Diritto del Lavoro, Amministrazione del Personale
GESTIRE E VALORIZZARE L’INVECCHIAMENTO DEL LAVORATORE | Corso Diritto del Lavoro

ASPETTI NORMATIVI E ORGANIZZATIVI DELL’AGE MANAGEMENT -TUTELA DELLA SALUTE E SORVEGLIANZA SANITARIA -STRUMENTI PER L’INVECCHIAMENTO ATTIVO

  • 26-27 novembre 2015 ROMA, HOTEL BERNINI BRISTOL

 

Invia ad un amico
  • Captcha
<p>
	<em><strong>Il corso &egrave; valdio come aggiornamento per RSPP/ASPP</strong></em></p>
Brochure stampabile Brochure stampabile
Iscrizione


RELATORI

Arturo Maresca
Ordinario di Diritto del Lavoro
Università degli Studi “La Sapienza” - Roma
Gabriele Gabrielli
Docente di Organizzazione e Gestione delle Risorse Umane - Università LUISS Guido Carli Roma
Antonella Palombo
Talent & Organization Effectiveness Lead Italy Bristol-Myers Squibb
Giorgio Miscetti
Direttore SPSAL - ASL 2 Perugia
Specialista in Medicina del Lavoro
Isabella Corradini
Psicologa Sociale e del Lavoro
Docente presso l’Università degli Studi dell'Aquila

 


PROGRAMMA DEL CORSO
L’allungamento dell’età pensionabile e l’invecchiamento della forza lavoro

divieto di discriminazione per età nell’assegnazione di mansioni e promozioni
gestione delle inidoneità e mobilità professionale
l’estinzione del rapporto di lavoro a seguito della maturazione della pensione: le novità della Sentenza Cassazione SU 17589/2015
Arturo Maresca

La variabile età nella gestione delle risorse umane

età: trend demografici e implicazioni organizzative
age diversity: modelli teorici di riferimento
il valore dell’esperienza e la sua trasmissione
ripensare le carriere e lo sviluppo
rewarding, compensation e work-life balance
Gabriele Gabrielli

Case History aziendale
Antonella Palombo

La tutela della salute e la sorveglianza sanitaria del lavoratore che invecchia

funzionalità fisica
funzionalità cognitiva
adeguamento della formazione-informazione
malattie cronico-degenerative e lavoro
valutazione dei rischi
Giorgio Miscetti

Invecchiamento attivo: analisi psicologica e interventi organizzativi

ciclo di vita e cambiamenti nell'individuo
aspetti psicologici dell’invecchiamento in relazione al lavoro
lo stress lavoro correlato
strategie per la promozione dell’invecchiamento attivo all’interno delle organizzazioni
come mantenere alta la produttività dei lavoratori “maturi”
Isabella Corradini

 

NOTE ORGANIZZATIVE DEL CORSO
Modalità di iscrizione
Telefonare alla Segreteria ITA (011/56.11.426 - 56.24.402 - 54.04.97).
In seguito confermare l'iscrizione via fax (011/53.01.40 - 56.27.733 - 54.40.89)
o via internet (http://www.itasoi.it).
 
Quota di partecipazione individuale
Euro 1.450,00 più IVA.
La quota di partecipazione è comprensiva di documentazione, colazioni di lavoro e coffee-break.
SONO PREVISTE CONVENZIONI-ABBONAMENTI E CONDIZIONI AGEVOLATE PER ISCRIZIONI MULTIPLE.
PER INFORMAZIONI CONTATTARE LA SEGRETERIA ITA.
 
Modalità di pagamento
Versamento della quota con:
invio di assegno bancario o circolare intestato a ITA Srl;
bonifico bancario da effettuarsi presso Banca del Piemonte IBAN: IT55 D030 4801 0000 0000 0088 066
oppure presso Banca Regionale Europea - FIL. Torino 10 IBAN: IT19 B069 0601 0090 0000 0002 626

 

Data e Sede
Gioved' 26 e Venerdì 27 Novembre 2015
Roma - Hotel Bernini Bristol
Piazza Barberini, 23
 

Orario
primo giorno 9,00 - 13,00 / 14,30 - 17,00;
secondo giorno
9,00 - 13,30.
 

Prenotazione alberghiera
La Segreteria ITA è a disposizione dei partecipanti per prenotazioni alberghiere a tariffe preferenziali nei limiti delle disponibilità.

 

Disdetta iscrizione
Qualora non pervenga disdetta scritta almeno 5 giorni lavorativi prima della data dell’evento verrà fatturata l'intera quota di partecipazione.
In ogni momento è possibile sostituire il partecipante.

ITA - Via Brofferio, 3 - 10121 Torino
Tel. 011/56.11.426 - Fax 011/53.01.40
www.itasoi.it - ita@itasoi.it

Iscrivitialla Newsletter