LA RESPONSABILITA’ DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE E DELLE SOCIETA’ PARTECIPATE NELLE PROCEDURE E NEI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI | Corso Diritto Amministrativo

Iscriviti al corso: LA RESPONSABILITA’ DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE E DELLE SOCIETA’ PARTECIPATE NELLE PROCEDURE E NEI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI | Corso Diritto Amministrativo

Scegli la data del corso

Ragione sociale

Ragione sociale *

Indirizzo *

Citta' *

Provincia *

CAP *

Telefono *

Fax *

Email *

Partecipanti

Anagrafica primo partecipante

Nome *

Cognome *

Area di competenza *

Anagrafica secondo partecipante

Nome

Cognome

Area di competenza

Anagrafica terzo partecipante

Nome

Cognome

Area di competenza

Anagrafica quarto partecipante

Nome

Cognome

Area di competenza

Dati fatturazione

Se al momento dell'iscrizione non si dispone dei codici da inserire nei campi obbligatori proseguire la compilazione scrivendo, all'interno del campo, che verranno comunicati successivamente.

Ragione sociale

Indirizzo

Citta'

Provincia

Cod. Fiscale/P. Iva *

Codice Univoco Ufficio/Codice Destinatario *

PEC *

Soggetto a split payment *

no

CAP

Telefono

Fax

Email

CIG

Referente Amministrativo

Numero d'ordine da riportare in fattura

Modalità di pagamento

Pagamento *

Quota di partecipazione indicata nelle note organizzative

Note

L’assegno bancario o circolare va intestato a ITA Srl.

Il bonifico bancario è da effettuarsi presso:
BANCA DEL PIEMONTE
IBAN: IT55 D030 4801 0000 0000 0088 066

ITA rispetta gli obblighi della L. 136/2010 e dispone di conto dedicato, il nominativo del soggetto delegato sarà comunicato in sede di iscrizione.

Qualora non pervenga disdetta scritta almeno 5 giorni lavorativi prima della data del corso verrà fatturata l'intera quota di partecipazione. In ogni momento è possibile sostituire il partecipante.

Informativa ex art. 13 e art. 14 regolamento 2016/679/UE

Programma del corso

La responsabilità della pubblica amministrazione: profili sostanziali
la responsabilità e “le” responsabilità della p.a.
natura giuridica ed elementi costitutivi della responsabilità della p.a.
Roberto Chieppa

 

Disciplina specifica e approfondimenti in tema di responsabilità della P.A.
la compensatio lucri cum damno dopo Ad. Plen. n. 1/2018 e Cass., S.U., nn. 12564-12565-12566-12567/2018
il rilievo della colpa nel settore degli appalti pubblici
la responsabilità precontrattuale della p.a. dopo Ad. Plen. n. 5/2018 e Cass. civ., n. 14188/2016
il danno da provvedimento illegittimo
il danno da ritardo
il danno da silenzio
il danno da occupazioni
il danno da omessa vigilanza Consob
le tecniche di risarcimento del danno
il risarcimento per equivalente negli appalti pubblici
il danno da c.d. perdita di chance
il c.d. danno curriculare
danno non patrimoniale e responsabilità della p.a.
il c.d. danno “punitivo” dopo Cass., S.U., n. 16601/2017
Brunella Bruno

 

La responsabilità della pubblica amministrazione: profili processuali
il riparto di giurisdizione in materia di risarcimento del danno
l’azione risarcitoria secondo l’art. 30 c.p.a.
l’onere della prova nell’azione risarcitoria
il termine decadenziale dopo C. Cost., n. 94/2017
il grado di diligenza richiesto al danneggiato
i rapporti tra annullamento e risarcimento: la questione della c.d. “pregiudiziale amministrativa”
risarcimento del danno e giudizio di ottemperanza
Andrea Giordano

 

La responsabilità amministrativo-contabile
la responsabilità amministrativa: gli elementi costitutivi
danno diretto e indiretto
il danno c.d. obliquo
i vantaggi compensativi
il potere riduttivo del Giudice contabile
il c.d. condono contabile
la nozione di “rapporto di servizio” alla luce della giurisprudenza contabile
la giurisdizione della Corte dei conti in materia di responsabilità amministrativa
i nuovi modelli societari di rilevanza pubblicistica dopo il D.Lgs. 19 agosto 2016, n. 175
la giurisdizione contabile sulle società a partecipazione pubblica
le società concessionarie di pubblici servizi
i rapporti tra giurisdizione contabile, civile, penale e amministrativa
l’elaborazione normativa e giurisprudenziale del concetto di “danno erariale”
il danno all’immagine
il danno da disservizio
il danno da ritardato esercizio dell’azione amministrativa
il danno da illecito conferimento di incarichi e consulenze
il danno da violazione delle norme in materia di evidenza pubblica
il danno da illecita acquisizione di contributi pubblici
il danno da tangente
il danno da perdita di chance
il danno da indebito utilizzo della carta di credito
il danno da doppia indennità di servizio
il danno per omesso perfezionamento di una procedura espropriativa
la responsabilità contabile
il processo avanti alla Corte dei conti dopo il D.Lgs. 26 agosto 2016, n. 174
Ugo Montella

