IL CONFERIMENTO E L’AUTORIZZAZIONE DI INCARICHI AD ESTERNI E A DIPENDENTI NEL SETTORE PUBBLICO

Iscriviti al corso: IL CONFERIMENTO E L’AUTORIZZAZIONE DI INCARICHI AD ESTERNI E A DIPENDENTI NEL SETTORE PUBBLICO

Scegli la data del corso

Ragione sociale

Ragione sociale *

Indirizzo *

Citta' *

Provincia *

CAP *

Telefono *

Fax *

Email *

Partecipanti

Anagrafica primo partecipante

Nome *

Cognome *

Area di competenza *

Anagrafica secondo partecipante

Nome

Cognome

Area di competenza

Anagrafica terzo partecipante

Nome

Cognome

Area di competenza

Anagrafica quarto partecipante

Nome

Cognome

Area di competenza

Dati fatturazione

Se al momento dell'iscrizione non si dispone dei codici da inserire nei campi obbligatori proseguire la compilazione scrivendo, all'interno del campo, che verranno comunicati successivamente.

Ragione sociale

Indirizzo

Citta'

Provincia

Cod. Fiscale/P. Iva *

Codice Univoco Ufficio/Codice Destinatario *

PEC *

Soggetto a split payment *

no

CAP

Telefono

Fax

Email

CIG

Referente Amministrativo

Numero d'ordine da riportare in fattura

Modalità di pagamento

Pagamento *

Quota di partecipazione indicata nelle note organizzative

Note

L’assegno bancario o circolare va intestato a ITA Srl.

Il bonifico bancario è da effettuarsi presso:
BANCA DEL PIEMONTE
IBAN: IT55 D030 4801 0000 0000 0088 066

ITA rispetta gli obblighi della L. 136/2010 e dispone di conto dedicato, il nominativo del soggetto delegato sarà comunicato in sede di iscrizione.

Qualora non pervenga disdetta scritta almeno 5 giorni lavorativi prima della data del corso verrà fatturata l'intera quota di partecipazione. In ogni momento è possibile sostituire il partecipante.

Informativa ex art. 13 e art. 14 regolamento 2016/679/UE

Programma del corso

Presupposti, criteri e limiti di legge del conferimento di incarichi esterni (il sistema di cui all’art. 7, comma 6, D.Lgs. 165/2001)
– impossibilità di far fronte alle esigenze con il personale in servizio, particolare e comprovata qualificazione professionale non rinvenibile all’interno
– trasparenza: selezione pubblica, rotazione, pubblicità degli incarichi
– temporaneità, rinnovo e proroga degli incarichi
– predeterminazione e certezza del compenso e degli oneri finanziari a carico della P.A.
– predeterminazione, certezza, liquidazione del compenso negli incarichi legali
– tranciabilità dei flussi finanziari
– limiti giuridici e limiti finanziari (negli enti pubblici in genere, negli enti locali, nelle società in house, nelle altre società in mano pubblica e negli organismi privati in controllo pubblico)
– misure di prevenzione della corruzione nell’affidamento degli incarichi
Altre modalità di conferimento di incarichi esterni
– l’affidamento dell’incarico quale attribuzione di vantaggio economico
– la regola della selezione
– l’eccezione dell’incarico ad personam o fiduciario
– la prestazione d’opera professionale e l’appalto di servizi
– la posizione della giurisprudenza
Il caso dell’iscrizione dei dipendenti pubblici o di società in mano pubblica all’Albo Anac dei componenti delle commissioni di gara
Caratteristiche e tipologie degli incarichi
– fiduciari e di staff
– incarichi dirigenziali
– incarichi tecnici, di collaborazione, occasionale e
continuativa, di alta specializzazione
Stefano Toschei

Il paradigma dell’affidamento degli incarichi legali e l’estensione delle regole alle altre tipologie di incarico
– l’evoluzione delle questioni normative e giurisprudenziali nell’affidamento degli incarichi legali e di patrocinio
– le norme del nuovo Codice dei contratti pubblici
– l’approccio della Corte dei conti
– l’impostazione della giurisprudenza amministrativa
– la pubblicazione delle Linee guida n. 12 dell’Anac e la loro prima applicazione
– modalità di attribuzione dell’incarico
– predisposizione degli atti della selezione
– la costituzione degli albi o elenchi
– criterio di scelta (offerta economicamente più vantaggiosa o massimo ribasso)
– la tutela del minimo tariffario e la legittimità di affidamenti a titolo gratuito o senza remunerazione
– rapporti con i Codici deontologici di ordini e collegi
– la stipula del contratto e gli obblighi da esso nascenti
– obblighi di pubblicazione ed efficacia dell’affidamento
Luigi D’Ottavi

