GESTIONE DEI BENI PUBBLICI

Iscriviti al corso: GESTIONE DEI BENI PUBBLICI

    Scegli la data del corso

    Ragione sociale

    Ragione sociale *

    Indirizzo *

    Citta' *

    Provincia *

    CAP *

    Referente per iscrizione *

    Telefono referente per iscrizione*

    Email referente per iscrizione *

    Ufficio referente per iscrizione *

    Partecipanti

    Anagrafica primo partecipante

    Nome *

    Cognome *

    Area di competenza *

    Cellulare/Telefono (necessario per comunicazioni sulla fruizione della diretta streaming)

    Email

    Anagrafica secondo partecipante

    Nome

    Cognome

    Area di competenza

    Cellulare/Telefono (necessario per comunicazioni sulla fruizione della diretta streaming)

    Email

    Anagrafica terzo partecipante

    Nome

    Cognome

    Area di competenza

    Cellulare/Telefono (necessario per comunicazioni sulla fruizione della diretta streaming)

    Email

    Anagrafica quarto partecipante

    Nome

    Cognome

    Area di competenza

    Cellulare/Telefono (necessario per comunicazioni sulla fruizione della diretta streaming)

    Email

    Dati fatturazione

    Se al momento dell'iscrizione non si dispone dei codici da inserire nei campi obbligatori proseguire la compilazione scrivendo, all'interno del campo, che verranno comunicati successivamente.

    Ragione sociale*

    Indirizzo*

    Citta'*

    Provincia*

    Cod. Fiscale/P. Iva *

    Codice Univoco Ufficio/Codice Destinatario *

    PEC *

    Soggetto a split payment *

    no

    CAP*

    Telefono

    Email

    CIG

    Referente Amministrativo *

    Numero d'ordine da riportare in fattura

    Modalità di pagamento

    Pagamento *

    Quota di partecipazione indicata nelle note organizzative

    Note

    L’assegno bancario o circolare va intestato a ITA Srl.

    Il bonifico bancario è da effettuarsi presso:
    BANCA DEL PIEMONTE
    IBAN: IT55 D030 4801 0000 0000 0088 066

    ITA rispetta gli obblighi della L. 136/2010 e dispone di conto dedicato, il nominativo del soggetto delegato sarà comunicato in sede di iscrizione.

    Qualora non pervenga disdetta scritta almeno 5 giorni lavorativi prima della data del corso verrà fatturata l'intera quota di partecipazione. In ogni momento è possibile sostituire il partecipante.

    Informativa ex art. 13 e art. 14 regolamento 2016/679/UE

    Programma del corso

    I beni pubblici: tipologie e regime giuridico
    – l’approccio operativo e di metodo per la gestione di beni pubblici
    – la ricognizione generale dei beni pubblici: beni demaniali, patrimoniali disponibili e indisponibili
    – beni da acquisire, in uso pubblico o occupati senza titolo
    – l’atto di cessazione della demanialità e le servitù pubbliche; i diritti di uso pubblico
    – beni comuni, regime della proprietà e strumenti di tutela dei beni pubblici
    – beni particolari: l’esempio dei beni con finalità turistica ricreativa ed obbligo di evidenza pubblica ed altra casistica

    Beni pubblici e responsabilità civile
    – applicabilità dell’art. 2051 cc alle PA in riferimento a beni pubblici
    – la custodia e vigilanza
    – il caso fortuito come elemento interruttivo di responsabilità ex art. 2051 cc
    – responsabilità dell’appaltatore
    – danno risarcibile; onere della prova
    – pericolo e principio di precauzione
    Marco Morelli

     

    Beni pubblici e responsabilità erariale
    – depauperamento dei beni pubblici
    – obblighi di osservare i principi di funzionalità, ragionevolezza, buon andamento, efficacia, efficienza, imparzialità, trasparenza e pubblicità
    – mancata valorizzazione e mancata manutenzione
    – discrezionalità tecnica e responsabilità
    – linee guide della Corte dei conti
    – giurisprudenza maggiormente significativa
    Andrea Baldanza

     

    Contratti e strumenti per rendere efficiente la gestione di beni pubblici
    – BIM (Building Information Modeling)
    – partenariati aventi ad oggetto beni pubblici
    – leasing immobiliare pubblico
    – EPC (Energy Performance Contract)
    – comodato d’uso agli enti del terzo settore o ad associazioni di volontariato: bilanciamento tra concorrenza/mercato e principi solidaristici e di utilità sociale
    – scambio di immobili pubblici con opere pubbliche
    – alienazione; concessioni
    – locazioni
    Domenico Ielo
    Fabrizio Fedeli

