Appalti
I BANDI DI GARA ANAC OBBLIGATORI PER FORNITURE E SERVIZI | Corso Appalti

BANDO TIPO 1/2017 PER CONTRATTI SOPRA SOGLIA CON OE+V -BANDO TIPO 2/2018 PER I SERVIZI DI PULIZIA

  • 29 marzo 2018 ROMA, AMBASCIATORI PALACE HOTEL

 

Invia ad un amico
  • Captcha
<p>
	<em><strong>La richiesta dei Crediti Formativi Professionali presso l&#39;Ordine degli Avvocati di Roma deve pervenire alla Segreteria ITA entro 24 giorni prima della data del corso</strong></em></p>
Brochure stampabile Brochure stampabile
Iscrizione


RELATORI

Laura Maceroni
Avvocato Amministrativista in Roma

 

PROGRAMMA DEL CORSO
Il potere di ANAC, di emanare linee guida, bandi-tipo, capitolati-tipo, contratti-tipo ed altri strumenti di regolazione flessibile (art. 213, comma 2 del codice)

L’adozione dei bandi tipo n. 1/17 e 2/18

L’obbligo delle SS.AA. di redigere i bandi di gara in conformità ai bandi tipo (art. 71)

Le ipotesi di deroga al bando-tipo

L’incipit della gara: la determina a contrarre

La richiesta del CIG e il pagamento del contributo all’autorità

La predisposizione della documentazione: capitolato speciale, bando e disciplinare di gara

La funzione del bando e dell’avviso
Le componenti obbligatorie
Le componenti facoltative, il bando: lesività e rapporto con la lettera di invito. Il concetto di lex specialis
I principi della gara d’appalto: concorrenzialità; imparzialità; segretezza; pubblicità; continuità; proporzionalità; correttezza; legalità; economia procedimentale; autotutela; privacy;
La capacità economica e tecnica
I requisiti di qualificazione e i raggruppamenti di imprese, consorzi e di impresa

La documentazione da presentare in gara

La predisposizione dei plichi contenenti la documentazione di gara

La busta contente la “documentazione amministrativa”: composizione ed esame

Il DGUE: compilazione ed integrazioni

Garanzia a corredo dell’offerta

La disciplina del soccorso istruttorio

La pubblicazione dell’elenco degli ammessi e degli esclusi

Il subappalto: individuazione della terna dei subappaltatori

L’offerta economicamente più vantaggiosa

Struttura della offerta economicamente più vantaggiosa: analisi dei parametri

Nomina e funzioni della commissione giudicatrice

La proposta di aggiudicazione


NOTE ORGANIZZATIVE DEL CORSO
Modalità di iscrizione
Telefonare alla Segreteria ITA (011/56.11.426 - 56.24.402 - 54.04.97).
In seguito confermare l'iscrizione via fax (011/53.01.40)
o via internet (http://www.itasoi.it).
 

Quota di partecipazione individuale
Euro 950,00 più IVA.
La quota di partecipazione è comprensiva di documentazione, colazione di lavoro e coffee-break.
SONO PREVISTE CONVENZIONI-ABBONAMENTI E CONDIZIONI AGEVOLATE PER ISCRIZIONI MULTIPLE.
PER INFORMAZIONI CONTATTARE LA SEGRETERIA ITA
 

Modalità di pagamento
Versamento della quota con:
invio di assegno bancario o circolare intestato a ITA Srl;
bonifico bancario da effettuarsi presso Banca del Piemonte IBAN: IT55 D030 4801 0000 0000 0088 066
oppure presso UBI Banca spa - FIL. Torino 10 IBAN: IT56 o031 1101 0080 0000 0002 626


Data e Sede
Giovedì 29 Marzo 2018
Roma - Ambasciatori Palace Hotel
Via V. Veneto, 62


Orario
9,00 - 13,00 / 14,30 - 17,00
 

Prenotazione alberghiera
La Segreteria ITA è a disposizione dei partecipanti per prenotazioni alberghiere a tariffe preferenziali nei limiti delle disponibilità.
 

Disdetta iscrizione
Qualora non pervenga disdetta scritta almeno 5 giorni lavorativi prima della data dell’evento verrà fatturata l'intera quota di partecipazione.
In ogni momento è possibile sostituire il partecipante.

ITA - Via Brofferio, 3 - 10121 Torino
Tel. 011/56.11.426 - Fax 011/53.01.40
www.itasoi.it - ita@itasoi.it

Iscrivitialla Newsletter