La responsabilità amministrativa da conferimento di incarichi esterni
– discrezionalità amministrativa, disciplina legislativa, buon andamento
– il punto della Cassazione: la sentenza Moratti (Sezioni unite 24 dicembre 2018 n. 33365)
– il punto della Corte dei conti: la giurisprudenza di merito sul conferimento degli incarichi esterni
– configurazione e quantificazione del danno erariale
– compensatio lucri cum damno
L’autorizzazione allo svolgimento di incarichi esterni e la connessa responsabilità amministrativa da parte di dipendenti pubblici
– l’obbligo di predisposizione di un regolamento per il conferimento e l’autorizzazione di incarichi a dipendenti
– modalità di conferimento (diretto, con interpello interno, su chiamata, per obbligo di legge)
– gli atti dell’istruttoria e la verifica sulla autorizzabilità dell’incarico
– il conflitto di interessi e la questione del revolving doors
– obblighi di trasparenza delle autorizzazioni concesse a organi di indirizzo politico, dirigenti, quadri e dipendenti
– responsabilità connesse
Daniela Morgante

 

RELATORI
Stefano Toschei
Consigliere di Stato
Luigi D’Ottavi
Avvocatura Roma Capitale
Daniela Morgante
Procuratore della Corte dei conti della Provincia Autonoma di Bolzano

Note organizzative del corso

Modalità di iscrizione
Telefonare alla Segreteria ITA (011/56.11.426 – 56.24.402 – 54.04.97).
In seguito confermare l’iscrizione via e-mail (ita@itasoi.it) o compilare la scheda sul sito www.itasoi.it.

Quota di partecipazione individuale
Euro 1.450,00 più IVA
La quota di partecipazione è comprensiva di documentazione, colazioni di lavoro e coffee-break.
SONO PREVISTE CONVENZIONI-ABBONAMENTI E CONDIZIONI AGEVOLATE PER ISCRIZIONI MULTIPLE.
PER INFORMAZIONI CONTATTARE LA SEGRETERIA ITA.

Modalità di pagamento
Versamento della quota con:
– invio di assegno bancario o circolare intestato a ITA Srl;
– bonifico bancario da effettuarsi presso Banca del Piemonte IBAN: IT55 D030 4801 0000 0000 0088 066

Data e Sede
Lunedì 6 e Martedì 7 Maggio 2019
Roma – Ambasciatori Palace Hotel
Via V. Veneto, 62

Orario
Primo giorno: 9,00 – 13,00 / 14,30 – 17,00
secondo giorno: 9,00 – 13,00

Prenotazione alberghiera
La Segreteria ITA è a disposizione dei partecipanti per prenotazioni alberghiere a tariffe preferenziali nei limiti delle disponibilità.

Disdetta iscrizione
Qualora non pervenga disdetta scritta almeno 5 giorni lavorativi prima della data dell’evento verrà fatturata l’intera quota di partecipazione. In ogni momento è possibile sostituire il partecipante.

Codice MEPA
GA19D044A

 

La richiesta dei Crediti Formativi Professionali presso l’Ordine degli Avvocati di Roma deve pervenire alla Segreteria ITA entro 24 giorni prima della data del corso.

Iscriviti al corso: IL CONFERIMENTO E L’AUTORIZZAZIONE DI INCARICHI AD ESTERNI E A DIPENDENTI NEL SETTORE PUBBLICO

Scegli la data del corso

Ragione sociale

Ragione sociale *

Indirizzo *

Citta' *

Provincia *

CAP *

Telefono *

Fax *

Email *

Partecipanti

Anagrafica primo partecipante

Nome *

Cognome *

Area di competenza *

Anagrafica secondo partecipante

Nome

Cognome

Area di competenza

Anagrafica terzo partecipante

Nome

Cognome

Area di competenza

Anagrafica quarto partecipante

Nome

Cognome

Area di competenza

Dati fatturazione

Se al momento dell'iscrizione non si dispone dei codici da inserire nei campi obbligatori proseguire la compilazione scrivendo, all'interno del campo, che verranno comunicati successivamente.

Ragione sociale

Indirizzo

Citta'

Provincia

Cod. Fiscale/P. Iva *

Codice Univoco Ufficio/Codice Destinatario *

PEC *

Soggetto a split payment *

no

CAP

Telefono

Fax

Email

CIG

Referente Amministrativo

Numero d'ordine da riportare in fattura

Modalità di pagamento

Pagamento *

Quota di partecipazione indicata nelle note organizzative

Note

L’assegno bancario o circolare va intestato a ITA Srl.

Il bonifico bancario è da effettuarsi presso:
BANCA DEL PIEMONTE
IBAN: IT55 D030 4801 0000 0000 0088 066

ITA rispetta gli obblighi della L. 136/2010 e dispone di conto dedicato, il nominativo del soggetto delegato sarà comunicato in sede di iscrizione.

Qualora non pervenga disdetta scritta almeno 5 giorni lavorativi prima della data del corso verrà fatturata l'intera quota di partecipazione. In ogni momento è possibile sostituire il partecipante.

Informativa ex art. 13 e art. 14 regolamento 2016/679/UE