Appalti
TUTTI GLI ADEMPIMENTI DI PUBBLICITÀ E TRASPARENZA DELLE PROCEDURE DI AFFIDAMENTO DELLE PUBBLICHE COMMESSE | Corso Appalti

 

Invia ad un amico
  • Captcha
<p>
	<br />
	<em><strong>Per informazioni sui Crediti Formativi Professionali contattare la Segreteria ITA</strong></em></p>
Brochure stampabile Brochure stampabile
Iscrizione


RELATORI

Francesca Petullà
Avvocato Amministrativista in Roma

 

Data e sede del corso da definirsi
PROGRAMMA DEL CORSO
Gli adempimenti di pubblicità del Codice Appalti e il profilo del committente

la pubblicità istituzionale di cui agli artt. 70, 71, 98, 122 e 127 D.Lgs. 50/2016
il decreto del MIT del 2 dicembre 2016: siti e termini soprasoglia e sottosoglia
la postinformazione
le pubblicità sulle Gazzette
gli effetti giuridici della pubblicità ai fini della partecipazione
l’importanza della Gazzetta Ufficiale Italiana nel nuovo codice: il decorso dei termini, la giurisprudenza
la pubblicità sui quotidiani
la pubblicità sui siti istituzionali mediante inoltro attraverso il SIMOG
la piattaforma Anac dell’art. 73
le spese pubblicitarie
le conseguenze del mancato rispetto di un livello pubblicitario
cosa succede se occorre sospendere, introdurre modifiche?
cosa si deve ripubblicare?
quali termini occorre concedere?

Gli adempimenti della trasparenza e il portale amministrazione trasparente
la pubblicità degli atti di gara ai sensi dell’art. 1 comma 16 e 32 della L. n.190/2012 e dell’art. 37 del D.Lgs. n. 33/2013 come novellato dall’art. 32 D.Lgs. n. 97/2016
la pubblicità delle procedure negoziate art. 10 del DL 66/2014 conv in L. 89/2014

Gli adempimenti dell’accesso agli atti
l’accesso civico e l’accesso agli atti negli appalti
la disciplina dell’art. 53 e la mancanza di un accesso privilegiato
le comunicazioni dell’art. 76 e la scomparsa dell’accesso accelerato
l’influenza e la rilevanza delle novità del FOIA
il coordinamento tra RUP responsabile dell’accesso e responsabile della trasparenza

Gli adempimenti della tutela giurisdizionale
la pubblicazione degli ammessi e degli esclusi
gli atti da adottare: le conseguenze sul procedimento e sui tempi del procedimento
la giurisprudenza sull’art. 29
la pubblicazione dei nominativi dei commissari

 
NOTE ORGANIZZATIVE DEL CORSO
Modalità di iscrizione
Telefonare alla Segreteria ITA (011/56.11.426 - 56.24.402 - 54.04.97).
In seguito confermare l'iscrizione via fax (011/53.01.40)
o via internet (http://www.itasoi.it).
 
Quota di partecipazione individuale
Euro 950,00 più IVA.
La quota di partecipazione è comprensiva di documentazione, colazioni di lavoro e coffee-break.
SONO PREVISTE CONVENZIONI-ABBONAMENTI E CONDIZIONI AGEVOLATE PER ISCRIZIONI MULTIPLE.
PER INFORMAZIONI CONTATTARE LA SEGRETERIA ITA.
 
Modalità di pagamento
Versamento della quota con:
invio di assegno bancario o circolare intestato a ITA Srl;
bonifico bancario da effettuarsi presso Banca del Piemonte IBAN: IT55 D030 4801 0000 0000 0088 066
oppure presso UBI Banca Spa - FIL. Torino 10 IBAN: IT56 o031 1101 0080 0000 0002 626

 

Orario
9,00 - 13,00 / 14,30 - 17,00

 

Prenotazione alberghiera
La Segreteria ITA è a disposizione dei partecipanti per prenotazioni alberghiere a tariffe preferenziali nei limiti delle disponibilità.

 

Disdetta iscrizione
Qualora non pervenga disdetta scritta almeno 5 giorni lavorativi prima della data dell’evento verrà fatturata l'intera quota di partecipazione.
In ogni momento è possibile sostituire il partecipante.

ITA - Via Brofferio, 3 - 10121 Torino
Tel. 011/56.11.426 - Fax 011/53.01.40
www.itasoi.it - ita@itasoi.it

Iscrivitialla Newsletter