LA NUOVA CONTABILITÀ ECONOMICO PATRIMONIALE NEGLI ENTI PUBBLICI


LA NUOVA CONTABILITÀ ECONOMICO PATRIMONIALE NEGLI ENTI PUBBLICI

Effetti della riforma della contabilità pubblica “accrual” (per competenza economica)


19 e 20 Luglio 2022 - IN DIRETTA STREAMING

Una delle riforme abilitanti del PNRR - piano nazionale di ripresa e resilienza - si pone l’obiettivo di dotare l'intera Pubblica Amministrazione di un sistema di contabilità economico-patrimoniale di tipo accrual, ovvero basato sul criterio di competenza economica, che non sarà più solo affiancata a fini conoscitivi alla contabilità finanziaria, come previsto dalla Legge 196/2009 e dalle altre norme di contabilità pubblica armonizzata. Occorre rivedere l’impostazione del sistema integrato tradizionale, posto che la contabilità economico patrimoniale non sarà più derivata dalla finanziaria, ma rilevata autonomamente, coesistendo in un rapporto paritario con le scritture finanziarie autorizzatorie. Nel corso del seminario, saranno approfonditi con esempi pratici tutti i collegamenti tra la competenza finanziaria e la competenza economica, applicati alle operazioni tipiche degli enti pubblici, con correlate scritture in partita doppia.


Scarica il PDF del corso

Iscriviti al corso: LA NUOVA CONTABILITÀ ECONOMICO PATRIMONIALE NEGLI ENTI PUBBLICI

    Scegli la data del corso

    Ragione sociale

    Ragione sociale *

    Indirizzo *

    Citta' *

    Provincia *

    CAP *

    Referente per iscrizione *

    Telefono referente per iscrizione*

    Email referente per iscrizione *

    Ufficio referente per iscrizione *

    Partecipanti

    Anagrafica primo partecipante

    Nome *

    Cognome *

    Area di competenza *

    Cellulare/Telefono (necessario per comunicazioni sulla fruizione della diretta streaming)

    Email

    Anagrafica secondo partecipante

    Nome

    Cognome

    Area di competenza

    Cellulare/Telefono (necessario per comunicazioni sulla fruizione della diretta streaming)

    Email

    Anagrafica terzo partecipante

    Nome

    Cognome

    Area di competenza

    Cellulare/Telefono (necessario per comunicazioni sulla fruizione della diretta streaming)

    Email

    Anagrafica quarto partecipante

    Nome

    Cognome

    Area di competenza

    Cellulare/Telefono (necessario per comunicazioni sulla fruizione della diretta streaming)

    Email

    Dati fatturazione

    Se al momento dell'iscrizione non si dispone dei codici da inserire nei campi obbligatori proseguire la compilazione scrivendo, all'interno del campo, che verranno comunicati successivamente.

    Ragione sociale*

    Indirizzo*

    Citta'*

    Provincia*

    Cod. Fiscale/P. Iva *

    Codice Univoco Ufficio/Codice Destinatario *

    PEC *

    Soggetto a split payment *

    no

    CAP*

    Telefono

    Email

    CIG

    Referente Amministrativo *

    Numero d'ordine da riportare in fattura

    Modalità di pagamento

    Pagamento *

    Quota di partecipazione indicata nelle note organizzative

    Note

    L’assegno bancario o circolare va intestato a ITA Srl.

    Il bonifico bancario è da effettuarsi presso:
    BANCA DEL PIEMONTE
    IBAN: IT55 D030 4801 0000 0000 0088 066

    ITA rispetta gli obblighi della L. 136/2010 e dispone di conto dedicato, il nominativo del soggetto delegato sarà comunicato in sede di iscrizione.

    Qualora non pervenga disdetta scritta almeno 5 giorni lavorativi prima della data del corso verrà fatturata l'intera quota di partecipazione. In ogni momento è possibile sostituire il partecipante.

    Informativa ex art. 13 e art. 14 regolamento 2016/679/UE

    Programma del corso

    La competenza economica

    Il Conto e le rilevazioni sistematiche in dare e in avere

    Metodo della partita doppia e schema di funzionamento dei conti

    Esempi di fatti amministrativi rilevati in partita doppia, a prescindere dal tipo di ente pubblico

    Significato della contabilità economico patrimoniale nell’ente pubblico

    Criteri di rilevazione in partita doppia

    Analisi delle variazioni patrimoniali modificative e permutative

    Criteri di integrazione tra la contabilità finanziaria e la contabilità economico patrimoniale

    Riclassificazione e collegamenti tra conto del patrimonio e stato patrimoniale. Riapertura dei conti riclassificati e correzioni

    Rivalutazione dell’attivo e del passivo secondo i nuovi criteri e determinazione differenze di rivalutazione

    Il nuovo Patrimonio netto e le sue componenti

    Il doppio binario contabile: le operazioni di gestione dell’ente pubblico rilevate in contabilità finanziaria e in contabilità economico patrimoniale

    La chiusura dei conti e l’analisi dei risultati

    La competenza economica delle entrate correnti
    – tributi
    – trasferimenti correnti e fondi perequativi
    – tariffe e canoni
    – altre entrate correnti

    La competenza economica delle entrate da capitale
    – alienazioni
    – diritti concessori
    – trasferimenti di capitale
    – concessione di crediti
    – mutui e prestiti
    – anticipi di liquidità

