ADEMPIMENTI E NUOVE REGOLE IN TEMA DI ACCESSO GENERALIZZATO

Iscriviti al corso: ADEMPIMENTI E NUOVE REGOLE IN TEMA DI ACCESSO GENERALIZZATO

Scegli la data del corso

Ragione sociale

Ragione sociale *

Indirizzo *

Citta' *

Provincia *

CAP *

Telefono *

Fax *

Email *

Partecipanti

Anagrafica primo partecipante

Nome *

Cognome *

Area di competenza *

Anagrafica secondo partecipante

Nome

Cognome

Area di competenza

Anagrafica terzo partecipante

Nome

Cognome

Area di competenza

Anagrafica quarto partecipante

Nome

Cognome

Area di competenza

Dati fatturazione

Se al momento dell'iscrizione non si dispone dei codici da inserire nei campi obbligatori proseguire la compilazione scrivendo, all'interno del campo, che verranno comunicati successivamente.

Ragione sociale

Indirizzo

Citta'

Provincia

Cod. Fiscale/P. Iva *

Codice Univoco Ufficio/Codice Destinatario *

PEC *

Soggetto a split payment *

no

CAP

Telefono

Fax

Email

CIG

Referente Amministrativo

Numero d'ordine da riportare in fattura

Modalità di pagamento

Pagamento *

Quota di partecipazione indicata nelle note organizzative

Note

L’assegno bancario o circolare va intestato a ITA Srl.

Il bonifico bancario è da effettuarsi presso:
BANCA DEL PIEMONTE
IBAN: IT55 D030 4801 0000 0000 0088 066

ITA rispetta gli obblighi della L. 136/2010 e dispone di conto dedicato, il nominativo del soggetto delegato sarà comunicato in sede di iscrizione.

Qualora non pervenga disdetta scritta almeno 5 giorni lavorativi prima della data del corso verrà fatturata l'intera quota di partecipazione. In ogni momento è possibile sostituire il partecipante.

Informativa ex art. 13 e art. 14 regolamento 2016/679/UE

Programma del corso

L’evoluzione normativa della disciplina del diritto di accesso: dall’accesso agli atti all’accesso civico all’accesso generalizzato
– nozione di “trasparenza” e nozione di “accesso”: elementi distintivi, differenze normative e concettuali
– l’istituto dell’accesso ai documenti amministrativi alla luce delle interpretazioni della giurisprudenza – ha ancora senso mantenere il diritto di accesso agli atti?
– casistiche di accesso agli atti ancora discusse: l’accesso alla documentazione in materia edilizia, l’accesso ad esposti e denunce, l’accesso ai documenti di gara

Il diritto di accesso generalizzato (FOIA)
– un inquadramento generale: la cornice della prevenzione della corruzione e della trasparenza
– il FOIA nella legge Madia n. 124/2015
– il FOIA nel d.lgs. n. 97/2016
– l’assetto istituzionale: il ruolo di ANAC, DFP e Garante della Privacy
– l’ambito soggettivo di applicazione del FOIA
Anna Corrado
Consigliere TAR Campania
Esperto del Consiglio ANAC

 

I soggetti legittimati a richiedere l’accesso

L’oggetto dell’accesso

Il procedimento (flussi e gestione)
– individuazione dell’ufficio al quale va inviata l’istanza
– responsabile del procedimento e adempimenti istruttori
– riorganizzare i flussi interni

Le eccezioni: eccezioni assolute, eccezioni relative, eccezioni procedurali

La tecnica del bilanciamento

Alcuni casi di studio tratti dalla giurisprudenza

Le raccomandazioni del DFP nelle circolari n. 2/2017 e 1/2019
– regolamenti/circolari per la disciplina dell’accesso: come scriverli
– la modulistica: come impostarla
– la pubblicazione proattiva
– il sistema di protocollo informatico e il registro degli accessi
– la disciplina dei costi
– la notifica ai controinteressati
– la partecipazione dei controinteressati alla fase di riesame
– il termine per proporre il riesame
Barbara Neri
Professore a contratto di Diritto dell’Anticorruzione e della Trasparenza già funzionario ANAC

 