     

    Relatori

    Marco Morelli
    Avvocato Cassazionista del Foro di Roma

    Andrea Baldanza
    Vice Procuratore Generale in servizio presso la Procura Regionale della Corte dei conti del Lazio

    Domenico Ielo
    Avvocato, Partner Ielo e Associati

    Fabrizio Fedeli
    Avvocato dello Stato

    Note organizzative del corso

    Modalità di iscrizione
    Telefonare alla Segreteria ITA (011/56.11.426 – 56.24.402 – 54.04.97).
    In seguito confermare l’iscrizione via e-mail (ita@itasoi.it) o compilare la scheda sul sito www.itasoi.it.

    Quota di partecipazione individuale (1 connessione per 1 persona).
    Diretta Streaming: Euro 1.190,00 più IVA.

    SONO PREVISTE CONDIZIONI AGEVOLATE PER ISCRIZIONI DI DUE O PIU’ PERSONE.
    PER INFORMAZIONI CONTATTARE LA SEGRETERIA ITA.

    La quota è comprensiva di documentazione scaricabile in formato elettronico e possibilità di interagire con il/i
    Docente/i. La postazione di lavoro (PC, tablet o smartphone) deve essere dotata di connessione stabile ad internet.

    Modalità di pagamento
    Bonifico bancario da effettuarsi presso Banca del Piemonte
    IBAN: IT55 D030 4801 0000 0000 0088 066

    Data
    Venerdì 23 Settembre 2022
    Giovedì 29 Settembre 2022

    Orario entrambe le giornate
    Ore 9,00: collegamento all’aula virtuale ed eventuale assistenza tecnica
    Ore 9,15: inizio corso
    Ore 13,00 – 14,30: pausa
    Ore 16,00: termine corso

    Disdetta iscrizione
    Qualora non pervenga disdetta scritta almeno 5 giorni lavorativi prima della data dell’evento verrà fatturata
    l’intera quota di partecipazione. In ogni momento è possibile sostituire il partecipante.

    Codice MEPA
    GA22D233A

    Iscriviti al corso: GESTIONE DEI BENI PUBBLICI

      Scegli la data del corso

      Ragione sociale

      Ragione sociale *

      Indirizzo *

      Citta' *

      Provincia *

      CAP *

      Referente per iscrizione *

      Telefono referente per iscrizione*

      Email referente per iscrizione *

      Ufficio referente per iscrizione *

      Partecipanti

      Anagrafica primo partecipante

      Nome *

      Cognome *

      Area di competenza *

      Cellulare/Telefono (necessario per comunicazioni sulla fruizione della diretta streaming)

      Email

      Anagrafica secondo partecipante

      Nome

      Cognome

      Area di competenza

      Cellulare/Telefono (necessario per comunicazioni sulla fruizione della diretta streaming)

      Email

      Anagrafica terzo partecipante

      Nome

      Cognome

      Area di competenza

      Cellulare/Telefono (necessario per comunicazioni sulla fruizione della diretta streaming)

      Email

      Anagrafica quarto partecipante

      Nome

      Cognome

      Area di competenza

      Cellulare/Telefono (necessario per comunicazioni sulla fruizione della diretta streaming)

      Email

      Dati fatturazione

      Se al momento dell'iscrizione non si dispone dei codici da inserire nei campi obbligatori proseguire la compilazione scrivendo, all'interno del campo, che verranno comunicati successivamente.

      Ragione sociale*

      Indirizzo*

      Citta'*

      Provincia*

      Cod. Fiscale/P. Iva *

      Codice Univoco Ufficio/Codice Destinatario *

      PEC *

      Soggetto a split payment *

      no

      CAP*

      Telefono

      Email

      CIG

      Referente Amministrativo *

      Numero d'ordine da riportare in fattura

      Modalità di pagamento

      Pagamento *

      Quota di partecipazione indicata nelle note organizzative

      Note

      L’assegno bancario o circolare va intestato a ITA Srl.

      Il bonifico bancario è da effettuarsi presso:
      BANCA DEL PIEMONTE
      IBAN: IT55 D030 4801 0000 0000 0088 066

      ITA rispetta gli obblighi della L. 136/2010 e dispone di conto dedicato, il nominativo del soggetto delegato sarà comunicato in sede di iscrizione.

      Qualora non pervenga disdetta scritta almeno 5 giorni lavorativi prima della data del corso verrà fatturata l'intera quota di partecipazione. In ogni momento è possibile sostituire il partecipante.

      Informativa ex art. 13 e art. 14 regolamento 2016/679/UE