Contabilità Pubblica
LA GESTIONE CONTABILE DEGLI ACQUISTI PROMISCUI DEGLI ENTI PUBBLICI | Corso Contabilità Pubblica

ATTIVITA’ ISTITUZIONALI ED ATTIVITA’ COMMERCIALI, CONSEGUENTI ADEMPIMENTI TRIBUTARI E CONTABILI

 

Invia ad un amico
  • Captcha
Brochure stampabile Brochure stampabile
Iscrizione


RELATORI

Paolo Parodi
Dottore Commercialista

 

Data e sede del corso da definirsi, per maggiori informazioni contatta la Segreteria ITA.

 

PROSSIME INIZIATIVE !

 

Consulta l'elenco dei corsi dell'area tematica Contabilità Pubblica

 


PROGRAMMA DEL CORSO
Inquadramento generale

la nozione di ente non commerciale ai fini delle imposte dirette ed ai fini dell’IVA
i presupposti per l’applicazione dell’IVA
art. 4 del D.P.R. 633/72: attività commerciali ed attività istituzionali

Profili IVA
operazioni in campo e le operazioni fuori campo IVA: documentazione da emettere e acquisire nei diversi casi
il documento fattura: i contenuti obbligatori e le diverse modalità di emissione, trasmissione e conservazione
i casi di esclusione dall’obbligo di fattura

I registri e gli adempimenti obbligatori ai fini IVA
il registro delle fatture di acquisto ed il diritto alla detrazione
la gestione degli acquisiti promiscui
detrazione limitata e criteri in presenza di acquisti promiscui
il pro-rata e le rettifiche
le liquidazioni periodiche e la dichiarazione annuale

La gestione degli acquisti promiscuamente destinati alla sfera istituzionale ed a quella commerciale
l’individuazione di criteri oggettivi
il criterio residuale ed il riferimento alle II.DD.
esemplificazioni operative

La fatturazione elettronica: obbligo nei confronti delle Amministrazioni Pubbliche
contenuti obbligatori
procedure da adottare a cura delle singole P.A.
meccanismi di ricezione, gestione e conservazione delle fatture elettroniche

Split payment per le fatture verso gli enti pubblici: distinzione fra acquisti istituzionali, commerciali e promiscui
enti pubblici coinvolti ed enti esclusi
le fatture soggette a ritenuta
l’impatto sul computo degli interessi in caso di ritardi di pagamento
l’intervento sostitutivo in caso di DURC negativo
le verifiche telematiche
problematiche contabili e procedure operative per l’ente pubblico

L’estensione del reverse charge nelle operazioni interne dal 2015
i servizi di pulizia
installazione impianti, demolizione e completamento di edifici
la gestione in ambito commerciale e l’esclusione in ambito istituzionale

La gestione degli acquisti dall’estero: i diversi adempimenti in ambito commerciale ed istituzionale

Profili in materia di IRES e di IRAP


NOTE ORGANIZZATIVE DEL CORSO
Modalità di iscrizione
Telefonare alla Segreteria ITA (011/56.11.426 - 56.24.402 - 54.04.97).
In seguito confermare l'iscrizione via fax (011/53.01.40)
o via internet (http://www.itasoi.it).
 

Quota di partecipazione individuale
Euro 950,00 più IVA.
La quota di partecipazione è comprensiva di documentazione, colazione di lavoro e coffee-break.
SONO PREVISTE CONVENZIONI-ABBONAMENTI E CONDIZIONI AGEVOLATE PER ISCRIZIONI MULTIPLE.
PER INFORMAZIONI CONTATTARE LA SEGRETERIA ITA
 

Modalità di pagamento
Versamento della quota con:
invio di assegno bancario o circolare intestato a ITA Srl;
bonifico bancario da effettuarsi presso Banca del Piemonte IBAN: IT55 D030 4801 0000 0000 0088 066
oppure presso Banca Regionale Europea - FIL. Torino 10 IBAN: IT19 B069 0601 0090 0000 0002 626
 

Orario
9,00 - 13,00 / 14,30 - 17,00.
 

Prenotazione alberghiera
La Segreteria ITA è a disposizione dei partecipanti per prenotazioni alberghiere a tariffe preferenziali nei limiti delle disponibilità.
 

Disdetta iscrizione
Qualora non pervenga disdetta scritta almeno 5 giorni lavorativi prima della data dell’evento verrà fatturata l'intera quota di partecipazione.
In ogni momento è possibile sostituire il partecipante.

ITA - Via Brofferio, 3 - 10121 Torino
Tel. 011/56.11.426 - Fax 011/53.01.40
www.itasoi.it - ita@itasoi.it

Iscrivitialla Newsletter