IL RUP TRA CODICE APPALTI E TECNICHE DI PROJECT MANAGEMENT

Iscriviti al corso: IL RUP TRA CODICE APPALTI E TECNICHE DI PROJECT MANAGEMENT

Scegli la data del corso

Ragione sociale

Ragione sociale *

Indirizzo *

Citta' *

Provincia *

CAP *

Telefono *

Fax

Email *

Partecipanti

Anagrafica primo partecipante

Nome *

Cognome *

Area di competenza *

Anagrafica secondo partecipante

Nome

Cognome

Area di competenza

Anagrafica terzo partecipante

Nome

Cognome

Area di competenza

Anagrafica quarto partecipante

Nome

Cognome

Area di competenza

Dati fatturazione

Se al momento dell'iscrizione non si dispone dei codici da inserire nei campi obbligatori proseguire la compilazione scrivendo, all'interno del campo, che verranno comunicati successivamente.

Ragione sociale

Indirizzo

Citta'

Provincia

Cod. Fiscale/P. Iva *

Codice Univoco Ufficio/Codice Destinatario *

PEC *

Soggetto a split payment *

no

CAP

Telefono

Fax

Email

CIG

Referente Amministrativo

Numero d'ordine da riportare in fattura

Modalità di pagamento

Pagamento *

Quota di partecipazione indicata nelle note organizzative

Note

L’assegno bancario o circolare va intestato a ITA Srl.

Il bonifico bancario è da effettuarsi presso:
BANCA DEL PIEMONTE
IBAN: IT55 D030 4801 0000 0000 0088 066

ITA rispetta gli obblighi della L. 136/2010 e dispone di conto dedicato, il nominativo del soggetto delegato sarà comunicato in sede di iscrizione.

Qualora non pervenga disdetta scritta almeno 5 giorni lavorativi prima della data del corso verrà fatturata l'intera quota di partecipazione. In ogni momento è possibile sostituire il partecipante.

Informativa ex art. 13 e art. 14 regolamento 2016/679/UE

Programma del corso

Il RUP e il nuovo Codice dei contratti
le quattro fasi dell’operazione contrattuale. Programmazione, progettazione, affidamento ed esecuzione
scelta e nomina del RUP: in particolare la redazione dell’atto di nomina
ruolo e poteri del RUP nelle fasi dell’operazione contrattuale
rapporti con il Direttore dell’esecuzione e con il Direttore dei lavori
RUP e rispetto delle misure del Piano di prevenzione della corruzione
gli atti del RUP e gli obblighi di trasparenza
sanzioni e profili di responsabilità a carico del RUP e strumenti per la tranquillità operativa del responsabile dell’operazione contrattuale

Il ruolo di coordinatore del RUP
quanto rimane del vecchio e quanto di innovativo viene previsto nel nuovo Codice dei contratti e nelle linee guida dell’ANAC
nascita di una nuova professione e di nuovi scenari anche ai fini della qualificazione delle stazioni appaltanti
la creazione dell’unità organizzativa a supporto dei RUP: compiti e funzioni
relazione tra RUP e figura apicale: ipotesi di coincidenza
qualificazione della stazione appaltante e grande complessità degli investimenti
la professionalità del RUP nei lavori e nelle forniture e servizi: disamina
il RUP, formazione obbligatoria e mantenimento/incremento dello standard di qualificazione della stazione appaltante
RUP e project manager. La qualifica prevista nelle Linee guida ANAC n. 3
la norma UNI 11648:2016
definizione dei requisiti relativi all’attività professionale dei Project manager che gestiscono progetti, in conformità con la UNI ISO 21500

Tecniche di Project Management per la gestione efficace dei progetti pubblici
definizione di Project Management e Program Management
ruolo e funzioni del Project Manager
pianificazione delle attività: descrizione preliminare dell’ambito del progetto
definizione degli obiettivi di progetto
gestione e controllo dei tempi e dei costi in fase di realizzazione
analisi degli eventuali scostamenti in corso d’opera e gestione delle modifiche di progetto da concordare con i fornitori
definizione di standard di qualità attesi
i documenti di progetto, dalle fasi iniziali della contrattazione, ai SAL, ai documenti di collaudo
chiusura del progetto

