Diritto del Lavoro, Amministrazione del Personale
RITENUTE FISCALI ED OBBLIGHI DEL SOSTITUTO D’IMPOSTA | Corso Amministrazione del Personale

  • 09 luglio 2015 ROMA, HOTEL BERNINI BRISTOL

 

Invia ad un amico
  • Captcha
Brochure stampabile Brochure stampabile
Iscrizione


RELATORI

Paolo Parodi
Dottore Commercialista

 

PROGRAMMA DEL CORSO
Inquadramento sistematico

gli obblighi del sostituto d’imposta fra normativa sostanziale (DPR 917/86) e normativa procedurale (DPR 600/73)
la centralità della qualificazione tributaria delle somme erogate ai fini del corretto trattamento in tema di ritenute fiscali
l’individuazione degli elementi da cui dipende la qualificazione tributaria: tipologia e fonte istitutiva del rapporto, caratteristiche tributarie del percipiente
la natura delle ritenute: d’acconto e d’imposta
le implicazioni previdenziali ed assicurative della corretta qualificazione tributaria
le diversità negli aspetti documentali conseguenti alle diverse qualificazioni

Aspetti operativi
le tempistiche e le modalità di effettuazione delle ritenute nei diversi casi
il versamento e le diverse possibilità di compensazione
i nuovi obblighi 2015
le certificazioni
il modello 770

Le novità 2015

Ritenute sui redditi di lavoro dipendente

la tassazione corrente e la tassazione separata
la disciplina dei rimborsi spese
analisi di talune casistiche particolari

Ritenute sui redditi assimilati a quelli di lavoro dipendente
le collaborazioni ed il lavoro a progetto: aspetti fiscali, previdenziali, assicurativi e le prospettive 2016
gli altri redditi assimilati
la rilevanza IRAP
gli aspetti previdenziali
Ritenute sui redditi di lavoro autonomo abituale ed occasionale
la gestione dei rapporti con i professionisti: progetti di parcella, rimborsi spese, studi associati e casse di previdenza, professionisti senza ritenuta
la gestione dei rapporti con gli occasionali: rimborsi spese ed aspetti INPS
la gestione dei rapporti con i soggetti fiscal-mente non residenti in Italia e le responsabilità del sostituto d’imposta in sede di applicazione delle convenzioni contro le doppie imposizioni

Analisi delle altre tipologie di ritenute


NOTE ORGANIZZATIVE DEL CORSO
Modalità di iscrizione
Telefonare alla Segreteria ITA (011/56.11.426 - 56.24.402 - 54.04.97).
In seguito confermare l'iscrizione via fax (011/53.01.40)
o via internet (http://www.itasoi.it).
 

Quota di partecipazione individuale
Euro 950,00 più IVA.
La quota di partecipazione è comprensiva di documentazione, colazione di lavoro e coffee-break.
SONO PREVISTE CONVENZIONI-ABBONAMENTI E CONDIZIONI AGEVOLATE PER ISCRIZIONI MULTIPLE.
PER INFORMAZIONI CONTATTARE LA SEGRETERIA ITA
 

Modalità di pagamento
Versamento della quota con:
invio di assegno bancario o circolare intestato a ITA Srl;
bonifico bancario da effettuarsi presso Banca del Piemonte IBAN: IT55 D030 4801 0000 0000 0088 066
oppure presso Banca Regionale Europea - FIL. Torino 10 IBAN: IT19 B069 0601 0090 0000 0002 626
 

Data e Sede
Giovedì 9 Luglio 2015
Roma - Hotel Bernini Bristol
Piazza Barberini, 23


Orario
9,00 - 13,00 / 14,30 - 17,00.
 

Prenotazione alberghiera
La Segreteria ITA è a disposizione dei partecipanti per prenotazioni alberghiere a tariffe preferenziali nei limiti delle disponibilità.
 

Disdetta iscrizione
Qualora non pervenga disdetta scritta almeno 5 giorni lavorativi prima della data dell’evento verrà fatturata l'intera quota di partecipazione.
In ogni momento è possibile sostituire il partecipante.

ITA - Via Brofferio, 3 - 10121 Torino
Tel. 011/56.11.426 - Fax 011/53.01.40
www.itasoi.it - ita@itasoi.it

Iscrivitialla Newsletter