Appalti
MASTER AVANZATO IN CONTRATTUALISTICA PUBBLICA | Corso Appalti

13 Ottobre 2014: LA GESTIONE DELLE SEDUTE PUBBLICHE - 14 Ottobre 2014: LA PROCEDURA DI VERIFICA DELL’ANOMALIA - 24 Novembre 2014: I CONTRATTI SOTTO SOGLIA - 25 Novembre 2014: LA PROCEDURA NEGOZIATA, IL RINNOVO E LA PROROGA - 16 Dicembre 2014: CRITICITA’ NELL’ESECUZIONE DEGLI APPALTI E IL SUBAPPALTO - 17 Dicembre 2014: I PAGAMENTI NEGLI APPALTI PUBBLICI

  • 13 ottobre 2014 ROMA, AMBASCIATORI PALACE HOTEL
  • 14 ottobre 2014 ROMA, AMBASCIATORI PALACE HOTEL
  • 24 novembre 2014 ROMA, AMBASCIATORI PALACE HOTEL
  • 25 novembre 2014 ROMA, AMBASCIATORI PALACE HOTEL
  • 16 dicembre 2014 ROMA, AMBASCIATORI PALACE HOTEL

 

Invia ad un amico
  • Captcha
<p>
	<em><strong>Per informazioni sui crediti formativi professionali contattare la segreteria ITA</strong></em></p>
Brochure stampabile Brochure stampabile
Iscrizione


RELATORI

Laura Maceroni
Avvocato Amministrativista in Roma
Lorenzo Anelli
Avvocato Amministrativista in Roma
Carmine Podda
Avvocato Autorità Idrica Toscana

 


PROGRAMMA DEL CORSO


13 Ottobre 2014 - Relatore: Laura Maceroni
LA GESTIONE DELLE SEDUTE PUBBLICHE

L’autorità che presiede la gara e la commissione giudicatrice

Natura giuridica della commissione, compiti e funzioni

La prima seduta pubblica: ricevimento e apertura dei plichi

Esame della documentazione delle imprese: requisiti generali e speciali

Ammissioni, esclusioni e ammissioni con riserva

La verbalizzazione delle operazioni di gara

Gestione delle contestazioni dei concorrenti

Procedimento di verifica a campione

La sospensione della gara

La seduta per l’apertura dell’offerta tecnica (gara con l’OE+V)

La seduta per l’apertura dell’offerta economica

L’individuazione della soglia di anomalia

La seduta per la proclamazione dell’aggiudicazione provvisoria


14 Ottobre 2014  -  Relatore: Laura Maceroni
LA PROCEDURA DI VERIFICA DELL’ANOMALIA

Il ruolo del RUP

La commissione o ufficio tecnico di cui si avvale il RUP

L’articolazione del procedimento: le diverse fasi obbligatorie ed eventuali

La verifica effettiva

Le componenti dell’offerta: costo del personale, materiali, utile d’impresa e spese generali

Il potere discrezionale dell’amministrazione nella verifica

Il giudizio di congruità e il giudizio di anomalia

I rimedi giurisdizionali dei concorrenti: termini e interesse ad agire

L’analisi della giurisprudenza sul procedimento di anomalia



24 Novembre 2014  -  Relatore: Laura Maceroni
I CONTRATTI SOTTO SOGLIA

Le procedure sottosoglia e il criterio della flessibilità

Procedure semplificate

Le procedure informatiche

Il mercato elettronico

Il sistema in economia nel codice degli appalti

L’amministrazione diretta e il cottimo fiduciario

Le forniture di beni e servizi in economia

Ruolo e responsabilità del RUP

Procedure di aggiudicazione

Facoltà per gli enti pubblici di istituzione degli elenchi di operatori economici

La creazione di un albo fornitori


25 Novembre 2014 - Relatore: Laura Maceroni
LA PROCEDURA NEGOZIATA, IL RINNOVO E LA PROROGA

La procedura negoziata come eccezione all’evidenza pubblica

Analisi della casistica individuata dagli art. 56 e 57

La procedura negoziata diretta e la procedura negoziata plurima

Le modalità procedimentali della negoziata: principi fondamentali

la motivazione del ricorso alla procedura negoziata: la delibera a contrarre e l’individuazione del RUP; la responsabilità amministrativa
la gestione della procedura: selezione degli operatori e negoziazione

Il rinnovo e la proroga dei contratti: differenze e similitudini

Il rinnovo e la proroga come fattispecie di procedura negoziata

La proroga nelle more dell’indizione della gara


16 Dicembre 2014 - Relatore: Lorenzo Anelli
CRITICITA’ NELL’ESECUZIONE DEGLI APPALTI E IL SUBAPPALTO

Fase di esecuzione dei lavori, delle forniture e dei servizi alla luce del Regolamento esecutivo (D.P.R. 207/10) e successivi interventi

Direttore dei lavori e direttore dell’esecuzione

Stipula del contratto: nuove forme dal 1/1/2013

Svincolo cauzione definitiva

Subappalto e contratti similari

Varianti in fase esecutiva: novità per forniture e servizi

Certificato di ultimazione delle prestazioni, collaudo e verifiche di conformità

Novità in tema di risoluzione dei contratti eccessiva-mente onerosi



NOTE ORGANIZZATIVE DEL CORSO
Modalità di iscrizione
Telefonare alla Segreteria ITA (011/56.11.426 - 56.24.402 - 54.04.97).
In seguito confermare l'iscrizione via fax (011/53.01.40)
o via internet (http://www.itasoi.it).
 

Quota di partecipazione individuale
Euro 890,00 a giornata  più IVA.
La quota di partecipazione è comprensiva di documentazione, colazione di lavoro e coffee-break.
SONO PREVISTE CONVENZIONI-ABBONAMENTI E CONDIZIONI AGEVOLATE PER ISCRIZIONI MULTIPLE E ALL'INTERO MASTER.
PER INFORMAZIONI CONTATTARE LA SEGRETERIA ITA
 

Modalità di pagamento
Versamento della quota con:
invio di assegno bancario o circolare intestato a ITA Srl;
bonifico bancario da effettuarsi presso Banca del Piemonte IBAN: IT55 D030 4801 0000 0000 0088 066
oppure presso Banca Regionale Europea - FIL. Torino 10 IBAN: IT19 B069 0601 0090 0000 0002 626
 

Sede
Roma - Ambasciatori Palace Hotel
Via V. Veneto, 62


Orario
9,00 - 13,00 / 14,30 - 17,30.
 

Prenotazione alberghiera
La Segreteria ITA è a disposizione dei partecipanti per prenotazioni alberghiere a tariffe preferenziali nei limiti delle disponibilità.
 

Disdetta iscrizione
Qualora non pervenga disdetta scritta almeno 5 giorni lavorativi prima della data dell’evento verrà fatturata l'intera quota di partecipazione.
In ogni momento è possibile sostituire il partecipante.

ITA - Via Brofferio, 3 - 10121 Torino
Tel. 011/56.11.426 - Fax 011/53.01.40
www.itasoi.it - ita@itasoi.it

Iscrivitialla Newsletter