 

RELATORI
Laura Maceroni
Avvocato Amministrativista
Roberto Jannelli
Docente di Programmazione e Controllo
Università degli Studi del Sannio – Benevento
Emanuele Sbardella
Manager KPMG Advisory Spa – Roma

Note organizzative del corso

Modalità di iscrizione
Telefonare alla Segreteria ITA (011/56.11.426 – 56.24.402 – 54.04.97).
In seguito confermare l’iscrizione via fax (011/53.01.40)
o via internet (http://www.itasoi.it).
Quota di partecipazione individuale
Euro 1.450,00 più IVA.
La quota di partecipazione è comprensiva di documentazione, colazione di lavoro e coffee-break.
SONO PREVISTE CONVENZIONI-ABBONAMENTI E CONDIZIONI AGEVOLATE PER ISCRIZIONI MULTIPLE.
PER INFORMAZIONI CONTATTARE LA SEGRETERIA ITA
Modalità di pagamento
Versamento della quota con:
invio di assegno bancario o circolare intestato a ITA Srl;
bonifico bancario da effettuarsi presso Banca del Piemonte IBAN: IT55 D030 4801 0000 0000 0088 066
oppure presso UBI Banca spa – FIL. Torino 10 IBAN: IT56 o031 1101 0080 0000 0002 626

Orario
9,00 – 13,00 / 14,30 – 17,00.
Prenotazione alberghiera
La Segreteria ITA è a disposizione dei partecipanti per prenotazioni alberghiere a tariffe preferenziali nei limiti delle disponibilità.
Disdetta iscrizione
Qualora non pervenga disdetta scritta almeno 5 giorni lavorativi prima della data dell’evento verrà fatturata l’intera quota di partecipazione.
In ogni momento è possibile sostituire il partecipante.

 

Per informazioni sui Crediti Formativi Professionali contattare la Segreteria ITA.

Iscriviti al corso: IL RUP TRA CODICE APPALTI E TECNICHE DI PROJECT MANAGEMENT

Scegli la data del corso

Ragione sociale

Ragione sociale *

Indirizzo *

Citta' *

Provincia *

CAP *

Telefono *

Fax

Email *

Partecipanti

Anagrafica primo partecipante

Nome *

Cognome *

Area di competenza *

Anagrafica secondo partecipante

Nome

Cognome

Area di competenza

Anagrafica terzo partecipante

Nome

Cognome

Area di competenza

Anagrafica quarto partecipante

Nome

Cognome

Area di competenza

Dati fatturazione

Se al momento dell'iscrizione non si dispone dei codici da inserire nei campi obbligatori proseguire la compilazione scrivendo, all'interno del campo, che verranno comunicati successivamente.

Ragione sociale

Indirizzo

Citta'

Provincia

Cod. Fiscale/P. Iva *

Codice Univoco Ufficio/Codice Destinatario *

PEC *

Soggetto a split payment *

no

CAP

Telefono

Fax

Email

CIG

Referente Amministrativo

Numero d'ordine da riportare in fattura

Modalità di pagamento

Pagamento *

Quota di partecipazione indicata nelle note organizzative

Note

L’assegno bancario o circolare va intestato a ITA Srl.

Il bonifico bancario è da effettuarsi presso:
BANCA DEL PIEMONTE
IBAN: IT55 D030 4801 0000 0000 0088 066

ITA rispetta gli obblighi della L. 136/2010 e dispone di conto dedicato, il nominativo del soggetto delegato sarà comunicato in sede di iscrizione.

Qualora non pervenga disdetta scritta almeno 5 giorni lavorativi prima della data del corso verrà fatturata l'intera quota di partecipazione. In ogni momento è possibile sostituire il partecipante.

Informativa ex art. 13 e art. 14 regolamento 2016/679/UE