Contabilità, Bilancio, Fiscalità d'Impresa, IVA
REGISTRO UNICO DELLE FATTURE, FATTURA ELETTRONICA E NOVITA’ IVA PER LE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI (ANCHE ALLA LUCE DELLA LEGGE DI STABILITÀ PER IL 2015) | Corso Contabilità e Bilancio

  • 16 dicembre 2014 ROMA, AMBASCIATORI PALACE HOTEL

 

Invia ad un amico
  • Captcha
Brochure stampabile Brochure stampabile
Iscrizione


RELATORI

Paolo Parodi
Dottore Commercialista

 


PROGRAMMA DEL CORSO
Il nuovo registro unico delle fatture

i contenuti del nuovo registro ed i tempi di annotazione
l'indipendenza dai registri iva e l'estensione a tutte le attività istituzionali
l'unicità del registro e l'impossibilità di gestire sezionali
la gestione a mezzo piattaforma elettronica

Problematiche applicative
l'articolazione dell'ente, la protocollazione e l'unicità del registro
l'integrazione con i sistemi gestionali

La fatturazione elettronica obbligatoria
contenuti obbligatori
procedure da adottare a cura delle singole P.A.
meccanismi di ricezione, gestione e conservazione delle fatture elettroniche
le relazioni fra SDI e PCC

Il censimento dei debiti sulla piattaforma telematica
le comunicazioni obbligatorie delle fatture ricevute e della relativa rilevazione
gli automatismi in caso di fatture elettroniche trasmesse a mezzo SdI
le comunicazioni obbligatorie delle diverse fasi di vita del debito: rilevazione, liquidazione, pagamenti
i debiti scaduti e le comunicazioni mensili
le sanzioni in caso di mancata comunicazione
le attestazioni obbligatorie circa i tempi di pagamento
casistiche particolari: Durc negativo, pignoramenti, ecc.

Le novità in tema di certificazione dei crediti verso le P.A.
Le novità in tema di cessione dei crediti verso le P.A.
la garanzia dello Stato
le semplificazioni per le cessioni a mezzo piattaforma telematica

Le novità in tema di compensazione dei crediti verso le P.A.
le diverse opportunità
l'estensione temporale

Le novità IVA per le P.A. alla luce della legge di stabilità per il 2015

NOTE ORGANIZZATIVE DEL CORSO
Modalità di iscrizione
Telefonare alla Segreteria ITA (011/56.11.426 - 56.24.402 - 54.04.97).
In seguito confermare l'iscrizione via fax (011/53.01.40)
o via internet (http://www.itasoi.it).
 

Quota di partecipazione individuale
Euro 950,00 più IVA.
La quota di partecipazione è comprensiva di documentazione, colazione di lavoro e coffee-break.
SONO PREVISTE CONVENZIONI-ABBONAMENTI E CONDIZIONI AGEVOLATE PER ISCRIZIONI MULTIPLE.
PER INFORMAZIONI CONTATTARE LA SEGRETERIA ITA
 

Modalità di pagamento
Versamento della quota con:
invio di assegno bancario o circolare intestato a ITA Srl;
bonifico bancario da effettuarsi presso Banca del Piemonte IBAN: IT55 D030 4801 0000 0000 0088 066
oppure presso Banca Regionale Europea - FIL. Torino 10 IBAN: IT19 B069 0601 0090 0000 0002 626 (*)
 

Data e Sede
Martedì 16 Dicembre 2014

Roma - Ambasciatori Palace Hotel
Via V. Veneto, 62


Orario
9,00 - 13,00 / 14,30 - 17,00.
 

Prenotazione alberghiera
La Segreteria ITA è a disposizione dei partecipanti per prenotazioni alberghiere a tariffe preferenziali nei limiti delle disponibilità.
 

Disdetta iscrizione
Qualora non pervenga disdetta scritta almeno 5 giorni lavorativi prima della data dell’evento verrà fatturata l'intera quota di partecipazione.
In ogni momento è possibile sostituire il partecipante.

ITA - Via Brofferio, 3 - 10121 Torino
Tel. 011/56.11.426 - Fax 011/53.01.40
www.itasoi.it - ita@itasoi.it

Iscrivitialla Newsletter