Diritto Amministrativo
GLI ATTI AMMINISTRATIVI A 360 GRADI | Corso Diritto Amministrativo

  • 16-17 aprile 2018 ROMA, AMBASCIATORI PALACE HOTEL

 

Invia ad un amico
  • Captcha
<p>
	<em><strong>La richiesta dei Crediti Formativi Professionali presso l&#39;Ordine degli Avvocati di Roma deve pervenire alla Segreteria ITA entro 24 giorni prima della data del corso</strong></em></p>
Brochure stampabile Brochure stampabile
Iscrizione


RELATORI

Roberto Proietti
Consigliere TAR Lazio
Carlo Polidori
Consigliere TAR Trento
Anna Corrado
Consigliere TAR Campania
Esperto Consiglio ANAC

 

PROGRAMMA DEL CORSO
Atti e provvedimenti amministrativi

nozione, elementi essenziali ed elementi accidentali
atto perfetto e atto efficace
atto monocratico e deliberazione collegiale
atto complesso e atto composto
atti di indirizzo e atti di gestione
proposta, concerto e intesa
deliberazione conclusiva della conferenza di servizi decisoria e novità del D.Lgs. 127/2016

Gli autori dell’atto
organi e uffici
principio di separazione tra attività di indirizzo e attività di gestione
organi politici e organi amministrativi
responsabile del procedimento e responsabile dell’unità organizzativa
la sottoscrizione dell’atto
delega di funzioni e delega di firma
firma digitale

Il procedimento di formazione dell’atto
le fasi del procedimento: iniziativa, istruttoria (e le modifiche del D.L. 70/2011 e della L. 183/2011), decisoria, integrativa dell’efficacia
efficacia ed esecutività del provvedimento: le innovazioni introdotte con la L. 124 del 2015
esecutorietà: autotutela possessoria

Tempi del procedimento amministrativo
obbligo di conclusione del procedimento (le novità della L. n. 124/2015)
termine di conclusione del procedimento e funzione dei regolamenti interni
sospensione dei termini: condizioni e limiti
silenzio-inadempimento: indennizzo e risarcimento del danno
giudizio sul silenzio-inadempimento
denunzia automatica alla Corte dei conti per il ritardato o mancato adempimento

Patologia del provvedimento amministrativo
nullità: mancanza di elementi essenziali, violazione ed elusione del giudicato, altre carenze essenziali
annullabilità: incompetenza, violazione di legge, eccesso di potere
irregolarità: vizi non invalidanti

Atti di autotutela
ratifica, sanatoria, convalida, conferma
autotutela demolitoria: revoca e recesso; le modifiche introdotte con la L. n. 164/2014; limiti all’esercizio del potere di revoca
autotutela demolitoria: annullamento d’ufficio; la nuova disciplina introdotta con la L. n. 124/2015; limiti all’esercizio del potere di annullamento successivamente alla stipulazione dei contratti
Roberto Proietti

La partecipazione al procedimento

comunicazione di avvio
destinatari, oggetto ed eccezioni (D.L. 5/2012, D.L. 69/2013)
preavviso di rigetto
conseguenze della violazione degli obblighi partecipativi

La motivazione dell’atto
contenuto della motivazione
motivazione negli atti vincolati e discrezionali
partecipazione del privato e motivazione dell’atto
motivazione dell’atto in contrasto con le risultanze dell’istruttoria
motivazione per relationem
problema della motivazione postuma

La nuova conferenza di servizi
le novità contenute nel D.Lgs. 125/2016
silenzio-assenso delle amministrazioni preposte alla tutela della salute, del patrimonio storico-artistico e dell’ambiente
autotutela doverosa
modalità di composizione del dissenso

Le novità in materia di SCIA e i poteri dell’amministrazione
SCIA, silenzio assenso, autorizzazione espressa e comunicazione preventiva
le ipotesi di SCIA e di silenzio con valore legale di assenso
le ipotesi di autorizzazione espressa
le attività soggette a “comunicazione preventiva”
Carlo Polidori

Pubblicità, digitalizzazione e decertificazione dell’atto

la disciplina in tema di digitalizzazione dell’atto
le ipotesi di decertificazione e la loro regolamentazione
pubblicità dell’atto, soppressione dell’albo pretorio, pubblicazione sul sito web istituzionale (D.Lgs. 33/2013, D.Lgs. 97/2016)
la tutela della privacy: linee guida del Garante
responsabilità connesse alla pubblicazione degli atti

Trasparenza e accesso ai documenti, accesso civico e FOIA (D.Lgs. 33/2013): modifiche del D.Lgs. 97/2016 e Linee guida dell’ANAC
accesso e trasparenza
responsabile della trasparenza: poteri e obblighi
accesso e riservatezza
accesso civico
FOIA: le linee guida dell’ANAC
le forme di tutela
Anna Corrado


NOTE ORGANIZZATIVE DEL CORSO
Modalità di iscrizione
Telefonare alla Segreteria ITA (011/56.11.426 - 56.24.402 - 54.04.97).
In seguito confermare l'iscrizione via fax (011/53.01.40)
o via internet (http://www.itasoi.it).
 

Quota di partecipazione individuale
Euro 1.450,00 più IVA.
La quota di partecipazione è comprensiva di documentazione, colazioni di lavoro e coffee-break.
SONO PREVISTE CONVENZIONI-ABBONAMENTI E CONDIZIONI AGEVOLATE PER ISCRIZIONI MULTIPLE.
PER INFORMAZIONI CONTATTARE LA SEGRETERIA ITA
 

Modalità di pagamento
Versamento della quota con:
invio di assegno bancario o circolare intestato a ITA Srl;
bonifico bancario da effettuarsi presso Banca del Piemonte IBAN: IT55 D030 4801 0000 0000 0088 066
oppure presso UBI Banca spa - FIL. Torino 10 IBAN: IT56 o031 1101 0080 0000 0002 626


Data e Sede
Lunedì 16 e Martedì 17 Aprile 2018
Roma - Ambasciatori Palace Hotel
Via V. Veneto, 62


Orario
9,00 - 13,00 / 14,30 - 17,00
 

Prenotazione alberghiera
La Segreteria ITA è a disposizione dei partecipanti per prenotazioni alberghiere a tariffe preferenziali nei limiti delle disponibilità.
 

Disdetta iscrizione
Qualora non pervenga disdetta scritta almeno 5 giorni lavorativi prima della data dell’evento verrà fatturata l'intera quota di partecipazione.
In ogni momento è possibile sostituire il partecipante.

ITA - Via Brofferio, 3 - 10121 Torino
Tel. 011/56.11.426 - Fax 011/53.01.40
www.itasoi.it - ita@itasoi.it

Iscrivitialla Newsletter