Contabilità, Bilancio, Fiscalità d'Impresa, IVA
DL 148/17: ESTENSIONE SPLIT PAYMENT, DETRAZIONE E NOVITA’ IVA | Corso Contabilità e Bilancio

  • 12 dicembre 2017 ROMA, HOTEL MAJESTIC

 

Invia ad un amico
  • Captcha
Brochure stampabile Brochure stampabile
Iscrizione


RELATORI

Paolo Parodi
Dottore Commercialista

 

PROGRAMMA DEL CORSO
L’estensione dello split payment dopo il DL 148/17

l’ampliamento della platea dei destinatari dal 1° luglio 2017
l’ulteriore ampliamento dal 1° gennaio 2108
Split e soggetti in fatturazione elettronica
le società controllate da Ministeri ed enti territoriali e le controllate di secondo livello
gli enti pubblici e le loro partecipate
le quotate
le regole per individuare le casistiche di obbligo: gli elenchi MEF e la dichiarazione del cliente
l’estensione a professionisti, agenti ed a tutte le fatture con ritenuta

Le criticità
decorrenza ed operazioni a cavallo
interferenza con i concetti di momento di effettuazione dell’operazione e di esigibilità
le tempistiche di versamento e detrazione: la data del 18 dicembre 2017
rapporti con il reverse charge
Split payment e accertamento Iva
gli errori di fatturazione
le note di credito

Il meccanismo dello split e la gestione operativa
le indicazioni in fattura (cartacea ed elettronica)
modalità di registrazione e gestione in liquidazione delle fatture emesse e di quelle ricevute in split
tempistiche per registrazione e versamento
la gestione per gli enti senza partita Iva
la gestione per gli enti non commerciali con partita Iva: distinzione tra sfera commerciale e sfera istituzionale
profili di contabilità finanziaria e di contabilità economica

Il ciclo attivo in split: peculiarità
dichiarazione del cliente e rilevanza
cessioni di credito
esposizione in liquidazione ed in dichiarazione

Il ciclo passivo in split: peculiarità
dichiarazioni da rendere
gestione in PCC per gli enti pubblici
Durc e intervento sostitutivo
verifiche Equitalia

Le nuove regole su detrazione Iva e tempistiche di registrazione degli acquisti
nuove tempistiche per esercitare il diritto alla detrazione dell’Iva acquisti
la registrazione degli acquisiti
momento di effettuazione, esigibilità e diritto alla detrazione
la gestione del periodo transitorio

Le compensazioni
i concetti di compensazione orizzontale e di compensazione verticale
abbassamento della soglia per l’obbligo di visto
le tempistiche differenziate per Iva, Ires, Irap e sostituti
i rimborsi e le compensazioni trimestrali Iva
I nuovi obblighi di comunicazione all’Agenzia delle Entrate
la comunicazione trimestrale delle fatture: contenuti, modalità, tempi e alternative
le deroghe per il 2017
la trasmissione trimestrale delle liquidazioni Iva
i soggetti esclusi
le peculiarità degli enti pubblici e degli enti non commerciali in genere
i rapporti con la fatturazione elettronica a mezzo Sistema di Interscambio

Le opzioni sulla fatturazione elettronica e sulle comunicazioni telematiche di fatture e corrispettivi
i servizi messi a disposizione dal SdI per i rapporti verso i privati
le agevolazioni ai contribuenti che sceglieranno il canale SdI
trasmissione elettronica delle fatture e dei corrispettivi: obblighi, facoltà, tempistiche
le diverse opzioni possibili

La fatturazione elettronica nei rapporti fra privati e da ente pubblico a soggetto privato
utilizzo del SdI
le agevolazioni su controlli e sui nuovi obblighi
la conservazione

Le altre novità per il 2017 e per il 2018
le note di variazione e le procedure concorsuali
le dichiarazioni d’intento


NOTE ORGANIZZATIVE DEL CORSO
Modalità di iscrizione
Telefonare alla Segreteria ITA (011/56.11.426 - 56.24.402 - 54.04.97).
In seguito confermare l'iscrizione via fax (011/53.01.40)
o via internet (http://www.itasoi.it).
 

Quota di partecipazione individuale
Euro 950,00 più IVA.
La quota di partecipazione è comprensiva di documentazione, colazioni di lavoro e coffee-break.
SONO PREVISTE CONVENZIONI-ABBONAMENTI E CONDIZIONI AGEVOLATE PER ISCRIZIONI MULTIPLE.
PER INFORMAZIONI CONTATTARE LA SEGRETERIA ITA
 

Modalità di pagamento
Versamento della quota con:
invio di assegno bancario o circolare intestato a ITA Srl;
bonifico bancario da effettuarsi presso Banca del Piemonte IBAN: IT55 D030 4801 0000 0000 0088 066
oppure presso UBI Banca spa - FIL. Torino 10 IBAN: IT56 o031 1101 0080 0000 0002 626


Data e Sede
Martedì 12 Dicembre 2017
Roma - Hotel Majestic
Via V. Veneto, 50


Orario
9,00 - 13,00 / 14,30 - 17,00
 

Prenotazione alberghiera
La Segreteria ITA è a disposizione dei partecipanti per prenotazioni alberghiere a tariffe preferenziali nei limiti delle disponibilità.
 

Disdetta iscrizione
Qualora non pervenga disdetta scritta almeno 5 giorni lavorativi prima della data dell’evento verrà fatturata l'intera quota di partecipazione.
In ogni momento è possibile sostituire il partecipante.

ITA - Via Brofferio, 3 - 10121 Torino
Tel. 011/56.11.426 - Fax 011/53.01.40
www.itasoi.it - ita@itasoi.it

Iscrivitialla Newsletter