Lavoro Pubblico
IL TRATTAMENTO ACCESSORIO DEI PUBBLICI DIPENDENTI, LA GESTIONE DEL FONDO E IL RECUPERO DELLE SOMME INDEBITE | Corso Lavoro Pubblico

 

Invia ad un amico
  • Captcha
Brochure stampabile Brochure stampabile
Iscrizione


RELATORI

Gianluca Bertagna
Consulente in gestione del personale
delle Pubbliche Amministrazioni

 


Data e sede del corso da definirsi

PROGRAMMA DEL CORSO

La Contrattazione integrativa e il Fondo
il tetto del 2010 e la riduzione proporzionale per i cessati
il riassunto delle voci da includere e da escludere
ultimi orientamenti interpretativi
sistemi di calcolo a confronto
l'estensione al 2014 del blocco dei fondi

Gli errori nella costituzione del fondo
la costituzione del fondo: tempistica e documentazione
superamento dei vincoli di natura finanziaria
errata quantificazione del monte salari

Gli errori nell'utilizzo del fondo
clausole contrattuali illegittime
erogazioni oltre il principio di onnicomprensività
progressioni orizzontali senza criteri
erogazioni di compensi di produttività a pioggia

Come sistemare gli errori del fondo
modalità "normali" e novità del D.L. 16/2014 per regioni ed enti locali
indebito oggettivo
compensazione
transazione

I piani di razionalizzazione
una modalità speciale per incrementare i fondi dei salari accessori

Il recupero delle somme indebite
l'indebito oggettivo ex  2033 c.c. nei pareri e nella giurisprudenza della corte dei conti
è possibile compensare "crediti con debiti" del lavoratore?
ci sono limiti al prelievo del datore di lavoro
il caso in cui il dipendente abbia già altre cessioni o pignoramenti in essere
la quantificazione dell'importo da restituire tre capitale e interessi
gli interessi: come si calcolano e quando è obbligatorio trattenerli
il difficile confine tra esercizio del diritto di ripetizione degli interessi e il danno erariale
i termini di prescrizione: quando scadono e come interromperli
i termini di prescrizione valgono anche per le eccedenze contributive
principio generale: rimborso al netto o al lordo?
dipendente ancora in servizio: come procedere
dipendente non più in servizio: come procedere
la contribuzione previdenziale: cosa accade in busta paga e come compilare la ListaPosPa
il problema delle ritenute fiscali nella più recente giurisprudenza della Suprema Corte:la sentenza n. 1464 del 2 febbraio 2012.
le ritenute IRPEF: le contrastanti posizioni della suprema corte di cassazione con le disposizioni del TUIR e della Legge di stabilità 2014
le addizionali comunali e regionali
l'IRAP : come recuperare l'imposta versata
l'INAIL: modalità di recupero del premio versato

NOTE ORGANIZZATIVE DEL CORSO
Modalità di iscrizione
Telefonare alla Segreteria ITA (011/56.11.426 - 56.24.402 - 54.04.97).
In seguito confermare l'iscrizione via fax (011/53.01.40 - 56.27.733 - 54.40.89)
o via internet (http://www.itasoi.it).

 
Quota di partecipazione individuale
Euro 1.450,00 più IVA.
La quota di partecipazione è comprensiva di documentazione, colazioni di lavoro e coffee-break.
SONO PREVISTE CONVENZIONI-ABBONAMENTI E CONDIZIONI AGEVOLATE PER ISCRIZIONI MULTIPLE.
PER INFORMAZIONI CONTATTARE LA SEGRETERIA ITA.
 
Modalità di pagamento
Versamento della quota con:
invio di assegno bancario o circolare intestato a ITA Srl;
bonifico bancario da effettuarsi presso Banca del Piemonte IBAN: IT55 D030 4801 0000 0000 0088 066
oppure presso Banca Regionale Europea - FIL. Torino 10 IBAN: IT19 B069 0601 0090 0000 0002 626


Prenotazione alberghiera
La Segreteria ITA è a disposizione dei partecipanti per prenotazioni alberghiere a tariffe preferenziali nei limiti delle disponibilità.

 

Disdetta iscrizione
Qualora non pervenga disdetta scritta almeno 5 giorni lavorativi prima della data dell’evento verrà fatturata l'intera quota di partecipazione.
In ogni momento è possibile sostituire il partecipante.

ITA - Via Brofferio, 3 - 10121 Torino
Tel. 011/56.11.426 - Fax 011/53.01.40
www.itasoi.it - ita@itasoi.it

Iscrivitialla Newsletter