 

Assicurabilità delle responsabilità dei dipendenti pubblici
i danni assicurabili
la colpa grave
il broker assicurativo
chi paga la polizza?
la posizione della Corte dei conti
casi giurisprudenziali
Daniela Morgante

 

RELATORI

Roberto Chieppa
Segretario Generale
Presidenza del Consiglio dei Ministri
Presidente di Sezione del Consiglio di Stato
Già Segretario Generale dell’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato
Brunella Bruno

Consigliere TAR Lazio
Andrea Giordano
Avvocato dello Stato
Ugo Montella
Vice Procuratore Generale della Corte dei conti
Daniela Morgante
Procuratore della Corte dei conti
della Provincia Autonoma di Bolzano

Note organizzative del corso

Modalità di iscrizione
Telefonare alla Segreteria ITA (011/56.11.426 – 56.24.402 – 54.04.97).
In seguito confermare l’iscrizione via fax (011/53.01.40)
o via internet (http://www.itasoi.it).

 

Quota di partecipazione individuale
Euro 1.450,00 più IVA
La quota di partecipazione è comprensiva di documentazione, colazioni di lavoro e coffee-break.
SONO PREVISTE CONVENZIONI-ABBONAMENTI E CONDIZIONI AGEVOLATE PER ISCRIZIONI MULTIPLE.
PER INFORMAZIONI CONTATTARE LA SEGRETERIA ITA

 

Modalità di pagamento
Versamento della quota con:
invio di assegno bancario o circolare intestato a ITA Srl;
bonifico bancario da effettuarsi presso Banca del Piemonte IBAN: IT55 D030 4801 0000 0000 0088 066

 

Data e Sede
Giovedì 29 e Venerdì 30 Novembre 2018
Roma – Ambasciatori Palace Hotel, Via V. Veneto, 62

 

Orario
9,00 – 13,00 / 14,30 – 17,00

 

Prenotazione alberghiera
La Segreteria ITA è a disposizione dei partecipanti per prenotazioni alberghiere a tariffe preferenziali nei limiti delle disponibilità.

 

Disdetta iscrizione
Qualora non pervenga disdetta scritta almeno 5 giorni lavorativi prima della data dell’evento verrà fatturata l’intera quota di partecipazione.
In ogni momento è possibile sostituire il partecipante.

 

Codice MEPA
GA18D171A

 

La richiesta dei Crediti Formativi Professionali presso l’Ordine degli Avvocati di Roma deve pervenire alla Segreteria ITA entro 24 giorni prima della data del corso.

Iscriviti al corso: LA RESPONSABILITA’ DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE E DELLE SOCIETA’ PARTECIPATE NELLE PROCEDURE E NEI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI | Corso Diritto Amministrativo

Scegli la data del corso

Ragione sociale

Ragione sociale *

Indirizzo *

Citta' *

Provincia *

CAP *

Telefono *

Fax *

Email *

Partecipanti

Anagrafica primo partecipante

Nome *

Cognome *

Area di competenza *

Anagrafica secondo partecipante

Nome

Cognome

Area di competenza

Anagrafica terzo partecipante

Nome

Cognome

Area di competenza

Anagrafica quarto partecipante

Nome

Cognome

Area di competenza

Dati fatturazione

Se al momento dell'iscrizione non si dispone dei codici da inserire nei campi obbligatori proseguire la compilazione scrivendo, all'interno del campo, che verranno comunicati successivamente.

Ragione sociale

Indirizzo

Citta'

Provincia

Cod. Fiscale/P. Iva *

Codice Univoco Ufficio/Codice Destinatario *

PEC *

Soggetto a split payment *

no

CAP

Telefono

Fax

Email

CIG

Referente Amministrativo

Numero d'ordine da riportare in fattura

Modalità di pagamento

Pagamento *

Quota di partecipazione indicata nelle note organizzative

Note

L’assegno bancario o circolare va intestato a ITA Srl.

Il bonifico bancario è da effettuarsi presso:
BANCA DEL PIEMONTE
IBAN: IT55 D030 4801 0000 0000 0088 066

ITA rispetta gli obblighi della L. 136/2010 e dispone di conto dedicato, il nominativo del soggetto delegato sarà comunicato in sede di iscrizione.

Qualora non pervenga disdetta scritta almeno 5 giorni lavorativi prima della data del corso verrà fatturata l'intera quota di partecipazione. In ogni momento è possibile sostituire il partecipante.

Informativa ex art. 13 e art. 14 regolamento 2016/679/UE