CLASS ACTION: NUOVA DISCIPLINA DEL CODICE CIVILE E APPLICAZIONI PRATICHE

Iscriviti al corso: CLASS ACTION: NUOVA DISCIPLINA DEL CODICE CIVILE E APPLICAZIONI PRATICHE

Scegli la data del corso

Ragione sociale

Ragione sociale *

Indirizzo *

Citta' *

Provincia *

CAP *

Telefono *

Fax *

Email *

Partecipanti

Anagrafica primo partecipante

Nome *

Cognome *

Area di competenza *

Anagrafica secondo partecipante

Nome

Cognome

Area di competenza

Anagrafica terzo partecipante

Nome

Cognome

Area di competenza

Anagrafica quarto partecipante

Nome

Cognome

Area di competenza

Dati fatturazione

Se al momento dell'iscrizione non si dispone dei codici da inserire nei campi obbligatori proseguire la compilazione scrivendo, all'interno del campo, che verranno comunicati successivamente.

Ragione sociale

Indirizzo

Citta'

Provincia

Cod. Fiscale/P. Iva *

Codice Univoco Ufficio/Codice Destinatario *

PEC *

Soggetto a split payment *

no

CAP

Telefono

Fax

Email

CIG

Referente Amministrativo

Numero d'ordine da riportare in fattura

Modalità di pagamento

Pagamento *

Quota di partecipazione indicata nelle note organizzative

Note

L’assegno bancario o circolare va intestato a ITA Srl.

Il bonifico bancario è da effettuarsi presso:
BANCA DEL PIEMONTE
IBAN: IT55 D030 4801 0000 0000 0088 066

ITA rispetta gli obblighi della L. 136/2010 e dispone di conto dedicato, il nominativo del soggetto delegato sarà comunicato in sede di iscrizione.

Qualora non pervenga disdetta scritta almeno 5 giorni lavorativi prima della data del corso verrà fatturata l'intera quota di partecipazione. In ogni momento è possibile sostituire il partecipante.

Informativa ex art. 13 e art. 14 regolamento 2016/679/UE

Programma del corso

La nuova disciplina della class action (L. 31/2019)
– il passaggio dalla class action consumeristica alla modifica del codice civile: cosa cambia?
– la disciplina a tutela della concorrenza e del consumatore
– responsabilità contrattuale ed extracontrattuale
– l’inquadramento giuridico della categoria dei c.d. “diritti individuali omogenei”
– il procedimento: l’ammissibilità dell’azione, la decisione sul merito e la liquidazione delle somme agli aderenti
– la doppia fase di adesione all’azione di classe
– il patto di “quota lite” e l’azione inibitoria collettiva
– rapporto tra l’azione inibitoria collettiva e azione di classe

Adesione, istruzione della causa ed esecuzione della sentenza
– il meccanismo di adesione e le differenze con il modello statunitense
– l’ordine di esibizione delle prove e il rifiuto ingiustificato
– class action stand alone e rapporti con i provvedimenti delle autorità amministrative
– la disciplina sanzionatoria
– analogie e differenze con l’ordine di esibizione previsto nella disciplina del private enforcement
– bilanciamento tra interesse pubblico e tutela del segreto industriale/commerciale
– la consulenza tecnica e i relativi oneri
– decreto del giudice delegato e piano di riparto
– l’esercizio collettivo della procedura di esecuzione forzata
– la chiusura della procedura di adesione
– gli accordi transattivi durante il giudizio e dopo la sentenza di condanna
Romolo Donzelli

La class action nei pubblici servizi e la quantificazione del danno risarcibile
– i gestori di pubblici servizi quali possibili convenuti in giudizio di un’azione di classe
– class action, class action pubblica e norme processuali comuni
– rapporti con la disciplina della c.d. azione di classe pubblica
– class action e danno erariale
– la disciplina della class action tra public e private enforcement
– la quantificazione del danno in via equitativa e i criteri finora seguiti dalla giurisprudenza
– analogie e differenze con i criteri per il risarcimento del danno derivante da illecito antitrust
– risarcimento del danno tra necessità della prova e funzione sanzionatoria deterrente
– analisi comparativa dei criteri di determinazione del danno risarcibile
Roberto Chieppa

