Diritto Amministrativo
LA RIFORMA DELLE SOCIETA’ A PARTECIPAZIONE PUBBLICA DOPO IL D.LGS. 100/2017 CORRETTIVO DEL D.LGS. 175/2016 | Corso Diritto Amministrativo

COSA FARE ENTRO LA SCADENZA DEL 30/9/2017

  • 19-20 settembre 2017 ROMA, HOTEL BERNINI BRISTOL

 

Invia ad un amico
  • Captcha
<p>
	<em><strong>La richiesta dei Crediti Formativi Professionali presso l&#39;Ordine degli Avvocati di Roma deve pervenire alla Segreteria ITA entro 24 giorni prima della data del corso</strong></em></p>
Brochure stampabile Brochure stampabile
Iscrizione


RELATORI

Roberto Chieppa
Presidente di Sezione del Consiglio di Stato
Segretario Generale dell’Autorità Garante
della Concorrenza e del Mercato
Fabrizio Di Marzio
Consigliere della Corte di Cassazione
Abilitato quale Professore di prima fascia in Diritto Privato e in Diritto Commerciale
Arduino D’Anna
Direzione Generale Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato
Distaccato presso il Ministero delle Infrastrutture
Marco Rossi
Dirigente Presidenza del Consiglio dei Ministri
Dipartimento Funzione Pubblica
Direttore Servizio Affari Legali e Contenzioso
Laura Monfeli
Referendario della Corte dei conti presso la Procura Regionale della Lombardia
Anna Corrado
Consigliere TAR Campania
Esperto del Consiglio ANAC

 

PROGRAMMA DEL CORSO
Il quadro normativo dopo il D.Lgs. 100/2017

norme generali, norme speciali, società quotate
ambito e finalità delle partecipazioni societarie pubbliche
tipologie di società ammesse
il rispetto del vincolo di scopo e l’impossibilità di acquisire partecipazione con finalità di investimento
costituzione di società e acquisto di partecipazioni societarie: motivazione, finalità, competenza
rapporti con la disciplina degli aiuti di stato
partnership pubblico-privato e tutela della concorrenza
controlli della Corte dei conti e ruolo dell’Autorità garante della concorrenza e del mercato
quotazione di società pubbliche
razionalizzazioni societarie
cancellazione d’ufficio di società pubbliche inattive
monitoraggio, indirizzo e coordinamento del MEF

Società in house
presupposti e cessazione degli affidamenti in house
il controllo analogo e l’attività prevalente
come e quando ricondurre a legittimità affidamenti illegittimi
affidamenti diretti di appalti pubblici, società in house uni e pluripersonali, tutela della concorrenza nel TU
è possibile la presenza di un socio privato nelle società in house e a quali condizioni?
Roberto Chieppa

Governance societaria

organizzazione e gestione delle società a controllo pubblico
titolarità e responsabilità della gestione societaria e dei diritti dell’azionista
il termine del 31/7/17 per adeguarsi alle disposizioni sulla governance societaria
cosa succede in caso di mancato rispetto del termine del 31/7/2017
organi societari, compensi, buonuscite, omnicomprensività della retribuzione dei pubblici funzionari e dei dipendenti di società pubbliche che assumono cariche di amministrazione
sistemi di amministrazione-controllo e governance societaria

Gravi irregolarità e crisi aziendali
gravi irregolarità e controllo giudiziario
fallibilità delle società pubbliche: giurisprudenza e TU
ruolo e responsabilità dell’ente pubblico socio nella prevenzione e nel superamento delle crisi
perdite societarie, ripiano, ricapitalizzazione: presupposti, competenze, responsabilità
operazioni straordinarie tra ente pubblico e società partecipata: presupposti, divieti ed eccezioni
conseguenze del fallimento
Fabrizio Di Marzio

Revisione straordinaria delle partecipazioni societarie pubbliche: la nuova scadenza del 30/9/2017

obblighi di dismissione delle società non compliant
piano di razionalizzazione e adeguamenti statutari
cosa succede se non viene rispettato il termine del 30/9/17
rapporto tra la revisione straordinaria e il piano periodico di razionalizzazione
controlli della Corte dei conti e dell’Autorità antitrust
alienazione di partecipazioni societarie pubbliche e tutela della concorrenza: come procedere
obbligo di alienazione o dismissione e i termini per procedere
cessione di partecipazioni societarie pubbliche, presupposti e tutela della concorrenza

