IVA.
SONO PREVISTE CONDIZIONI AGEVOLATE PER ISCRIZIONI MULTIPLE. PER INFORMAZIONI CONTATTARE LA SEGRETERIA ITA.
La quota è comprensiva di documentazione scaricabile in formato elettronico e possibilità di interagire con i Docenti.
La postazione di lavoro (PC, tablet o smartphone) deve essere dotata di connessione stabile ad internet.

Modalità di pagamento 
Bonifico bancario da effettuarsi presso Banca del Piemonte
IBAN: IT55 D030 4801 0000 0000 0088 066

Disdetta iscrizione 
Qualora non pervenga disdetta scritta almeno 5 giorni lavorativi prima della data dell’evento verrà fatturata l’intera quota di partecipazione. In ogni momento è possibile sostituire il partecipante.

Codice MEPA
GA20D242A

Iscriviti al corso: LA TASSAZIONE DEL REDDITO DI LAVORO DIPENDENTE: RECENTI NOVITA’

Scegli la data del corso

Ragione sociale

Ragione sociale *

Indirizzo *

Citta' *

Provincia *

CAP *

Referente per iscrizione *

Telefono referente per iscrizione*

Email referente per iscrizione *

Ufficio referente per iscrizione *

Partecipanti

Anagrafica primo partecipante

Nome *

Cognome *

Area di competenza *

Cellulare/Telefono (necessario per comunicazioni sulla fruizione della diretta streaming)

Email

Anagrafica secondo partecipante

Nome

Cognome

Area di competenza

Cellulare/Telefono (necessario per comunicazioni sulla fruizione della diretta streaming)

Email

Anagrafica terzo partecipante

Nome

Cognome

Area di competenza

Cellulare/Telefono (necessario per comunicazioni sulla fruizione della diretta streaming)

Email

Anagrafica quarto partecipante

Nome

Cognome

Area di competenza

Cellulare/Telefono (necessario per comunicazioni sulla fruizione della diretta streaming)

Email

Dati fatturazione

Se al momento dell'iscrizione non si dispone dei codici da inserire nei campi obbligatori proseguire la compilazione scrivendo, all'interno del campo, che verranno comunicati successivamente.

Ragione sociale*

Indirizzo*

Citta'*

Provincia*

Cod. Fiscale/P. Iva *

Codice Univoco Ufficio/Codice Destinatario *

PEC *

Soggetto a split payment *

no

CAP*

Telefono

Email

CIG

Referente Amministrativo *

Numero d'ordine da riportare in fattura

Modalità di pagamento

Pagamento *

Quota di partecipazione indicata nelle note organizzative

Note

L’assegno bancario o circolare va intestato a ITA Srl.

Il bonifico bancario è da effettuarsi presso:
BANCA DEL PIEMONTE
IBAN: IT55 D030 4801 0000 0000 0088 066

ITA rispetta gli obblighi della L. 136/2010 e dispone di conto dedicato, il nominativo del soggetto delegato sarà comunicato in sede di iscrizione.

Qualora non pervenga disdetta scritta almeno 5 giorni lavorativi prima della data del corso verrà fatturata l'intera quota di partecipazione. In ogni momento è possibile sostituire il partecipante.

Informativa ex art. 13 e art. 14 regolamento 2016/679/UE