RELATORI
Roberto Chieppa
Segretario Generale della Presidenza del Consiglio dei Ministri
Presidente di Sezione del Consiglio di Stato già Segretario Generale dell’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato
Romolo Donzelli
Docente di Diritto Processuale Civile – Università degli studi di Macerata

DATA E SEDE
Martedì 8 Ottobre 2019
Roma – Ambasciatori Palace Hotel
Via V. Veneto, 62
ORARIO
9,00 – 13,00 / 14,30 – 17,00

Note organizzative del corso

Modalità di iscrizione
Telefonare alla Segreteria ITA (011/56.11.426 – 56.24.402 – 54.04.97).
In seguito confermare l’iscrizione via e-mail (ita@itasoi.it) o compilare la scheda sul sito www.itasoi.it.

Quota di partecipazione individuale
Euro 990,00 più IVA
La quota di partecipazione è comprensiva di documentazione, colazione di lavoro e coffee-break.
SONO PREVISTE CONVENZIONI-ABBONAMENTI E CONDIZIONI AGEVOLATE PER ISCRIZIONI MULTIPLE.
PER INFORMAZIONI CONTATTARE LA SEGRETERIA ITA.

Modalità di pagamento
Versamento della quota con:
– invio di assegno bancario o circolare intestato a ITA Srl;
– bonifico bancario da effettuarsi presso Banca del Piemonte IBAN: IT55 D030 4801 0000 0000 0088 066

Prenotazione alberghiera
La Segreteria ITA è a disposizione dei partecipanti per prenotazioni alberghiere a tariffe preferenziali nei limiti
delle disponibilità.

Disdetta iscrizione
Qualora non pervenga disdetta scritta almeno 5 giorni lavorativi prima della data dell’evento verrà fatturata l’intera quota di partecipazione. In ogni momento è possibile sostituire il partecipante.

Crediti Formativi

Per informazioni sui crediti formativi professionali contattare la segreteria ITA

Iscriviti al corso: CLASS ACTION: NUOVA DISCIPLINA DEL CODICE CIVILE E APPLICAZIONI PRATICHE

Scegli la data del corso

Ragione sociale

Ragione sociale *

Indirizzo *

Citta' *

Provincia *

CAP *

Telefono *

Fax *

Email *

Partecipanti

Anagrafica primo partecipante

Nome *

Cognome *

Area di competenza *

Anagrafica secondo partecipante

Nome

Cognome

Area di competenza

Anagrafica terzo partecipante

Nome

Cognome

Area di competenza

Anagrafica quarto partecipante

Nome

Cognome

Area di competenza

Dati fatturazione

Se al momento dell'iscrizione non si dispone dei codici da inserire nei campi obbligatori proseguire la compilazione scrivendo, all'interno del campo, che verranno comunicati successivamente.

Ragione sociale

Indirizzo

Citta'

Provincia

Cod. Fiscale/P. Iva *

Codice Univoco Ufficio/Codice Destinatario *

PEC *

Soggetto a split payment *

no

CAP

Telefono

Fax

Email

CIG

Referente Amministrativo

Numero d'ordine da riportare in fattura

Modalità di pagamento

Pagamento *

Quota di partecipazione indicata nelle note organizzative

Note

L’assegno bancario o circolare va intestato a ITA Srl.

Il bonifico bancario è da effettuarsi presso:
BANCA DEL PIEMONTE
IBAN: IT55 D030 4801 0000 0000 0088 066

ITA rispetta gli obblighi della L. 136/2010 e dispone di conto dedicato, il nominativo del soggetto delegato sarà comunicato in sede di iscrizione.

Qualora non pervenga disdetta scritta almeno 5 giorni lavorativi prima della data del corso verrà fatturata l'intera quota di partecipazione. In ogni momento è possibile sostituire il partecipante.

Informativa ex art. 13 e art. 14 regolamento 2016/679/UE