Diritto Amministrativo
EFFETTI PRATICI DEL RIORDINO DI PROVINCE, CITTÀ METROPOLITANE E COMUNI | Corso Diritto Amministrativo

 

Invia ad un amico
  • Captcha
<p>
	<em><strong>Per informazioni sui crediti formativi professionali contattare la segreteria ITA</strong></em></p>
Brochure stampabile Brochure stampabile
Iscrizione


RELATORI

Vincenzo Neri
Consigliere di Stato

 


Data e sede del corso da definirsi

PROGRAMMA DEL CORSO
Il sistema delle autonomie nella Costituzione del 1948

L’istituzione delle regioni e la disciplina vigente ante 2001

La riforma Bassanini del 1997: federalismo amministrativo o decentramento amministrativo?

La riforma del titolo V della Costituzione del 2001

Unità e indivisibilità della Repubblica e autonomie locali

Comuni, Province, Città metropolitane e Regioni

potestà legislativa delle Regioni e funzioni amministrative di Regioni, Province e Comuni
sussidiarietà verticale e orizzontale
la sentenza Corte Cost. 303/2003

Autonomia finanziaria di entrata e di spesa
potestà impositiva
legge costituzionale 20 aprile 2012, n. 1
Legge 5 giugno 2003, n. 131 (c.d. legge La Loggia)

Il DDL recante disposizioni sulle Città metropolitane, sulle Province, sulle unioni e fusioni di Comuni approvato definitivamente dalla Camera dei Deputati il 3 aprile 2014

Le città metropolitane
territorio della città metropolitana
finalità istituzionali generali
funzioni della città metropolitana

Gli organi della città metropolitana
sindaco metropolitano
consiglio metropolitano
conferenza metropolitana
vice sindaco metropolitano e consiglieri delegati
statuto
patrimonio e risorse umane e strumentali della Città metropolitana
scadenze del 30 settembre 2014 e del 1° gennaio 2015

Il riordino delle Province in attesa della riforma del titolo V della Costituzione
organi delle Province
elezione del Presidente
elezione del Consiglio provinciale
costituzione degli organi in sede di prima applicazione
della legge

Riordino delle funzioni delle province
pianificazione territoriale nonché valorizzazione dell’ambiente
pianificazione dei servizi di trasporto e costruzione e gestione delle strade provinciali
programmazione provinciale della rete scolastica
raccolta ed elaborazione di dati, assistenza tecnico-amministrativa agli enti locali
gestione dell’edilizia scolastica
controllo dei fenomeni discriminatori in ambito occupazionale e promozione delle pari opportunità sul territorio provinciale

Attribuzione delle altre funzioni secondo il principio di sussidiarietà
trasferimento e avvalimento

La città metropolitana di Roma Capitale

Le unioni di comuni

unioni e loro organi
attività che possono essere svolte dalle unioni di comuni in forma associata
funzioni di responsabile anticorruzione
funzioni di responsabile per la trasparenza
funzioni dell’organo di revisione
funzioni di competenza dell’organo di valutazione e di controllo di gestione

Le fusioni e le incorporazioni di comuni
incentivi per le unioni e le fusioni di comuni

 

NOTE ORGANIZZATIVE DEL CORSO
Modalità di iscrizione
Telefonare alla Segreteria ITA (011/56.11.426 - 56.24.402 - 54.04.97).
In seguito confermare l'iscrizione via fax (011/53.01.40)
o via internet (http://www.itasoi.it).
 
Quota di partecipazione individuale
Euro 850,00 più IVA.
La quota di partecipazione è comprensiva di documentazione, colazione di lavoro e coffee-break.
SONO PREVISTE CONVENZIONI-ABBONAMENTI E CONDIZIONI AGEVOLATE PER ISCRIZIONI MULTIPLE.
PER INFORMAZIONI CONTATTARE LA SEGRETERIA ITA.
 
Modalità di pagamento
Versamento della quota con:
invio di assegno bancario o circolare intestato a ITA Srl;
bonifico bancario da effettuarsi presso Banca del Piemonte IBAN: IT55 D030 4801 0000 0000 0088 066
oppure presso Banca Regionale Europea - FIL. Torino 10 IBAN: IT19 B069 0601 0090 0000 0002 626

 

Prenotazione alberghiera

La Segreteria ITA è a disposizione dei partecipanti per prenotazioni alberghiere a tariffe preferenziali nei limiti delle disponibilità.

 

Disdetta iscrizione
Qualora non pervenga disdetta scritta almeno 5 giorni lavorativi prima della data dell’evento verrà fatturata l'intera quota di partecipazione.
In ogni momento è possibile sostituire il partecipante.

ITA - Via Brofferio, 3 - 10121 Torino
Tel. 011/56.11.426 - Fax 011/53.01.40
www.itasoi.it - ita@itasoi.it

Iscrivitialla Newsletter