Accesso e privacy
– tecniche di redazione del provvedimento finale e di oscuramento eventuale dei dati nel rispetto delle norme in materia di privacy
– la casistica che emerge dall’analisi dei pareri del Garante

Focus su fase di riesame e ricorso al difensore civico
– le procedure
– il coinvolgimento del Garante della protezione dei dati personali
– le tempistiche
– i soggetti
– le conseguenze
Miriam Viggiano
Avvocato
Funzionario Area Direttiva presso il Garante per la Protezione dei Dati Personali

 

DATA E SEDE
Lunedì 18 e Martedì 19 Novembre 2019
Roma – Ambasciatori Palace Hotel
Via V. Veneto, 62
ORARIO
9,00 – 13,00 / 14,30 – 17,00

Note organizzative del corso

Modalità di iscrizione
Telefonare alla Segreteria ITA (011/56.11.426 – 56.24.402 – 54.04.97).
In seguito confermare l’iscrizione via e-mail (ita@itasoi.it) o compilare la scheda sul sito www.itasoi.it.
Quota di partecipazione individuale
Euro 1.550,00 più IVA
La quota di partecipazione è comprensiva di documentazione, colazione di lavoro e coffee-break.
SONO PREVISTE CONVENZIONI-ABBONAMENTI E CONDIZIONI AGEVOLATE PER ISCRIZIONI MULTIPLE.
PER INFORMAZIONI CONTATTARE LA SEGRETERIA ITA.
Modalità di pagamento
Versamento della quota con:
– invio di assegno bancario o circolare intestato a ITA Srl;
– bonifico bancario da effettuarsi presso Banca del Piemonte IBAN: IT55 D030 4801 0000 0000 0088 066

Prenotazione alberghiera
La Segreteria ITA è a disposizione dei partecipanti per prenotazioni alberghiere a tariffe preferenziali nei limiti delle disponibilità.
Disdetta iscrizione
Qualora non pervenga disdetta scritta almeno 5 giorni lavorativi prima della data dell’evento verrà fatturata l’intera quota di partecipazione. In ogni momento è possibile sostituire il partecipante.
Codice MEPA
AT19D176A

Crediti Formativi

Per informazioni sui crediti formativi professionali contattare la segreteria ITA.

Iscriviti al corso: ADEMPIMENTI E NUOVE REGOLE IN TEMA DI ACCESSO GENERALIZZATO

Scegli la data del corso

Ragione sociale

Ragione sociale *

Indirizzo *

Citta' *

Provincia *

CAP *

Telefono *

Fax *

Email *

Partecipanti

Anagrafica primo partecipante

Nome *

Cognome *

Area di competenza *

Anagrafica secondo partecipante

Nome

Cognome

Area di competenza

Anagrafica terzo partecipante

Nome

Cognome

Area di competenza

Anagrafica quarto partecipante

Nome

Cognome

Area di competenza

Dati fatturazione

Se al momento dell'iscrizione non si dispone dei codici da inserire nei campi obbligatori proseguire la compilazione scrivendo, all'interno del campo, che verranno comunicati successivamente.

Ragione sociale

Indirizzo

Citta'

Provincia

Cod. Fiscale/P. Iva *

Codice Univoco Ufficio/Codice Destinatario *

PEC *

Soggetto a split payment *

no

CAP

Telefono

Fax

Email

CIG

Referente Amministrativo

Numero d'ordine da riportare in fattura

Modalità di pagamento

Pagamento *

Quota di partecipazione indicata nelle note organizzative

Note

L’assegno bancario o circolare va intestato a ITA Srl.

Il bonifico bancario è da effettuarsi presso:
BANCA DEL PIEMONTE
IBAN: IT55 D030 4801 0000 0000 0088 066

ITA rispetta gli obblighi della L. 136/2010 e dispone di conto dedicato, il nominativo del soggetto delegato sarà comunicato in sede di iscrizione.

Qualora non pervenga disdetta scritta almeno 5 giorni lavorativi prima della data del corso verrà fatturata l'intera quota di partecipazione. In ogni momento è possibile sostituire il partecipante.

Informativa ex art. 13 e art. 14 regolamento 2016/679/UE