    La competenza economica delle spese correnti
    – personale
    – acquisti di beni e servizi
    – trasferimenti correnti
    – interessi passivi
    – imposte e tasse

    La competenza economica delle spese in conto capitale
    – lavori pubblici
    – contributi agli investimenti
    – attrezzature e impianti
    – altri investimenti

    La competenza economica delle partite di giro

    L’effetto dell’utilizzo di entrate correnti per finanziare spesa in conto capitale

    L’effetto dell’utilizzo in deroga di entrate da capitale per finanziare spese di parte corrente

    L’impatto sul patrimonio delle operazioni non rilevate in contabilità finanziaria
    – ammortamenti
    – accantonamenti a fondo rischi e fondo oneri
    – conciliazione del fondo crediti dubbi con il fondo svalutazione crediti
    – rimanenze finali e iniziali
    – ratei e risconti

    Le scritture di assestamento

    Casi particolari: l’impatto dell’avanzo e del fondo pluriennale vincolato

    Rappresentazione dei dati contabili

     

    Relatore

    Maurizio Delfino
    Dottore commercialista
    Esperto in finanza e contabilità pubblica
    già responsabile di ragioneria enti pubblici

    Note organizzative del corso

    Modalità di iscrizione
    Telefonare alla Segreteria ITA (011/56.11.426 – 56.24.402 – 54.04.97).
    In seguito confermare l’iscrizione via e-mail (ita@itasoi.it) o compilare la scheda sul sito www.itasoi.it.

    Quota di partecipazione individuale (1 connessione per 1 persona).
    Diretta Streaming: Euro 1.600,00 più IVA.

    SONO PREVISTE CONDIZIONI AGEVOLATE PER ISCRIZIONI DI DUE O PIU’ PERSONE.
    PER INFORMAZIONI CONTATTARE LA SEGRETERIA ITA.

    La quota è comprensiva di documentazione scaricabile in formato elettronico e possibilità di interagire con il Docente. La postazione di lavoro (PC, tablet o smartphone) deve essere dotata di connessione stabile ad internet.

    Modalità di pagamento
    Bonifico bancario da effettuarsi presso Banca del Piemonte
    IBAN: IT55 D030 4801 0000 0000 0088 066

    Data
    Martedì 19 e Mercoledì 20 Luglio 2022

    Orario
    Ore 9,00: collegamento all’aula virtuale ed eventuale assistenza tecnica
    Ore 9,15: inizio corso
    Ore 13,00 -14,30: pausa
    Ore 17,00: termine corso

    Disdetta iscrizione
    Qualora non pervenga disdetta scritta almeno 5 giorni lavorativi prima della data dell’evento verrà fatturata l’intera quota di partecipazione. In ogni momento è possibile sostituire il partecipante.

    Codice MEPA
    FCT22D189A

    Iscriviti al corso: LA NUOVA CONTABILITÀ ECONOMICO PATRIMONIALE NEGLI ENTI PUBBLICI

      Scegli la data del corso

      Ragione sociale

      Ragione sociale *

      Indirizzo *

      Citta' *

      Provincia *

      CAP *

      Referente per iscrizione *

      Telefono referente per iscrizione*

      Email referente per iscrizione *

      Ufficio referente per iscrizione *

      Partecipanti

      Anagrafica primo partecipante

      Nome *

      Cognome *

      Area di competenza *

      Cellulare/Telefono (necessario per comunicazioni sulla fruizione della diretta streaming)

      Email

      Anagrafica secondo partecipante

      Nome

      Cognome

      Area di competenza

      Cellulare/Telefono (necessario per comunicazioni sulla fruizione della diretta streaming)

      Email

      Anagrafica terzo partecipante

      Nome

      Cognome

      Area di competenza

      Cellulare/Telefono (necessario per comunicazioni sulla fruizione della diretta streaming)

      Email

      Anagrafica quarto partecipante

      Nome

      Cognome

      Area di competenza

      Cellulare/Telefono (necessario per comunicazioni sulla fruizione della diretta streaming)

      Email

      Dati fatturazione

      Se al momento dell'iscrizione non si dispone dei codici da inserire nei campi obbligatori proseguire la compilazione scrivendo, all'interno del campo, che verranno comunicati successivamente.

      Ragione sociale*

      Indirizzo*

      Citta'*

      Provincia*

      Cod. Fiscale/P. Iva *

      Codice Univoco Ufficio/Codice Destinatario *

      PEC *

      Soggetto a split payment *

      no

      CAP*

      Telefono

      Email

      CIG

      Referente Amministrativo *

      Numero d'ordine da riportare in fattura

      Modalità di pagamento

      Pagamento *

      Quota di partecipazione indicata nelle note organizzative

      Note

      L’assegno bancario o circolare va intestato a ITA Srl.

      Il bonifico bancario è da effettuarsi presso:
      BANCA DEL PIEMONTE
      IBAN: IT55 D030 4801 0000 0000 0088 066

      ITA rispetta gli obblighi della L. 136/2010 e dispone di conto dedicato, il nominativo del soggetto delegato sarà comunicato in sede di iscrizione.

      Qualora non pervenga disdetta scritta almeno 5 giorni lavorativi prima della data del corso verrà fatturata l'intera quota di partecipazione. In ogni momento è possibile sostituire il partecipante.

      Informativa ex art. 13 e art. 14 regolamento 2016/679/UE