Sicurezza, Salute, Igiene sul Lavoro, Rifiuti, Ambiente
CASSAZIONE SICUREZZA LAVORO E REVISIONE T.U. 81/08 | Corso Sicurezza del Lavoro

LE PRINCIPALI DECISIONI DEL 2015 E LE NOVITA’ DEL D.LGS. 151/2015

  • 15 gennaio 2016 ROMA, HOTEL BERNINI BRISTOL

 

Invia ad un amico
  • Captcha
<p>
	<em><strong>Il corso &egrave; valido come aggiornamento per RSPP/ASPP<br />
	<br />
	Per informazioni sui crediti formativi professionali contattare la segreteria ITA</strong></em></p>
Brochure stampabile Brochure stampabile
Iscrizione


RELATORI

Raffaele Guariniello
Coordinatore del Gruppo Sicurezza e Salute
del Lavoro presso la Procura della Repubblica
di Torino

 



PROGRAMMA DEL CORSO
Non punibilità per tenuità del fatto in materia di sicurezza del lavoro: l’applicazione del D.Lgs. 16 marzo 2015 n. 28 nella giurisprudenza della Cassazione

Il nuovo delitto di impedimento dell’attività di vigilanza e controllo di sicurezza e igiene del lavoro nella legge 22 maggio 2015 n. 68 sugli ecoreati

Le modifiche al D.Lgs. n. 81 previste dal D.Lgs. n. 151/2015 (attuativo del Jobs Act)

Modelli semplificati di valutazione del rischio nel decreto del fare: la prima sentenza della Cassazione

Il catalogo normativo dei debitori di sicurezza nel nuovo modello collaborativo del sistema sicurezza

La trasformazione del lavoratore formato da mero creditore di sicurezza a debitore di sicurezza

Infortunio sul lavoro e modelli di organizzazione e di gestione

Scelte aziendali di fondo e responsabilita’ del consiglio di amministrazione

Datore di lavoro, dirigente, preposto, di fatto e di diritto

Il potere-dovere di sospensione dell’attività lavorativa

Equivoci in tema di delega

L’RSPP e i suoi rapporti con il datore di lavoro

La valutazione dei rischi affidata dal datore di lavoro al consulente esterno: le rispettive responsabilità

Formazione e verifica dell’apprendimento

I controlli psicoattitudinali

Le modalità della vigilanza del datore di lavoro sui lavoratori

Inottemperanza del datore di lavoro al giudizio sull’idoneità espresso dal  medico competente

Committente, coordinatori e direttori dei lavori nei cantieri

Il rapporto tra DUVRI E PSC

Il sequestro conservativo dei beni del datore di lavoro

Il disastro ambientale tra sentenza Eternit e i nuovi artt. 452- quater e quinquies c.p.

I tumori professionali

Nuovi orientamenti della Cassazione in tema di mobbing

 

NOTE ORGANIZZATIVE DEL CORSO
Modalità di iscrizione
Telefonare alla Segreteria ITA (011/56.11.426 - 56.24.402 - 54.04.97).
In seguito confermare l'iscrizione via fax (011/53.01.40 - 56.27.733 - 54.40.89)
o via internet (http://www.itasoi.it).
 
Quota di partecipazione individuale
Euro 1.050,00 più IVA.
La quota di partecipazione è comprensiva di documentazione, colazione di lavoro e coffee-break.
SONO PREVISTE CONVENZIONI-ABBONAMENTI E CONDIZIONI AGEVOLATE PER ISCRIZIONI MULTIPLE.
PER INFORMAZIONI CONTATTARE LA SEGRETERIA ITA.
 
Modalità di pagamento
Versamento della quota con:
invio di assegno bancario o circolare intestato a ITA Srl;
bonifico bancario da effettuarsi presso Banca del Piemonte IBAN: IT55 D030 4801 0000 0000 0088 066
oppure presso Banca Regionale Europea - FIL. Torino 10 IBAN: IT19 B069 0601 0090 0000 0002 626

 

Data e Sede
Venerdì 15 Gennaio 2016
Roma - Hotel Bernini Bristol
Piazza Barberini, 23
 

Orario
9,00 - 13,00 / 14,00 - 17,00

 

Prenotazione alberghiera
La Segreteria ITA è a disposizione dei partecipanti per prenotazioni alberghiere a tariffe preferenziali nei limiti delle disponibilità.

 

Disdetta iscrizione
Qualora non pervenga disdetta scritta almeno 5 giorni lavorativi prima della data dell’evento verrà fatturata l'intera quota di partecipazione.
In ogni momento è possibile sostituire il partecipante.

ITA - Via Brofferio, 3 - 10121 Torino
Tel. 011/56.11.426 - Fax 011/53.01.40
www.itasoi.it - ita@itasoi.it

Iscrivitialla Newsletter