Sicurezza, Salute, Igiene sul Lavoro, Rifiuti, Ambiente
IDONEITA’ ALLE MANSIONI E SORVEGLIANZA SANITARIA SUL PERSONALE | Corso Sicurezza Lavoro

  • 25-26 febbraio 2014 ROMA, HOTEL BERNINI BRISTOL

 

Invia ad un amico
  • Captcha
<p>
	<em><strong>Il corso &egrave; valido come aggiornamento per RSPP e ASPP e per l&#39;educazione continua in medicina (ECM)<br />
	<br />
	Per informazioni sui crediti formativi professionali contattare la segreteria ITA</strong></em></p>
Brochure stampabile Brochure stampabile
Iscrizione


RELATORI

Raffaele Guariniello
Coordinatore del Gruppo Sicurezza
e Salute del Lavoro presso
la Procura della Repubblica di Torino
Arturo Maresca
Ordinario di Diritto del Lavoro
Università degli Studi "La Sapienza" - Roma
Giorgio Miscetti
Direttore SPSAL ASL 2 Perugia
Specialista in Medicina del Lavoro

 

 

PROGRAMMA DEL CORSO
Idoneità dei lavoratori alle mansioni specifiche: modalità di verifica previste nel TUSL

Insegnamenti della Cassazione sugli obblighi e sulle responsabilità penali del medico competente nel TUSL

Collaborazione del medico competente con il datore di lavoro e con il SPPR

Limiti della collaborazione del medico competente

Rispettive responsabilità penali del datore di lavoro, del medico competente, del RSPP

Ruolo del medico competente nella valutazione dei rischi

Inerzia del datore di lavoro a fronte dei rilievi del medico competente

Fonte delle informazioni necessarie al medico competente

Visite degli ambienti di lavoro

Formazione e informazione dei lavoratori

Nomina del medico competente

Requisiti del medico competente

Visite mediche preventive in fase preassuntiva e in fase postassuntiva

Visite preassuntive generiche

Visita precedente alla ripresa del lavoro

Droga e alcool

visite mediche
controlli alcoolimetrici

Rischi non tabellati e sorveglianza sanitaria

Organizzazione delle visite mediche

Redazione e custodia della cartella sanitaria e di rischio

Rapporti tra medico competente e medico specialista

Atti delegabili del medico competente

Medico competente e servizio sanitario nazionale

Sorveglianza sanitaria su richiesta del lavoratore

Medico competente e rischi collegati allo stress lavoro-correlato

Medico competente e privacy

Esami integrativi: obbligatorietà e limiti

Qualità degli esami

Esenzione dall’uso dei protettori individuali

Lavoratori sottoposti a sorveglianza sanitaria

Tutela sanitaria dei lavoratori distaccati
Raffaele Guariniello

Idoneità alle mansioni, sopravvenuta inidoneità e conseguenze sul rapporto di lavoro

nozioni di capacità lavorativa, idoneità alla mansione specifica, malattia, inidoneità parziale ed assoluta
accertamenti sanitari sui lavoratori: strutture sanitarie competenti e requisiti delle certificazioni mediche
particolare tutela sanitaria della lavoratrice madre
rifiuto del lavoratore a sottoporsi agli accertamenti: conseguenze disciplinari
mutamento di mansioni per salute del lavoratore: ammissibilità e possibile demansionamento
sopravvenuta inidoneità e ricorso al licenziamento per incollocabilità
licenziamento per inidoneità dopo la L. 92/2012
procedura conciliativa nel nuovo art. 7 L. 604/1966 come modificato dalla L. 92/2012
Arturo Maresca

Definizione dei protocolli di sorveglianza sanita-ria secondo i rischi specifici dell’attività di lavoro

Collaborazione del medico competente al processo di valutazione dei rischi

Organizzazione degli accertamenti sanitari (visite mediche ed esami integrativi)

Controllo sanitario e prevenzione in tema di alcool e tossicodipendenze

Inchiesta di malattia professionale da parte dell’organo di vigilanza
Giorgio Miscetti

 

NOTE ORGANIZZATIVE DEL CORSO
Modalità di iscrizione
Telefonare alla Segreteria ITA (011/56.11.426 - 56.24.402 - 54.04.97).
In seguito confermare l'iscrizione via fax (011/53.01.40 - 56.27.733 - 54.40.89)
o via internet (http://www.itasoi.it).
 
Quota di partecipazione individuale
Euro 1.450,00 più IVA.
La quota di partecipazione è comprensiva di documentazione, colazioni di lavoro e coffee-break.
SONO PREVISTE CONVENZIONI-ABBONAMENTI E CONDIZIONI AGEVOLATE PER ISCRIZIONI MULTIPLE.
PER INFORMAZIONI CONTATTARE LA SEGRETERIA ITA.
 
Modalità di pagamento
Versamento della quota con:
invio di assegno bancario o circolare intestato a ITA Srl;
bonifico bancario da effettuarsi presso Banca del Piemonte IBAN: IT55 D030 4801 0000 0000 0088 066
oppure presso Banca Regionale Europea - FIL. Torino 10 IBAN: IT19 B069 0601 0090 0000 0002 626

 

Data e Sede
Martedì 25 e Mercoledì 26 Febbraio 2014
Roma - Hotel Bernini Bristol
Piazza Barberini, 23 - Tel. 06/488.30.51
 

Orario
9,00 - 13,00 / 14,00 - 17,00

 

Prenotazione alberghiera
La Segreteria ITA è a disposizione dei partecipanti per prenotazioni alberghiere a tariffe preferenziali nei limiti delle disponibilità.

 

Disdetta iscrizione
Qualora non pervenga disdetta scritta almeno 5 giorni lavorativi prima della data dell’evento verrà fatturata l'intera quota di partecipazione.
 In ogni momento è possibile sostituire il partecipante.

ITA - Via Brofferio, 3 - 10121 Torino
Tel. 011/56.11.426 - Fax 011/53.01.40
www.itasoi.it - ita@itasoi.it

Iscrivitialla Newsletter