Contabilità Pubblica
I CONTROLLI DELLA CORTE DEI CONTI SULL’EQUILIBRIO FINANZIARIO E L’ARMONIZZAZIONE CONTABILE DEGLI ENTI TERRITORIALI | Corso Diritto Amministrativo

PAREGGIO DI BILANCIO E DISAVANZO TECNICO -DELIBERAZIONE N. 4/2015: LINEE DI INDIRIZZO PER IL PASSAGGIO ALLA NUOVA CONTABILITA'

  • 26-27 maggio 2015 ROMA, AMBASCIATORI PALACE HOTEL

 

Invia ad un amico
  • Captcha
<p>
	<em><strong>Per informazioni sui Crediti Formativi Professionali contattare la Segreteria ITA</strong></em></p>
Brochure stampabile Brochure stampabile
Iscrizione


RELATORI

Laura D'Ambrosio
Consigliere della Corte dei conti
Daniela Morgante
Magistrato della Corte dei conti

 

PROGRAMMA DEL CORSO
Le principali novità introdotte dal D.L. 174/2012 convertito dalla L. n. 213/2012

Regioni
parifica del rendiconto regionale
gruppi consiliari
enti locali
società pubbliche e sistema dei controlli
Gruppo-Ente territoriale
implicazioni sulla responsabilità amministrativa del socio pubblico

I controlli della Corte dei conti “rinforzati” dal D.L. n. 174/2012
principali tipologie di controlli
controlli finanziari ex art. 1 commi 166 e segg. L. n. 266/2005
rendiconti dei gruppi consiliari regionali
decadenza e restituzione del contributo: la pronuncia della Corte costituzionale
sostenibilità finanziaria e preclusione dell’attuazione dei programmi di spesa
dissesto e pre-dissesto dell’ente locale
dissesto guidato e riequilibrio finanziario pluriennale
orientamenti della Sezione Autonomie
Laura D'Ambrosio

Giustiziabilità delle delibere di controllo: le Sezioni Riunite in speciale composizione

dissesto, dissesto guidato e riequilibrio finanziario pluriennale
rapporti tra istituti e procedure
legittimazione ed interesse ad agire
delibera della Sezione regionale di controllo della Corte dei conti
relazione della Commissione presso il Ministero dell’Interno
comunicazione del Prefetto
questioni processuali
poteri istruttori
merito
oggetto del giudizio
attendibilità e congruità del piano
ripresentazione del piano ex D.L. n. 16/2014
nuove misure, nuove stime, nuovo piano
sezioni Riunite in speciale composizione e Sezione regionale di controllo
revisio prioris instantiae
ambito della giurisdizione
gravi irregolarità
parifica del rendiconto regionale
elenco ISTAT

Il pareggio di bilancio in Costituzione
Legge costituzionale n. 1/2012
attuazione del pareggio di bilancio: L. n. 243/2012
concorso degli enti territoriali alla realizza-zione degli obiettivi di finanza pubblica
Patto di stabilità interno
evoluzione normativa e giurisprudenza costituzionale
sanzioni e attribuzioni della Corte dei conti
rapporti con il pareggio di bilancio e prospettive di superamento

Riforma della contabilità pubblica e armonizzazione contabile
inquadramento nazionale e comunitario
principali linee della riforma della contabilità pubblica
rapporti con pareggio di bilancio e federalismo fiscale
contabilità finanziaria
contabilità economico-patrimoniale
contabilità integrata
bilancio consolidato
pareggio finanziario ed equilibrio di bilancio
principio di competenza giuridica ed economica
principio di cassa
principio della competenza finanziaria potenziata
residui nella competenza finanziaria potenziata
riaccertamento dei residui, ordinario e straordinario
fondo crediti di dubbia esigibilità
risultato di amministrazione, libero, vincolato, “prioritariamente destinato”
disavanzo tecnico: novità della legge di stabilità 2015
profili rilevanti ai fini della responsabilità amministrativo-contabile
liceità ed elemento soggettivo
Daniela Morgante

 

NOTE ORGANIZZATIVE DEL CORSO
Modalità di iscrizione
Telefonare alla Segreteria ITA (011/56.11.426 - 56.24.402 - 54.04.97).
In seguito confermare l'iscrizione via fax (011/53.01.40 - 56.27.733 - 54.40.89)
o via internet (http://www.itasoi.it).
 
Quota di partecipazione individuale
Euro 1.250,00 più IVA.
La quota di partecipazione è comprensiva di documentazione, colazioni di lavoro e coffee-break.
SONO PREVISTE CONVENZIONI-ABBONAMENTI E CONDIZIONI AGEVOLATE PER ISCRIZIONI MULTIPLE.
PER INFORMAZIONI CONTATTARE LA SEGRETERIA ITA.
 
Modalità di pagamento
Versamento della quota con:
invio di assegno bancario o circolare intestato a ITA Srl;
bonifico bancario da effettuarsi presso Banca del Piemonte IBAN: IT55 D030 4801 0000 0000 0088 066
oppure presso Banca Regionale Europea - FIL. Torino 10 IBAN: IT19 B069 0601 0090 0000 0002 626

 

Data e Sede
Martedì 26 e Mercoledì 27 Maggio 2015
Roma - Ambasciatori Palace Hotel
Via V.Veneto, 62.
 

Orario
primo giorno: 9,00 - 13,00 / 14,00 - 17,00

secondo giorno: 9,00 - 13,00
 

Prenotazione alberghiera
La Segreteria ITA è a disposizione dei partecipanti per prenotazioni alberghiere a tariffe preferenziali nei limiti delle disponibilità.

 

Disdetta iscrizione
Qualora non pervenga disdetta scritta almeno 5 giorni lavorativi prima della data dell’evento verrà fatturata l'intera quota di partecipazione.
In ogni momento è possibile sostituire il partecipante.

ITA - Via Brofferio, 3 - 10121 Torino
Tel. 011/56.11.426 - Fax 011/53.01.40
www.itasoi.it - ita@itasoi.it

Iscrivitialla Newsletter