Appalti
CASELLARIO GIUDIZIALE E ANTIMAFIA: I REQUISITI DI MORALITA' NELLA CONTRATTUALISTICA PUBBLICA E LE VALUTAZIONI DELLA P.A. | Corso Appalti

  • 27-28 marzo 2014 ROMA, HOTEL BERNINI BRISTOL

 

Invia ad un amico
  • Captcha
<p>
	<strong><em>Per informazioni sui crediti formativi professionali contattare la segreteria ITA</em></strong></p>
Brochure stampabile Brochure stampabile
Iscrizione


RELATORI

Laura Maceroni
Avvocato Amministrativista in Roma

 

 

PROGRAMMA DEL CORSO
I requisiti di ammissione alle gare: la valutazione della moralità del concorrente
requisiti di moralità e cause di esclusione: analisi delle ipotesi introdotte dal codice 163/06
la tassatività delle cause di esclusione dopo le importanti modifiche all'art. 46 d.lgs. 163/06 e la determinazione n. 4 del 10 ottobre 2012 dell'AVCP
l'art. 38, comma 1, lett. b) e c) e m ter) del codice dei contratti
il concetto di moralità come elemento di correttezza ed adeguatezza del mercato
le cause ostative e i procedimenti interdittivi nella normativa antimafia: disamina
la pendenza di procedimento per l'applicazione di una delle misure di prevenzione di cui all'arti-colo 3 della legge 27 dicembre 1956, n. 1423 o di una delle cause ostative previste dall'articolo 10 della legge 31 maggio 1965, n. 575
il principio costituzionale della presunzione di non colpevolezza
il concetto di sentenza passata in giudicato

Il casellario giudiziale
la valutazione del certificato del casellario giudiziale
la richiesta del certificato tramite AVCPass
i soggetti da verificare
il concetto di amministratore munito di potere di rappresentanza: Adunanza plenaria, sentenza 16 ottobre n. 23
l'interpretazione della locuzione "socio di maggioranza": adunanza plenaria, sentenza 6 novembre 2013 n. 24
che cosa deve intendersi per reato grave che incide sulla moralità dell'impresa: casistica
differenza tra contravvenzioni e delitti
l'obbligo di dichiarazione di tutti i reati commessi: il comma 2 dell'art. 38
l'esatta corrispondenza tra la dichiarazione resa ai fini della partecipazione e casellario giudiziale
i reati che non debbono essere dichiarati

Le certificazioni e le informazioni nel nuovo codice antimafia
le novità procedurali
l'anticipazione dell'entrata in vigore della norma
ambito soggettivo e ambito oggettivo
il procedimento per il rilascio della documenta-zione antimafia
le comunicazioni e le informazioni: differenza
la modalità acquisitiva
la disciplina transitoria
la disciplina a regime
le informazioni atipiche
la stipula del contratto nelle more dell'acquisizione
contratti sopra soglia e contratti sottosoglia
le verifiche in corso di esecuzione: effetti


NOTE ORGANIZZATIVE DEL CORSO
Modalità di iscrizione
Telefonare alla Segreteria ITA (011/56.11.426 - 56.24.402 - 54.04.97).
In seguito confermare l'iscrizione via fax (011/53.01.40)
o via internet (http://www.itasoi.it).
 

Quota di partecipazione individuale
Euro 1.400,00 più IVA.
La quota di partecipazione è comprensiva di documentazione, colazioni di lavoro e coffee-break.
SONO PREVISTE CONVENZIONI-ABBONAMENTI E CONDIZIONI AGEVOLATE PER ISCRIZIONI MULTIPLE.
PER INFORMAZIONI CONTATTARE LA SEGRETERIA ITA
 

Modalità di pagamento
Versamento della quota con:

invio di assegno bancario o circolare intestato a ITA Srl;
bonifico bancario da effettuarsi presso Banca del Piemonte IBAN: IT55 D030 4801 0000 0000 0088 066
oppure presso Banca Regionale Europea - FIL. Torino 10 IBAN: IT19 B069 0601 0090 0000 0002 626 (*)

 

Data e Sede
Giovedì 27 e Venerdì 28 Marzo 2014

Piazza Barberini, 23
 

Orario
primo giorno: 9,00 - 13,00 / 14,30 - 17,00;
secondo giorno: 9,00 - 13,30.
 

Prenotazione alberghiera
La Segreteria ITA è a disposizione dei partecipanti per prenotazioni alberghiere a tariffe preferenziali nei limiti delle disponibilità.
 

Disdetta iscrizione
Qualora non pervenga disdetta scritta almeno 5 giorni lavorativi prima della data dell’evento verrà fatturata l'intera quota di partecipazione.
In ogni momento è possibile sostituire il partecipante.

ITA - Via Brofferio, 3 - 10121 Torino
Tel. 011/56.11.426 - Fax 011/53.01.40
www.itasoi.it - ita@itasoi.it

Iscrivitialla Newsletter