Sicurezza, Salute, Igiene sul Lavoro, Rifiuti, Ambiente
MANUTENZIONE DI MACCHINE E ATTREZZATURE: PROFILI TECNICI E CONTRATTUALI | Corso Sicurezza del Lavoro

 

Invia ad un amico
  • Captcha
<p>
	<em><strong>Il corso &egrave; valido come aggiornamento per RSPP/ASPP<br />
	<br />
	Per informazioni sui Crediti Formativi Professionali contattare la Segreteria ITA</strong></em></p>
Brochure stampabile Brochure stampabile
Iscrizione


RELATORI

Giorgio Caramori
Studio Legale de Capoa e Associati
Esperto in contrattualistica e procedure connesse alla Direttiva macchine e alla sicurezza sul lavoro
Luciano Di Donato
INAIL - Primo Tecnologo
Responsabile del Laboratorio Macchine ed Attrezzature di Lavoro
DIT - Dipartimento Innovazione Tecnologica e Sicurezza degli impianti, Prodotti ed Insediamenti Antropici

 

Data e sede del corso da definirsi
PROGRAMMA DEL CORSO
Contratti di assistenza tecnica e manutenzione: oggetto del contratto

Revisione generale di macchine e impianti: nozione

Manutenzione continuativa e a chiamata

Prestazione del servizio e problemi connessi alla sicurezza

Verifica delle abilitazioni dei soggetti che intervengono sulle macchine

Vigilanza del datore di lavoro sull’operato dei manutentori

Eventuali non conformità riscontrate dal manutentore sulla macchina

Interventi sulle macchine e eventuali modifiche: nuova immissione sul mercato e dichiarazione di conformità

Evoluzione dello stato dell’arte e messa a norma

Obblighi e responsabilità delle parti nel contratto di assistenza tecnica
Giorgio Caramori

Le attività di manutenzione negli impianti e nelle macchine

La legislazione applicabile

Le direttive di prodotto - Direttiva macchine

Le norme armonizzate

Manutenzione negli impianti elettrici

Manutenzione nelle macchine

Differenza tra manutenzione ordinaria, straordinaria ed adeguamento

Il concetto di modifica, creazione di macchina nuova e manomissione

Le manutenzioni in cantiere

Macchine collegate “in linea”: certificazione dell’insieme
Luciano Di Donato


NOTE ORGANIZZATIVE DEL CORSO
Modalità di iscrizione
Telefonare alla Segreteria ITA (011/56.11.426 - 56.24.402 - 54.04.97).
In seguito confermare l'iscrizione via fax (011/53.01.40)
o via internet (http://www.itasoi.it).
 

Quota di partecipazione individuale
Euro 1.050,00 più IVA.
La quota di partecipazione è comprensiva di documentazione, colazione di lavoro e coffee-break.
SONO PREVISTE CONVENZIONI-ABBONAMENTI E CONDIZIONI AGEVOLATE PER ISCRIZIONI MULTIPLE.
PER INFORMAZIONI CONTATTARE LA SEGRETERIA ITA
 

Modalità di pagamento
Versamento della quota con:
invio di assegno bancario o circolare intestato a ITA Srl;
bonifico bancario da effettuarsi presso Banca del Piemonte IBAN: IT55 D030 4801 0000 0000 0088 066
oppure presso Banca Regionale Europea - FIL. Torino 10 IBAN: IT19 B069 0601 0090 0000 0002 626


Orario
9,00 - 13,00 / 14,00 - 17,00.
 

Prenotazione alberghiera
La Segreteria ITA è a disposizione dei partecipanti per prenotazioni alberghiere a tariffe preferenziali nei limiti delle disponibilità.
 

Disdetta iscrizione
Qualora non pervenga disdetta scritta almeno 5 giorni lavorativi prima della data dell’evento verrà fatturata l'intera quota di partecipazione.
In ogni momento è possibile sostituire il partecipante.

ITA - Via Brofferio, 3 - 10121 Torino
Tel. 011/56.11.426 - Fax 011/53.01.40
www.itasoi.it - ita@itasoi.it

Iscrivitialla Newsletter