Sicurezza, Salute, Igiene sul Lavoro, Rifiuti, Ambiente
RESPONSABILITA’ DEI COMMITTENTI E DEI DIRETTORI DEI LAVORI PER LA SICUREZZA DI SERVIZI E LAVORI APPALTATI | Corso Sicurezza del Lavoro

  • 28 maggio 2015 ROMA, HOTEL BERNINI BRISTOL

 

Invia ad un amico
  • Captcha
<p>
	<em><strong>Il corso &egrave; valido come aggiornamento per RSPP e ASPP<br />
	<br />
	Per informazioni sui Crediti Formativi Professionali per Avvocati contattare la Segreteria ITA</strong></em></p>
Brochure stampabile Brochure stampabile
Iscrizione


RELATORI

Raffaele Guariniello
Coordinatore del Gruppo Sicurezza
e Salute del Lavoro presso la Procura
della Repubblica di Torino

 

PROGRAMMA DEL CORSO
La centralità dell’impresa committente nel nuovo sistema di sicurezza

I rapporti tra l’art. 26 e il Titolo IV Capo I del D.Lgs. 81/2008 nella giurisprudenza della Cassazione del 2015

L’Art. 26 del D.Lgs. 81/2008

la verifica dell’idoneità tecnico-professionale dell’impresa appaltatrice o dei lavoratori autonomi
l’informazione sui rischi ai lavoratori delle imprese appaltatrici
gli obblighi del datore di lavoro pluricommittente: Cass. 9 febbraio 2015
il rapporto tra DUVRI e PSC
le imprese appaltatrici considerate dal DUVRI
la vigilanza del datore di lavoro committente sulla sicurezza del lavoro delle imprese appaltatrici e dei lavoratori autonomi
i rischi specifici delle imprese appaltatrici
gli obblighi del datore di lavoro committente in rapporto alle imprese subappaltatrici
gli obblighi del datore di lavoro in caso di distacco di lavoratori presso altre aziende anche all’estero

Cantieri temporanei o mobili
la nuova giurisprudenza della Cassazione sulle responsabilità del direttore dei lavori
il concetto di lavori edili o di ingegneria civile: Cass. 22 gennaio 2015
la scelta delle imprese appaltatrici o dei lavoratori autonomi
la posizione di garanzia del committente e del responsabile dei lavori
la redazione del PSC da parte del coordinatore per la progettazione dei lavori
la vigilanza spettante al coordinatore per l’esecuzione dei lavori
le figure del progettista e del collaudatore
la verifica del committente e del responsabile dei lavori sui coordinatori e in materia di sicurezza nel cantiere


NOTE ORGANIZZATIVE DEL CORSO
Modalità di iscrizione
Telefonare alla Segreteria ITA (011/56.11.426 - 56.24.402 - 54.04.97).
In seguito confermare l'iscrizione via fax (011/53.01.40)
o via internet (http://www.itasoi.it).
 

Quota di partecipazione individuale
Euro 1.050,00 più IVA.
La quota di partecipazione è comprensiva di documentazione, colazione di lavoro e coffee-break.
SONO PREVISTE CONVENZIONI-ABBONAMENTI E CONDIZIONI AGEVOLATE PER ISCRIZIONI MULTIPLE.
PER INFORMAZIONI CONTATTARE LA SEGRETERIA ITA
 

Modalità di pagamento
Versamento della quota con:
invio di assegno bancario o circolare intestato a ITA Srl;
bonifico bancario da effettuarsi presso Banca del Piemonte IBAN: IT55 D030 4801 0000 0000 0088 066
oppure presso Banca Regionale Europea - FIL. Torino 10 IBAN: IT19 B069 0601 0090 0000 0002 626 (*)
 

Date e Sedi
Giovedì 28 Maggio 2015
Roma - Hotel Bernini Bristol
Piazza Barberini, 23


Orario
9,00 - 13,00 / 14,00 - 17,00.
 

Prenotazione alberghiera
La Segreteria ITA è a disposizione dei partecipanti per prenotazioni alberghiere a tariffe preferenziali nei limiti delle disponibilità.
 

Disdetta iscrizione
Qualora non pervenga disdetta scritta almeno 5 giorni lavorativi prima della data dell’evento verrà fatturata l'intera quota di partecipazione.
In ogni momento è possibile sostituire il partecipante.

ITA - Via Brofferio, 3 - 10121 Torino
Tel. 011/56.11.426 - Fax 011/53.01.40
www.itasoi.it - ita@itasoi.it

Iscrivitialla Newsletter