Le società affidatarie di servizi pubblici locali dopo il D.Lgs. 100/2017
modalità, presupposti e durata di affidamento dei SPL
normative speciali di settore
le società che producono energia da fonti rinnovabili (le novità del correttivo)
piano economico-finanziario
ruolo dell’ANAC e dell’AGCM
organizzazione, affidamento, gestione, regolazione, vigilanza e controllo dei SPL
distinzione di funzioni ed esercizio separato
inconferibilità degli incarichi
rapporti tra enti pubblici affidanti ed enti affidatari dei SPL e contratto di servizio
tutela dei consumatori e degli utenti
copertura costi, efficienza gestionale, trasparenza tariffaria
controlli degli enti pubblici responsabili dell’organizzazione del servizio
misure premiali per gli enti territoriali
concessione di finanziamenti pubblici
destinazione dei crediti di imposta compensabili
Arduino D’Anna

Gestione del personale
gestione; reclutamento; giurisdizione
il nuovo termine del 30/9/2017 per la ricognizione del personale in servizio e per individuare le eccedenze
cosa succede in caso di mancato rispetto del termine del 31/7/17
sorte dei dipendenti in eccedenza
reinternalizzazione di dipendenti pubblici
contenimento delle spese di personale e profili di responsabilità
mobilità
personale in esubero, trasferimento d’azienda e disciplina transitoria
Marco Rossi

Società partecipate da Regioni ed enti locali

l’attività di autoproduzione di beni e servizi
condizioni per consentire l’attività extraterritoriale delle società pubbliche
perdite societarie e impatto finanziario sul bilancio dell’ente locale socio: limiti e condizioni
la nuova disciplina sulle perdite dopo il correttivo: da quando calcolarle
risultato di esercizio in ambiti speciali
regime transitorio degli accantonamenti
armonizzazione contabile e bilancio consolidato
perdite societarie e conseguenze per gli amministratori
come possono essere escluse dall’applicazione del TUSO singole società con delibera del Presidente della Regione o della provincia autonoma

La responsabilità amministrativa dopo il TU
giurisdizione della Corte dei conti ante e post TU
la norma RAI e il TU società pubbliche
controlli della Corte dei conti, responsabilità per danno erariale e responsabilità sanzionatoria
il danno erariale
responsabilità degli amministratori e dipendenti delle società post TU
responsabilità dell’ente socio: soggetti responsabili e criticità
responsabilità da costituzione di società e acquisto di partecipazioni societarie
responsabilità da condanna per aiuti di stato
responsabilità da crisi aziendale
rapporti con le funzioni di controllo della Corte dei conti
Laura Monfeli

Anticorruzione, trasparenza, incarichi

ambito di applicazione della normativa
le società in controllo pubblico e le società in partecipa-zione
determinazione ANAC 2017
piano e misure di prevenzione della corruzione
nomina del responsabile anticorruzione e trasparenza
nuova disciplina su accesso civico e obblighi di pubblicità
obblighi di pubblicazione per incarichi conferiti nelle società pubbliche
obblighi di trasparenza in materia di appalti
Anna Corrado


NOTE ORGANIZZATIVE DEL CORSO
Modalità di iscrizione
Telefonare alla Segreteria ITA (011/56.11.426 - 56.24.402 - 54.04.97).
In seguito confermare l'iscrizione via fax (011/53.01.40)
o via internet (http://www.itasoi.it).
 

Quota di partecipazione individuale
Euro 1.450,00 più IVA.
La quota di partecipazione è comprensiva di documentazione, colazione di lavoro e coffee-break.
SONO PREVISTE CONVENZIONI-ABBONAMENTI E CONDIZIONI AGEVOLATE PER ISCRIZIONI MULTIPLE.
PER INFORMAZIONI CONTATTARE LA SEGRETERIA ITA
 

Modalità di pagamento
Versamento della quota con:
invio di assegno bancario o circolare intestato a ITA Srl;
bonifico bancario da effettuarsi presso Banca del Piemonte IBAN: IT55 D030 4801 0000 0000 0088 066
oppure presso UBI Banca spa - FIL. Torino 10 IBAN: IT56 o031 1101 0080 0000 0002 626


Data e Sede
Martedì 19 e Mercoledì 20 Settembre 2017
Roma - Hotel Bernini Bristol
Piazza Barberini, 23


Orario
9,00 - 13,00 / 14,30 - 17,00.
 

Prenotazione alberghiera
La Segreteria ITA è a disposizione dei partecipanti per prenotazioni alberghiere a tariffe preferenziali nei limiti delle disponibilità.
 

Disdetta iscrizione
Qualora non pervenga disdetta scritta almeno 5 giorni lavorativi prima della data dell’evento verrà fatturata l'intera quota di partecipazione.
In ogni momento è possibile sostituire il partecipante.

ITA - Via Brofferio, 3 - 10121 Torino
Tel. 011/56.11.426 - Fax 011/53.01.40
www.itasoi.it - ita@itasoi.it

Iscrivitialla Newsletter