Diritto Amministrativo
LA PREVENZIONE DELLA CORRUZIONE E LA TRASPARENZA NELLE AUTORITA’ DI SISTEMA PORTUALE | Corso Anticorruzione e Trasparenza

REDIGERE IL PIANO -PUBBLICARE I DATI -GARANTIRE L’ACCESSO GENERALIZZATO

 

Invia ad un amico
  • Captcha
<p>
	<em><strong>La richiesta dei Crediti Formativi Professionali presso l&#39;Ordine degli Avvocati di Roma deve pervenire alla Segreteria ITA entro 24 giorni prima della data del corso</strong></em></p>
Brochure stampabile Brochure stampabile
Iscrizione


RELATORI

Stefano Toschei
Consigliere di Stato
Barbara Neri
già funzionario ANAC
Professore a contratto di Diritto dell’Anticorruzione e della Trasparenza

 

Data e sede del corso da definire
PROGRAMMA DEL CORSO
La prevenzione della corruzione nelle Autorità di Sistema Portuale

caratteri generali

L’organizzazione per la prevenzione e la gestione dei rischi di corruzione
l’organo di governo: ruolo, funzioni e responsabilità
il responsabile della prevenzione della corruzione e trasparenza: ruolo, funzioni e responsabilità
dirigenti e dipendenti: ruolo, funzioni e responsabilità

Le principali aree di rischio: rischi e misure preventive specifiche
concessioni e autorizzazioni
vigilanza e attività ispettiva

Incompatibilità e conflitto di interessi
il reclutamento del personale
la disciplina specifica in materia di incompatibilità e conflitto di interessi
gli OIV nelle autorità di sistema portuale
il codice di comportamento
Stefano Toschei

Gli obblighi di pubblicazione alla luce del D.Lgs. n. 97/2016 e della delibera ANAC n. 1310/2017

i principali obblighi di pubblicazione: organi politici e dirigenti, consulenti e collaboratori, personale, appalti e contratti, pagamenti e spese

Il diritto di accesso civico e di accesso generalizzato (art. 5, cc. 1 e 2, D.Lgs. 33/2013, delibera ANAC 1309/2016, circolare DFP 2/2017)
natura giuridica, soggetti, oggetto, limiti, procedimento e forme di tutela

L’organizzazione per la trasparenza
il responsabile della trasparenza: ruolo, funzioni e responsabilità
dirigenti e dipendenti: ruolo, funzioni e responsabilità

I poteri di ANAC
regolazione
attività consultiva
vigilanza e sanzioni
Barbara Neri


NOTE ORGANIZZATIVE DEL CORSO
Modalità di iscrizione
Telefonare alla Segreteria ITA (011/56.11.426 - 56.24.402 - 54.04.97).
In seguito confermare l'iscrizione via fax (011/53.01.40)
o via internet (http://www.itasoi.it).
 

Quota di partecipazione individuale
Euro 1.550,00 più IVA.
La quota di partecipazione è comprensiva di documentazione, colazioni di lavoro e coffee-break.
SONO PREVISTE CONVENZIONI-ABBONAMENTI E CONDIZIONI AGEVOLATE PER ISCRIZIONI MULTIPLE.
PER INFORMAZIONI CONTATTARE LA SEGRETERIA ITA
 

Modalità di pagamento
Versamento della quota con:
invio di assegno bancario o circolare intestato a ITA Srl;
bonifico bancario da effettuarsi presso Banca del Piemonte IBAN: IT55 D030 4801 0000 0000 0088 066
oppure presso UBI Banca spa - FIL. Torino 10 IBAN: IT56 o031 1101 0080 0000 0002 626


Orario
9,00 - 13,00 / 14,30 - 17,00
 

Prenotazione alberghiera
La Segreteria ITA è a disposizione dei partecipanti per prenotazioni alberghiere a tariffe preferenziali nei limiti delle disponibilità.
 

Disdetta iscrizione
Qualora non pervenga disdetta scritta almeno 5 giorni lavorativi prima della data dell’evento verrà fatturata l'intera quota di partecipazione.
In ogni momento è possibile sostituire il partecipante.

ITA - Via Brofferio, 3 - 10121 Torino
Tel. 011/56.11.426 - Fax 011/53.01.40
www.itasoi.it - ita@itasoi.it

Iscrivitialla Newsletter