Contabilità Pubblica
FATTURAZIONE ELETTRONICA OBBLIGATORIA: NUOVE REGOLE, IMPATTO ORGANIZZATIVO E REVISIONE DEI PROCESSI NELLE P.A. | Corso Contabilità Pubblica

  • 15-16 aprile 2014 ROMA, HOTEL SAVOY
  • 28-29 maggio 2014 ROMA, AMBASCIATORI PALACE HOTEL

 

Invia ad un amico
  • Captcha
Brochure stampabile Brochure stampabile
Iscrizione


RELATORI


Paolo Parodi
Dottore Commercialista
Marco Magrini
Ragioniere Commercialista
Revisore Contabile Studio Commerciale Associato Bianchini e Magrini

 

 

PROSSIME INIZIATIVE !
 

"FATTURA ELETTRONICA: I NUOVI SCARTI DEL SDI, LE NOVITÀ 2017, L'INTRECCIO FRA OBBLIGHI E FACOLTÀ"

Roma, 22 Febbraio 2017

 

Consulta l'elenco corsi dell'area tematica Contabilità e Bilancio e Contabilità Pubblica

 

 

 

PROGRAMMA DEL CORSO
Regole generali sulla fatturazione elettronica
disciplina del DPR 633/72 e novità in vigore dal 1° gennaio 2013 in materia di fatturazione
modalità di emissione e trasmissione della fattura elettronica
requisiti: autenticità, integrità e leggibilità
gestione dei rapporti fra imprese e P.A.
obblighi di conservazione sostitutiva
fattura cartacea e fattura elettronica: principali differenze
contenuti obbligatori
concetti di emissione, trasmissione, messa a disposizione, conservazione
gestione della fattura elettronica generata e consenso del destinatario
gestioni della fattura elettronica ricevuta

Nuove regole sulla fatturazione elettronica nei rapporti con le P.A.
principali contenuti del D.M. 55/2013 di attuazione delle disposizioni
termini e tempistica per l'implementazione
formato e contenuti obbligatori
procedure di generazione, trasmissione e conservazione
gestione dei rapporti fra imprese e P.A. e fra P.A.

Sistema di interscambio delle fatture elettroniche
indirizzi delle P.A.
meccanismo delle ricevute e degli scarti
intermediari
rapporti impresa-Sdl
rapporti Sdl-PA

Soggetti coinvolti e tempistiche di attuazione
elenco Istat annuale
tempistiche obbligatorie e tempistiche opzionali

Aspetti operativi
errori di fatturazione
note di variazione

Coesistenza fra fattura ordinaria e fattura elettronica
gestione nel periodo transitorio; gestione a regime

Fattura elettronica e imposta di bollo

Conservazione sostitutiva

procedure obbligatorie per le fatture elettroniche
procedure facoltative per le scritture contabili
trasmissione dell'impronta dell'archivio
obblighi e cadenza periodica della conservazione
responsabili della conservazione
firma digitale e marca temporale
problema delle deleghe di firma
manuale della conservazione
I controlli fiscali sui documenti informatici
comunicazioni obbligatorie all'Agenzia delle Entrate
esibizione delle fatture elettroniche
esibizione dei registri IVA e del libro giornale
violazioni e sanzioni applicabili

Obblighi organizzativi per le P.A.
gestione della fatturazione elettronica come "progetto"
digitalizzazione dei processi esterni
la fatturazione elettronica attiva
la fatturazione elettronica passiva
attività commerciale ed attività istituzionale
le operazioni di acquisto con l'estero e le conseguenze della fatturazione elettronica
indicazioni applicative della RGS

La rivisitazione dei processi all'interno delle P.A.:  il ciclo passivo
individuazione e rivisitazione dei percorsi documentali
definizione degli indirizzi di ricezione
contenuto minimale degli ordinativi di acquisto al fine della compilazione della fatturazione elettronica da parte dei fornitori
la previsione di automatismi di contabilizzazione a fronte dei campi obbligatori in fattura (ad esempio capitolo di spesa/conto di contabilità)
la dematerializzazione degli altri documenti e delle scritture contabili

La rivisitazione dei processi all'interno delle P.A.: il ciclo attivo
la fatturazione elettronica nei confronti delle altre P.A.
la fatturazione elettronica e le opzioni possibili nei confronti dei privati
la rivisitazione degli automatismi di contabilizzazione a partire dal contratto


NOTE ORGANIZZATIVE DEL CORSO
Modalità di iscrizione
Telefonare alla Segreteria ITA (011/56.11.426 - 56.24.402 - 54.04.97).
In seguito confermare l'iscrizione via fax (011/53.01.40)
o via internet (http://www.itasoi.it).
 

Quota di partecipazione individuale
Euro 1.450,00 più IVA.
La quota di partecipazione è comprensiva di documentazione, colazioni di lavoro e coffee-break.
SONO PREVISTE CONVENZIONI-ABBONAMENTI E CONDIZIONI AGEVOLATE PER ISCRIZIONI MULTIPLE.
PER INFORMAZIONI CONTATTARE LA SEGRETERIA ITA

 

Modalità di pagamento
Versamento della quota con:
invio di assegno bancario o circolare intestato a ITA Srl;
bonifico bancario da effettuarsi presso Banca del Piemonte IBAN: IT55 D030 4801 0000 0000 0088 066
oppure presso Banca Regionale Europea - FIL. Torino 10 IBAN: IT19 B069 0601 0090 0000 0002 626 (*)

 

Date e Sedi
Martedì 15 e Mercoledì 16 Aprile 2014

Roma - Hotel Savoy
Via Ludovisi, 15

Mercoledì 28 e Giovedì 29 Maggio 2014
Roma - Ambasciatori Palace Hotel
Via V. Veneto, 62
 

Orario
9,00 - 13,00 / 14,30 - 17,00
 

Prenotazione alberghiera
La Segreteria ITA è a disposizione dei partecipanti per prenotazioni alberghiere a tariffe preferenziali nei limiti delle disponibilità.
 

Disdetta iscrizione
Qualora non pervenga disdetta scritta almeno 5 giorni lavorativi prima della data dell’evento verrà fatturata l'intera quota di partecipazione.
In ogni momento è possibile sostituire il partecipante.

ITA - Via Brofferio, 3 - 10121 Torino
Tel. 011/56.11.426 - Fax 011/53.01.40
www.itasoi.it - ita@itasoi.it

Iscrivitialla Newsletter