Appalti
CODICE APPALTI, REGOLAMENTO GENERALE E NORME ANTICORRUZIONE | Corso Appalti

DECRETI CORRETTIVI DEL D.LGS. 163/06 -LEGGE “ANTICORRUZIONE” (L. 190/12 E D.P.R. 62/13) -RIFORMA “TRASPARENZA” (D.LGS. 33/13) -RIFORMA PAGAMENTI E DURC (D.LGS. 192/12 E D.L. 69/13) -LEGGE DI STABILITÀ 2014 (L. 147/13)

  • 19-21 maggio 2014 ROMA, HOTEL BERNINI BRISTOL

 

Invia ad un amico
  • Captcha
<p>
	<em><strong>Per informazioni sui crediti formativi professionali contattare la segreteria ITA</strong></em></p>
Brochure stampabile Brochure stampabile
Iscrizione


RELATORI

Stefano Toschei
Consigliere T.A.R. Lazio
Gennaro Terracciano
Avvocato - Ordinario di Diritto Amministrativo
Università degli Studi di Roma “Foro Italico”
Massimo Urbani
Consulente Esperto in Contrattualistica Pubblica
Lorenzo Anelli
Avvocato Amministrativista in Roma
Carmine Podda
Avvocato Autorità Idrica Toscana

 


PROGRAMMA DEL CORSO
Il nuovo quadro normativo dei pubblici appalti

D.Lgs. 163/06 e DPR 207/10 corretti e modificati, decreti “spending review” (D.L. 52 e 95/2012), L. 190/2012, D.Lgs. 33/2013, D.P.R. 62/2013, D.L. 69/2013

Figure soggettive coinvolte nell’affid-mento dei contratti pubblici: ruoli, competenze, responsabilità
il dirigente
il RUP
la commissione giudicatrice
la questione delle deleghe di competenza
nuovi profili di responsabilità in fase di esecuzione del contratto

L’impatto del sistema di spending review sugli appalti

Fasi della procedura di gara ordinaria e ripartizione dei compiti tra RUP e dirigenti

conflitto di interessi del RUP nella L. 190/2012
nuove disposizioni del codice deontologico dei dipendenti pubblici (D.P.R. 62/2013)

Termini, comunicazione degli atti e comportamenti da assumere durante lo stand-still

Nuovi obblighi per le stazioni appaltanti di pubblicità e trasparenza degli appalti (D.Lgs. 33/2013)
Stefano Toschei

La scelta delle procedure di gara

La revisione dei bandi di gara a seguito delle novità normative e dei “bandi-tipo” AVCP. Tassatività delle cause di esclusione

Le verifiche sui requisiti generali e speciali e il sistema AVCPASS

Comunicazione ed informazione antimafia

Criteri di aggiudicazione dell’appalto e verifica dell’anomalia delle offerte

Costituzione della commissione giudicatrice, suoi adempimenti e verbalizzazione delle operazioni di gara

nuove cause di  incompatibilità dei commissari (L. 190/2012)
Gennaro Terracciano

Possibilità di ricorrere alle procedure negoziate per l’affidamento degli appalti: casistica e peculiarità

La procedura negoziata nei settori speciali


Procedure in economia tra cottimo fiduciario e affidamento diretto
Massimo Urbani

Fase di esecuzione dei lavori, delle forniture e dei servizi alla luce del Regolamento esecutivo (D.P.R. 207/10) e successivi interventi

direttore dei lavori e direttore dell’esecuzione
stipula del contratto: nuove forme dal 1/1/2013
svincolo cauzione definitiva
subappalto e contratti similari
varianti in fase esecutiva: novità per forniture e servizi
certificato di ultimazione delle prestazioni, collaudo e verifiche di conformità
novità in tema di risoluzione dei contratti eccessivamente onerosi
Lorenzo Anelli

Le novità su pagamenti e gestione contrattuale negli appalti pubblici
il Recepimento della Direttiva CE 07/2011 e le misure introdotte dal D.Lgs. n.192/12 sui ritardati pagamenti
termini e modalità di certificazione dei crediti (DL 35/2013): sanzioni per mancato adempimento ed esclusioni
tutte le novità e gli adempimenti amministrativi in materia di DURC dopo il “Decreto del Fare” (DL 69/2013)
tracciabilità flussi finanziari: il punto della situazione, analisi delle singole fattispecie e risvolti applicativi
Carmine Podda


 
NOTE ORGANIZZATIVE DEL CORSO
Modalità di iscrizione
Telefonare alla Segreteria ITA (011/56.11.426 - 56.24.402 - 54.04.97).
In seguito confermare l'iscrizione via fax (011/53.01.40 - 56.27.733 - 54.40.89)
o via internet (http://www.itasoi.it).
 
Quota di partecipazione individuale
Euro 1.950,00 più IVA.
La quota di partecipazione è comprensiva di documentazione, colazioni di lavoro e coffee-break.
SONO PREVISTE CONVENZIONI-ABBONAMENTI E CONDIZIONI AGEVOLATE PER ISCRIZIONI MULTIPLE.
PER INFORMAZIONI CONTATTARE LA SEGRETERIA ITA.
 
Modalità di pagamento
Versamento della quota con:
invio di assegno bancario o circolare intestato a ITA Srl;
bonifico bancario da effettuarsi presso Banca del Piemonte IBAN: IT55 D030 4801 0000 0000 0088 066
oppure presso Banca Regionale Europea - FIL. Torino 10 IBAN: IT19 B069 0601 0090 0000 0002 626

 

Data e Sede
lunedì 19, Martedì 20 e Mercoledì 21 Maggio 2014
Roma - Hotel Bernini Bristol
Piazza Barberini, 23
 

Orario
9,00 - 13,00 / 14,30 - 17,00

Prenotazione alberghiera
La Segreteria ITA è a disposizione dei partecipanti per prenotazioni alberghiere a tariffe preferenziali nei limiti delle disponibilità.

 

Disdetta iscrizione
Qualora non pervenga disdetta scritta almeno 5 giorni lavorativi prima della data dell’evento verrà fatturata l'intera quota di partecipazione.
In ogni momento è possibile sostituire il partecipante.

ITA - Via Brofferio, 3 - 10121 Torino
Tel. 011/56.11.426 - Fax 011/53.01.40
www.itasoi.it - ita@itasoi.it

Iscrivitialla Newsletter