Diritto Amministrativo
TECNICHE DI REDAZIONE DEGLI ATTI AMMINISTRATIVI | Corso Diritto Amministrativo

DIFFERENZE E CARATTERISTICHE DI ATTI, PROVVEDIMENTI, ORDINI, DELIBERE, DETERMINAZIONI, DISPOSIZIONI E CIRCOLARI -DELEGA DI FIRMA -COME RISPETTARE I VINCOLI IMPOSTI DALLA TRASPARENZA E DALLA PRIVACY

 

Invia ad un amico
  • Captcha
<p>
	<em><strong>La richiesta dei Crediti Formativi Professionali presso l&#39;Ordine degli Avvocati di Roma deve pervenire alla Segreteria ITA entro 24 giorni prima della data del corso</strong></em></p>
Brochure stampabile Brochure stampabile
Iscrizione


RELATORI

Stefano Toschei
Consigliere di Stato

 

Data e sede del corso da definirsi
PROGRAMMA DEL CORSO
Il potere di avocazione degli atti

Atti, provvedimenti, ordini, delibere, determinazioni, disposizioni, circolari
differenze e caratteristiche

Managerialità nella gestione dell’ufficio

Le disposizioni specifiche nei Codici di comportamento

La delega di funzioni, la procura e la rappresentanza nelle Società

La delega di firma

L’attribuzione permanente del ruolo di responsabile del procedimento

Possibilità di delega delle funzioni attribuite all’alta professionalità e alla posizione organizzativa ovvero a soggetti diversi dall’amministratore unico, dall’amministratore delegato e dal consiglio di amministrazione

Tipologia e tecnica di redazione degli atti amministrativi e di organizzazione

determine, ordini di servizio, disposizioni, note, circolari interne all’ufficio, direttive, ecc.

Metodi di stesura dell’atto
intestazione, preambolo, motivazione, dispositivo, avvertenze in calce all’atto fase di integrazione dell’efficacia (comunicazioni, notificazioni, pubblicazioni, ecc.)

Principali richiami alle tecniche di redazione dei testi degli atti provvedimentali e normativi
espressioni linguistiche, riferimenti normativi, riferimenti a precedenti giurisprudenziali

Coinvolgimento quali “referenti” nella redazione degli atti del sistema di prevenzione della corruzione

Compiti specifici di pubblicazione degli atti e di tutela della privacy dopo il Regolamento europeo 679/2016

“responsabili della pubblicazione” e “responsabili del trattamento dei dati”

Documenti e dati relativi ai dirigenti coinvolti negli obblighi di pubblicazione

L’accesso ai documenti e l’accesso civico dei dati e dei documenti della dirigenza

Le conseguenze in capo ai dirigenti per mancata pubblicazione dei documenti

Corte dei Conti, Sezione giurisdizionale per la Regione Puglia, sentenza n. 185 del 5 marzo 2018

La specifica responsabilità dirigenziale

non rinnovabilità dell’incarico, non assegnazione della parte variabile dello stipendio, rimozione dall’incarico, ecc.

La responsabilità dirigenziale nelle Società in mano pubblica

Il ruolo attivo e passivo nel circuito della performance

Le responsabilità disciplinare, civile, amministrativa e penale specifica dei dirigenti

Conseguenze risarcitorie dirette e indirette dell’annullamento degli atti adottati o dei danni provocati a terzi


NOTE ORGANIZZATIVE DEL CORSO
Modalità di iscrizione
Telefonare alla Segreteria ITA (011/56.11.426 - 56.24.402 - 54.04.97).
In seguito confermare l'iscrizione via fax (011/53.01.40)
o via internet (http://www.itasoi.it).
 

Quota di partecipazione individuale
Euro 950,00 più IVA.
La quota di partecipazione è comprensiva di documentazione, colazione di lavoro e coffee-break.
SONO PREVISTE CONVENZIONI-ABBONAMENTI E CONDIZIONI AGEVOLATE PER ISCRIZIONI MULTIPLE.
PER INFORMAZIONI CONTATTARE LA SEGRETERIA ITA
 

Modalità di pagamento
Versamento della quota con:
invio di assegno bancario o circolare intestato a ITA Srl;
bonifico bancario da effettuarsi presso Banca del Piemonte IBAN: IT55 D030 4801 0000 0000 0088 066
 


Orario
9,00 - 13,00 / 14,30 - 17,00.
 

Prenotazione alberghiera
La Segreteria ITA è a disposizione dei partecipanti per prenotazioni alberghiere a tariffe preferenziali nei limiti delle disponibilità.
 

Disdetta iscrizione
Qualora non pervenga disdetta scritta almeno 5 giorni lavorativi prima della data dell’evento verrà fatturata l'intera quota di partecipazione.
In ogni momento è possibile sostituire il partecipante.

ITA - Via Brofferio, 3 - 10121 Torino
Tel. 011/56.11.426 - Fax 011/53.01.40
www.itasoi.it - ita@itasoi.it

Iscrivitialla Newsletter